Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 702 msec - Sono state trovate 24740 voci

La ricerca è stata rilevata in 99010 forme, per un totale di 73036 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
96118 2892 99010 forme
71378 1658 73036 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
DISPERAGIONE.
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 77cba696313945f18e40908195384735)
Esempio: Petr. uom. ill. Predicava, che Cesare era venuto in disperagione, e non si fidava di combattere.


2) id: de84e5ba90514d5db4045d4dce97eced)
Esempio: Gr. S. Gir. 2. Sono altresì dannati per questa folle isperanza, come per disperagione.
161) Dizion. 4° Ed. .
INOBBEDIENZA, e INOBBEDIENZIA
Apri Voce completa

pag.847



1) id: 1ac7694d9e2049e49f2be53585d7d2c1)
Esempio: Petr. uom. ill. Riprese la inobbedienza del legato saviamente, come quegli, che per natura era umilissimo.


2) id: 121da0c9b1644842b3232232b8f5092a)
Esempio: Creaz. Mond. P. N. La quale inobedienza sentirono prima ne' membri generali.
162) Dizion. 4° Ed. .
INCENDITO
Apri Voce completa

pag.771



1) id: 9da59e6340b948a6803d68db0e06aefd)
Esempio: Petr. uom. ill. E tenneglisi da lunge con lo 'ncendito delle cose, che gli erano appresso.
163) Dizion. 4° Ed. .
LODATISSIMO
Apri Voce completa

pag.83



1) id: f18974b9a2b944cf97b215246b1330ef)
Esempio: Petr. uom. ill. La repubblica difesa per lo lodatissimo, e salutevolissimo aiutorio del consiglio di Nasica.
164) Dizion. 4° Ed. .
NUTRICATORE
Apri Voce completa

pag.370



1) id: 5442ee58822b47d0819e7eccd42582e4)
Esempio: Petr. uom. ill. Già il suo nutricatore per l'opere informato, cominciava a fermarsi in quella openione.


2) id: dbeda7c6061041aead4d390076283a49)
Esempio: Cavalc. Frutt. ling. Or quanto dunque maggiormente gli son tenuto, e obbligato io, il quale per fede conosco, e tengo lui non solamente per fattore, e nutricatore, e governatore, ma eziandío copioso redentore, conservadore, e glorificatore?
165) Dizion. 4° Ed. .
STIZZO.
Apri Voce completa

pag.751



1) id: 413e092859f043378f521a12dc6f3312)
Esempio: Petr. uom. ill. Con uno stizzo arsiccio fue scritto sopra 'l sasso: quì è seppellito Pompeo.
166) Dizion. 4° Ed. .
SIGNORESSA
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 096a58769ef74cb0b792016ec964dadd)
Esempio: Petr. uom. ill. Onde la Chiesa Romana fu pronunziata signoressa, e madre di tutte le Chiese.
167) Dizion. 4° Ed. .
FREDDAMENTE
Apri Voce completa

pag.523



1) id: 54edbfa66ad64033b028e99003666363)
Esempio: Petr. uom. ill. Sapeva, che 'l suo oste pigramente pigliava l'arme, e freddamente venivano alla battaglia.
168) Dizion. 4° Ed. .
STRUPARE, e STUPRARE.
Apri Voce completa

pag.784



1) id: 1874c640107a4d9ab081efc41421c027)
Esempio: Petr. uom. ill. Nella vita fu alquanto lascivo, e libidinoso, molto di strupare le vergini dilettandosi.
169) Dizion. 4° Ed. .
SCORRERÍA
Apri Voce completa

pag.423



1) id: f7c6ef5daa844f43ada6f22ae81cb95b)
Esempio: Petr. uom. ill. Per la qual cosa Carlo, coll'esercito andatovi, i confederati suoi dalle scorreríe liberò.
170) Dizion. 4° Ed. .
SALUTEVOLISSIMO
Apri Voce completa

pag.313



1) id: a279168b93e74e0daaae5da9cab90af0)
Esempio: Petr. uom. ill. La repubblica difesa per lo lodatissimo, e salutevolissimo aiutorio del consiglio di Nasica.


2) id: 0a5c3394cc514fc8bce15a58b7f7aa3d)
Esempio: S. Ag. C. D. Li suo' peccati son cassi con tanta pietà, per la salutevolissima umiltà della penitenza.
171) Dizion. 4° Ed. .
LASCIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 8c62330ca5bd466499c9f079e2f49abc)
Esempio: Petr. uom. ill. Fece alcune cose contro a' suoi prefetti, e alcune lascivamente contro a se.
172) Dizion. 4° Ed. .
AFFORTIFICARE.
Apri Voce completa

pag.78



1) id: f4d5a00db78d47cc89fb3fc600988f4e)
Esempio: Petr. uom. ill. Non pigliavano, e non affortificavan quel luogo, il quale non era ancora occupato.


