Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 296 msec - Sono state trovate 8760 voci

La ricerca è stata rilevata in 24113 forme, per un totale di 15070 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
23505 608 24113 forme
14745 325 15070 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 3° Ed. .
BACIO
Apri Voce completa

pag.189



1) id: 7b806e99113b4db482c955960d0d3a98)
Esempio: Lor. Med. Canz. Non vorrà, che questi fiori Sempre mai stieno a bacío.
141) Dizion. 3° Ed. .
BALOCCO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: e3608f758ec44e2087d06acfac499937)
Esempio: Lor. Med. Canz. Già non siam, perch'e' ti paia, Dama mia così balocchi.
142) Dizion. 3° Ed. .
SMORZARE
Apri Voce completa

pag.1534



1) id: a68ce2fedf1f4b61972524cf12bcc194)
Esempio: Lor. Med. Canz. La ragion mia voglia smorza, Bench'al cuor sia gran ferita.
143) Dizion. 3° Ed. .
STREBBIATO, e STRIBBIATO.
Apri Voce completa

pag.1633



1) id: 9259e75bcbad45eea1af552492d6087b)
Esempio: Lor. Med. Canz. Ch'egli è pazzo chi vi tocca Quando siate sì strebbiate.
144) Dizion. 3° Ed. .
RABBRUZZARE.
Apri Voce completa

pag.1303



1) id: d0c11162e7e04feeb22c79a7404d4f1d)
Esempio: Lor. Med. Canz. Poi gli disse: e' si rabbruzza, Stacci infino a domattina.
145) Dizion. 3° Ed. .
STAMPITA
Apri Voce completa

pag.1604



1) id: 08068ff6631441d2a06ac5b69e5ff0c4)
Esempio: Lor. Med. Canz. Al culo ha la sonagliera, Che fa sempre la stampita.


2) id: ca8594f7253a4ab5a7caf0fc22bd3d84)
Esempio: Tac. Dav. Perd. Eloq. 421. Tale ancora riesce la lor stampita. [Qui il Lat. declamatio]
146) Dizion. 3° Ed. .
ATTIVE
Apri Voce completa

pag.167



1) id: 1c778f1fc1c44c758e29af1be444c86b)
Esempio: Lor. Med. Com. Che si verifica, che gli occhj attive, e passive son principio d'amore.
147) Dizion. 3° Ed. .
STUCCO.
Apri Voce completa

pag.1637



1) id: 541c6ab1f4784b759645963cc25872b5)
Esempio: Lor. Med. Canz. Di promesse io son già stucco, Fa che omai la botte spilli.
148) Dizion. 3° Ed. .
PODERETTO
Apri Voce completa

pag.1225



1) id: debc15c676e446269427c8abf5184853)
Esempio: Lorenz. Med. Chi avesse un poderetto, Chi 'l volesse dissodare.
149) Dizion. 3° Ed. .
PERPLESSITÀ, PERPLESSITADE, e PERPLESSITATE
Apri Voce completa

pag.1192



1) id: dd3d51b14c3a4bf0952d66c4502526cf)
Esempio: Lorenz. Med. Com. Soccorre amore a questa mia durissima perplessità.
150) Dizion. 3° Ed. .
PROPAGARE.
Apri Voce completa

pag.1269



1) id: 63e0032307c34b17945c6969fb92b6e8)
Esempio: Lor. Med. St. Ne bronzo propagava la memoria, Ne sete alcuna era di mortal gloria.
151) Dizion. 3° Ed. .
PANNOCCHIA
Apri Voce completa

pag.1150



1) id: 67ce9ca0a6954ac2836abb6076cd6f43)
Esempio: Lor. Med. Canz. Disse: ha' tu galline in casa? Porta lor questa pannocchia (qui è anfibolo, e significa membro virile)
152) Dizion. 3° Ed. .
PREDOMINARE.
Apri Voce completa

pag.1247



1) id: 39c1550aa82b4e5ab82e5c3aabaa31ee)
Esempio: Lor. Med. Com. E questo può malamente essere, se l'umor malinconico nell'amante non predomina.
153) Dizion. 3° Ed. .
ORLICCIO.
Apri Voce completa

pag.1129



1) id: 87a3ccb9641f48e385c64506f50ade6e)
Esempio: Lor. Med. Canz. Non mi curo vi fia grotte, Ch'io ritrovo ben gli orlicci.
154) Dizion. 3° Ed. .
OSCURAZIONE
Apri Voce completa

pag.1132



1) id: d0149f4fcf234a00963dc4217dfeac72)
Esempio: Lor. Med. Com. Non che gli occhi per questa oscurazione ne diventassono manco belli.
155) Dizion. 3° Ed. .
RINNAMORARE
Apri Voce completa

pag.1376



1) id: 1045206c4bc7437d9dd01005b5be4b7c)
Esempio: Lor. Med. Canz. Che ma' più si rinnamora il mio cuor, ch'era sì preso.
156) Dizion. 3° Ed. .
VEZZEGGIARE
Apri Voce completa

pag.1774



1) id: 2e7eb8292a0145a2a3ff6fd1f4287d8f)
Esempio: Lor. Med. Canz. Sempre ha l'asima, e la tossa, E con essa mi vezzeggia.
157) Dizion. 3° Ed. .
BUCHERARE
Apri Voce completa

pag.242



1) id: f2351740de75457fb31e5572ef8368f4)
Esempio: Lor. Med. Canz. Pur sollecito, e pur buchero, Per aver del vino un saggio.


2) id: e30f77f32b30487e956a0e66e017ce50)
Esempio: Lib. Son. Tu bucheri, Ser mio tu ti colleppoli, Ch'io ti faccia, ec.
158) Dizion. 3° Ed. .
ATTEGGIARE
Apri Voce completa

pag.163



1) id: a7d6ee2a0a104d83a376226287917071)
Esempio: Lor. Med. Canz. Io la grido, oltre, va a giaci, Ella d'intorno pur m'atteggia.
159) Dizion. 3° Ed. .
RISOLINO
Apri Voce completa

pag.1392



1) id: 069ee8c6a0574b98967f32caac2ac02a)
Esempio: Lor. Med. Canz. Non vogliate essermi avara D'uno sguardo mansueto, O d'un risolin discreto.