Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 397 msec - Sono state trovate 6020 voci

La ricerca è stata rilevata in 15344 forme, per un totale di 9320 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
15335 9 15344 forme
9315 5 9320 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 2° Ed. .
PURGATIVO
Apri Voce completa

pag.649



1) id: 95bec02ece524cde92b4b7235cde8e5e)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Al peccatore si debbon dire parole purgative, e utili, e non curiose, e inutili.
161) Dizion. 2° Ed. .
INQUIETUDINE
Apri Voce completa

pag.441



1) id: 0a940697d1eb40ff88bb23df340a01b7)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Per lo sedere s'intende la quiete della mente, come, per lo discorrere, s'intende la 'nquietudine.
162) Dizion. 2° Ed. .
SEDERE
Apri Voce completa

pag.771



1) id: 3af08f7fc2354e8b8fda916a59097cf9)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Per lo sedere s'intende la quiete della mente, come per lo discorrere s'intende la 'nquietudine.


2) id: 0e2e0714a1f64e2e8b79bf19c80d3d9e)
Esempio: Bocc. g. 1. f. 3. Ed essendosi la Reina a seder posta pro tribunali.
163) Dizion. 2° Ed. .
TRIBOLAZIONE, e TRIBULAZIOME TRIBULAZIONE
Apri Voce completa

pag.897



1) id: 94228280a6dd46bbbfb7472cf0138471)
Esempio: Caval. fr. ling. Come anticamente soleano far li Giudei, in caso di tribulazione, e di penitenza.
164) Dizion. 2° Ed. .
CALLO
Apri Voce completa

pag.140 [142]



1) id: 1199ae08dac746a5b92611504300e854)
Esempio: Caval. fr. ling. Per lo molto inginocchiare, orando, aveva i calli alle ginocchia, come di Cammello.


2) id: 02dc9bd2ae9245938c389df7625f3d04)
Esempio: Caval. Pungiling. Poichè l'huomo si vede vituperato, fa callo, e fronte, e gettasi disperatamente ad ogni male.


3) id: 9df950a105cc4b6983a384822eebb2ca)
Esempio: E medic. del cuore. E ingannandosi per vana speranza della misericordia di Dio, e di ritornare a penitenza a sua posta, e fa callo, e dispera, e diventa ostinato.
165) Dizion. 2° Ed. .
CROCIFIGGERE
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 6f6482349f984b5c9c9c2e86d5c5f8a6)
Esempio: Caval. fr. ling. Per predicare, e difender la verità, furono, o lapidati, o segati, o crocifissi.
166) Dizion. 2° Ed. .
DETERMINARE
Apri Voce completa

pag.252



1) id: 645e0849e47444ea986288fa6eef7c2c)
Esempio: Caval. fr. ling. Troppo sarebbe lunga materia a determinare per singulo le diverse qualità delle persone.
167) Dizion. 2° Ed. .
DISTRAZIONE
Apri Voce completa

pag.289



1) id: fd4bad4cefdf495b80109058db5a4ca2)
Esempio: Caval. fr. ling. Sentendosi per molta accidia, e angoscia, e distrazione di mente, pregò Iddio, ec.
168) Dizion. 2° Ed. .
CONTRADDIRE
Apri Voce completa

pag.216



1) id: 2c13d680b99a4c76b54115eae81e64ae)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Poco giova il predicar parole, quando la vita contraddice a quel bene, che si dice.
169) Dizion. 2° Ed. .
GAUDIO
Apri Voce completa

pag.370



1) id: 30818f5747104360a2be3f64863e893e)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Quello è solo vero gaudio, il quale si concepe di creatore, e non di creatura.


2) id: a70f8dab464147609ae12acb7cb1dc11)
Esempio: Mor. S. Greg. Che per tanto sieno fuori de' gaudj della contemplazione.
170) Dizion. 2° Ed. .
DUBBIETA
Apri Voce completa

pag.301



1) id: 8037f50c85ee426da50c1fcf3634e415)
Esempio: Cavalc. fr. ling. La seconda cosa si è dubbietà, e poca fede, laquale procede massimamente dalla mala vita.


2) id: 8f1ea03253d642d49f859602723d39fd)
Esempio: E Cavalc. Fr. Ling. appresso. E di questa dubbietà parla San Iacopo, quando dice. Chi dubita non può presumere d'esser esaudito
171) Dizion. 2° Ed. .
LORDEZZA
Apri Voce completa

pag.480



1) id: 4ad76e3932be44bf8cc996ad9bf110a2)
Esempio: Cavalc. fr. ling. L'occhio maculato l'altrui macula non vede, e la mano lorda non può l'altrui lordezza nettare.
172) Dizion. 2° Ed. .
MITIGARE
Apri Voce completa

pag.523



1) id: 00eeb022c49442f0987528950d45188f)
Esempio: Cavalc. fr. ling. L'orazione lenisce, e mitiga Dio, la lagrima lo sforza, quella l'unge, e questa lo punge.
173) Dizion. 2° Ed. .
SUFFICIENZA.
Apri Voce completa

pag.855



1) id: a0e9048da44d45c1b8ef3ac2bfbd59cd)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Nellequali solo quelle cose, consiste la nostra sufficienza, e perfezione, in questo Mondo, e nell'altro.
174) Dizion. 2° Ed. .
INGINNOCCHIARE
Apri Voce completa

pag.435



1) id: a09169d516664fb4b25ce47119193c28)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Sì come d'inginocchiarsi, e di levarsi di capo, e di fare altri segni di riverenza.


2) id: 4d627b2d3aac4cc1ac07307c0d20d05e)
Esempio: Passav. c. 71. La immagine della Vergine Maria, ec. Dinanzi alla quale reverentemente inginocchiandosi.
175) Dizion. 2° Ed. .
COMPRENDERE
Apri Voce completa

pag.199



1) id: 710b019dde7f4204b88641ae1b475424)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Le quali tutte predette cose comprendendo in somma, possiamo dire, con l'orazione, ec. [cioè ristrignendo]
176) Dizion. 2° Ed. .
RAZIONALE.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: b745b6ba8bb74d7f94bf17f60bad75ac)
Esempio: Cavalc. fr. ling. All'anima razionale, invisibile, ed immortale, non si conviene avere studio di cose brutali, e corruttibili.
177) Dizion. 2° Ed. .
RESTAURARE, e RISTAURARE.
Apri Voce completa

pag.688



1) id: 9b1b297ba5b6406786f78e8f23d20acd)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Ma gli restaurò in ciò, che diede e mandò loro la grazia dello Spirito santo.
178) Dizion. 2° Ed. .
LENIRE
Apri Voce completa

pag.470



1) id: cd9f360d433a4f9b9d877f045d15e34f)
Esempio: Cavalc. fr. ling. L'orazione lenísce, e mitiga Dio, la lagrima lo sforza: quella l'unge, e questa lo punge.
179) Dizion. 2° Ed. .
PUSILLO
Apri Voce completa

pag.649



1) id: ed9fc7cda08a4ecda6e15290f8b3cc0e)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Non dìspregiate uno di questi miei pusilli, cioè quantunque minimi, e vili, secondo 'l Mondo.