Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 400 msec - Sono state trovate 7291 voci

La ricerca è stata rilevata in 25145 forme, per un totale di 17593 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
24476 669 25145 forme
17185 408 17593 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
220) Dizion. 4° Ed. .
TAMARINDO.
Apri Voce completa

pag.11



1) id: c9cdb68512fe4a5299e8e979032a57e1)
Esempio: Tes. Pov. P. S. cap. 6. Anco la medicina di tamarindi non ha pari.
221) Dizion. 4° Ed. .
CREPATO
Apri Voce completa

pag.860



1) id: ca3b5cc698214475b0d90a74f32b049f)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Questa erba mangiata, o bevuta da chi fusse crepato, guarisce.


2) id: b3be74a1c9a24c4cad60c001c8daf801)
Esempio: Tes. Pov. P. S. È l'ultimo rimedio a' crepati.
222) Dizion. 4° Ed. .
CRISTALLINO
Apri Voce completa

pag.865



1) id: 2d73304dd72a48fda855bd20c7a43286)
Esempio: Cur. Occh. P. S. Gli tre umori dell'occhio sono questi, cioè cristallino, vitreo ec.
223) Dizion. 4° Ed. .
BORRACE
Apri Voce completa

pag.453



1) id: 11b5a449cca94826b8a407513f60b3c3)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Togli la farina d'orzo, e di fien greco, e borrace.


2) id: 9c0ba1aa505f4a6997921809fd53c018)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Fior di borrace, ec. con dramma una, e mezza d'esula, o di scamonéa.
224) Dizion. 4° Ed. .
AGRIMONIA.
Apri Voce completa

pag.100



1) id: 9a6a55157147456aa59b1f14602a766f)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Tolga lo 'nfermo nove dì continui a digiuno sugo d'agrimonia.
225) Dizion. 4° Ed. .
FAVOLEGGIARE
Apri Voce completa

pag.418



1) id: 0df198c2df064652bae7c1215cd61707)
Esempio: Fav. Esop. P. N. Favoleggia l'Autore.
226) Dizion. 4° Ed. .
GAZZARRA.
Apri Voce completa

pag.578



1) id: 8e3efaa9517a41119d103aa420db1ac5)
Esempio: Segn. stor. 2. 38. Quivi rappresentavano colle gazzarre ec. un'apparenza d'un vero fatto d'arme.
227) Dizion. 4° Ed. .
INSENSATAGGINE
Apri Voce completa

pag.861



1) id: 398d4da5baf74dd89f3fe73e553df679)
Esempio: Segn. Pred. 34. 13. Non vi par questo un prodigio d'immanità, un portento d'insensataggine?
228) Dizion. 4° Ed. .
INSOPPORTABILISSIMO
Apri Voce completa

pag.864



1) id: 025c19f4230c4f019574ef77dbd82031)
Esempio: Segn. Etic. 1. 2. Essendo invero insopportabilissima quella ingiustizia, che ha l'arme in mano.
229) Dizion. 4° Ed. .
FORMIDABILISSIMO
Apri Voce completa

pag.499



1) id: 942136afa57a4d058d1982360ee4b002)
Esempio: Segn. Mann. Nov. 18. 1. Questi (peccati di omissione) lo renderanno (il giudicio) formidabilissimo.
230) Dizion. 4° Ed. .
RETTISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.118



1) id: 9a276f27776c449cb92ac39ad7a4cf9a)
Esempio: Segn. Mann. Ag. 13. 2. Considera in primo luogo, come Cristo ci amò rettissimamente.
231) Dizion. 4° Ed. .
IMPEGNARE
Apri Voce completa

pag.738



1) id: 398af6e877b44f509ebe716c6aef0213)
Esempio: Segn. Pred. 2. 1. Purchè egli avesse voluto a tanto impegnare una sua parola.
232) Dizion. 4° Ed. .
IRONICAMENTE
Apri Voce completa

pag.917



1) id: 347712f219e74e06b0b9b379ca79ff81)
Esempio: Segn. stor. 9. 257. Perciò Landgravio in un convito ironicamente parlando di lui diceva.
233) Dizion. 4° Ed. .
INDISPENSABILISSIMO
Apri Voce completa

pag.798



1) id: 2cd99dfa589947b4adc99210c49089e2)
Esempio: Segn. Mann. Giugn. 17. 1. Chiunque è fedele, ha questa obbligazione indispensabilissima sulle spalle.
234) Dizion. 4° Ed. .
INFEROCITO
Apri Voce completa

pag.813



1) id: cc2d981867b545ab89e862dbe97c49da)
Esempio: Segn. Pred. 3. 1. Qual aspido inferocito, sdegna d'udire per non lasciare di mordere.
235) Dizion. 4° Ed. .
INAPPELLABILE
Apri Voce completa

pag.762



1) id: 0b83c0506bb14af6b0b3b5a90bbb103c)
Esempio: Segn. Mann. Marz. 3. 2. Quando si ha da fare con un giudice inappellabile.


2) id: f2a52d6d98df421f9c28b1c701731707)
Esempio: E Segn. Mann. Lugl. 27. 4. Non sarebbe pertanto un error gravissimo il non aver consentito opportunamente a questo avversario, a cui si dovrà portar rispetto sì grande in quell'inappellabile tribunale?
236) Dizion. 4° Ed. .
FRACASSAMENTO
Apri Voce completa

pag.512



1) id: d8f7e921d47a4ac2ade45913ff11471f)
Esempio: Segn. Pred. 15. 4. Si ascrivono ec. all'inavvertenza de' marinari i fracassamenti de' vasselli.
237) Dizion. 4° Ed. .
LOTOLENTO.
Apri Voce completa

pag.89



1) id: aea8a8a1be3c4408929faf0a092f3b07)
Esempio: Segn. Mann. Ott. 17. 1. Tu verme vile, tu laido, tu lotolento, tu peccatore.
238) Dizion. 4° Ed. .
COGNOSCIBILITÀ, COGNOSCIBILITADE, e COGNOSCIBILITATE
Apri Voce completa

pag.694



1) id: e06be87b0ad742e68d085e6fb3e46f96)
Esempio: Libr. Pred. Segn. La persona del figliuolo di ragione di cognoscibilità, cioè di cognoscimento.
239) Dizion. 4° Ed. .
ALL'INGROSSO.
Apri Voce completa

pag.128



1) id: 25d15328bb704a4992a4df82a8974dff)
Esempio: Segn. Crist. instr. 3. 1. 17. Quivi è dove errano all'ingrosso i peccatori ignoranti.