2) id: 6d64d13507bd4d0892ce6063a4963401)
Esempio: Segr. Fior. stor. 2. 66. Erano le sue case, e le vie d'intorno a quelle, state sbarrate da lui, e dipoi d'uomini suoi partigiani affortificate.
173) Dizion. 4° Ed. .
AMPLIFICARE.
Apri Voce completa

pag.167



1) id: 58178020bcc444d6a465ccefc4c65514)
Esempio: Petr. uom. ill. I quali sempre amplificavano coll'animo, e colle parole i beneficj, e gli onori.
174) Dizion. 4° Ed. .
BARBANO
Apri Voce completa

pag.384



1) id: a84f1b8b27c54c1bbb047fce58f36060)
Esempio: Petr. uom. ill. L'amicizia contratta collo Re privatamente, per lo padre, e per lo suo barbano.
175) Dizion. 4° Ed. .
TRIONFATORE
Apri Voce completa

pag.158



1) id: a31f470c9f8c4380bc6161cb41a77a08)
Esempio: Petr. uom. ill. Con inestimabile mortalità di Giudei tornò al campo trionfator degli animi de' suoi.
176) Dizion. 4° Ed. .
MEDESIMO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: b42033c2435f481591684d1b618bef4b)
Esempio: Petr. son. 1. Di me medesmo meco mi vergogno.


2) id: 7a73baac330d41ae945995185a1beeb3)
Esempio: E Petr. son. 44. Esce D'un medesimo fonte Eufrate, e Tigre.


3) id: 0b8683ed38e342d289d7ca9038f0e2de)
Esempio: Fiamm. 1. 56. Certo voler nol dei, nè credo, che 'l vuogli, se savia teco medesima ti consigli.


4) id: c509f4063e664aee8ef89ab00782da8f)
Esempio: E Fiamm. 3. 1. Io alcuna volta meco medesima fingeva, lui dovere ancora, indietro tornando, venirmi a vedere.
177) Dizion. 4° Ed. .
IMPIASTRO
Apri Voce completa

pag.745



1) id: e591eee98af74db6860c4a9d658525b7)
Esempio: Petr. cap. 9. All'Italiche doglie fiero impiastro.


2) id: a6e29f9aebb84207a9717671e21134e7)
Esempio: Tes. Pov. P. S. cap. 60. Radice di rafano confetta, e pesta con farina di segale, e fa impiastro tra 'l bellico, e l'pettignone.


3) id: 5c128a44ab774b3c999563760d6af68d)
Esempio: E Tes. Pov. P. S. 61. Item appresso la purgazione metti questo impiastro sopra le vene de' polsi di ciascuno braccio.


4) id: f20668e30c764974bce17222bc3ce66c)
Esempio: E Tes. Pov. P. S. appresso: Item ad ogni terzana pesta grano, e meliloto, celidonia, papavero bianco, e nero, ortica, e sigillo sante maríe, fanne impiastro sopr'a' polsi del braccio innanzi l'accesso.


5) id: dc177972c1ba4f52aeef9416423615fe)
Esempio: Bern. Orl. 1. 20. 8. Onde faceva incanti, e medicine, E lattovari, e 'mpiastri senza fine.
178) Dizion. 4° Ed. .
IGNORANTE
Apri Voce completa

pag.711



1) id: 05034aea1601440b8a96b023fe8db337)
Esempio: Petr. cap. 5. Taccia il volgo ignorante.


2) id: 52c9b7133a3845958977b39257ae9351)
Esempio: Malm. 2. 15. Benchè fusse costui com'una pina, Tanto largo, ignorante, e discortese.
179) Dizion. 4° Ed. .
CARNE.
Apri Voce completa

pag.571



1) id: 0723c95589a346c890d44ef9ce5ac96f)
Esempio: Petr. canz. 8. 8. O spirto ignudo, o uom di carne, e d'ossa.


2) id: 435f377d14a644e9ba81670a89cddaa2)
Esempio: Red. lett. 2. 193. Le pare di essersi rimessa competentemente in carne.


3) id: 6b2ab1476182420f8bc97fdf739179ee)
Definiz: §. VIII. Tra carne, e ugna nessun vi pugna, o simili, vale, che Negli affari de' parenti, o amici litiganti fra loro uom non debbe interessarsi, o inframettersi.


4) id: 4be9ad3207234d45980e89f545520184)
Esempio: Salv. Granch. 1. 2. Tu mi riesci carne grassa; io Vorrei, che tu toccassi due parole Della fine.


5) id: bc2b85a2af3f415cbaa81109cff8c769)
Esempio: Malm. 1. 85. Non ho che dir, gli rispond'ella, un'acca, Oltre ch'ella sarebbe carne grassa.


6) id: 1573d5dbc5b24ecc94e2f5ff2d4758dc)
Esempio: E Cr. cap. 22. 2. Se ne uscirà il granello con parte della carne, dicono (l'uva) non esser matura.


7) id: 5668206f17ef40c0983eb7aee8d5c4ab)
Esempio: M. Aldobr. Questi cotali pesci son convenevoli a natura d'uomo, perchè la loro carne non è troppo grassa, nè troppo magra; anche è savorosa, e nudrisce più, che carne di altri pesci.


8) id: 047ce63e72a444cd9bd801048da4d877)
Esempio: Bern. Orl. 2. 8. 4. Imparando, che pazzo è quel, che pugne, E che metter si vuol tra carni, e ugne.