Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 525 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 27108 forme, per un totale di 16338 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
26575 533 27108 forme
16034 304 16338 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
BENAVVENTURATAMENTE
Apri Voce completa

pag.412



1) id: e7390a8cd392434c892aa6b07959c2c3)
Esempio: Ovid. rem. am. Benavventuratamente amando, arda, e rallegrisi.
161) Dizion. 4° Ed. .
AVACCIATO
Apri Voce completa

pag.326



1) id: 8fe7ddbe55cd46f7a40778d9a42a2374)
Esempio: Ovid. Rem. am. Incontanente taglian con avacciata mano.
162) Dizion. 4° Ed. .
AGUATATORE.
Apri Voce completa

pag.101



1) id: 562eedee9e644b398cdae1f2ffaf2a15)
Esempio: Ovid. rem. am. L'amore aguatatore, abbonda a' matti.
163) Dizion. 4° Ed. .
VENDITORE
Apri Voce completa

pag.222



1) id: b4a30acda17c49be8d5061b5b6571e05)
Esempio: Libr. Am. G. Torn. Più vile si compera la cosa, la quale è posta a vedere, che quella, della quale lo venditore è pregato.
164) Dizion. 4° Ed. .
ANNERITURA
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 129b833d4cbb4c5fbe03e017102c2ca6)
Esempio: Lib. cur. malatt. E pure questa anneritura degli escrementi procede dalla milza offesa.
165) Dizion. 4° Ed. .
DIMANDANTE
Apri Voce completa

pag.123



1) id: 6927c3c9db044c29a82b62b62a362907)
Esempio: Libr. Amor. De' studiare con tutte le forze sue di conoscere la fe, e li costumi del dimandante.
166) Dizion. 4° Ed. .
CONTESTATO
Apri Voce completa

pag.787



1) id: f31962ee37d34a718580c4f69667df32)
Esempio: Libr. Amor. Da ciascuna parte contestata la lite, veduta per me ragione, volete, che per me diffinito sia.
167) Dizion. 4° Ed. .
ODIEVOLE
Apri Voce completa

pag.386



1) id: d2f173ede08d4992a42b59ece9e864d9)
Esempio: Libr. Amor. 51. Da tutti dee essere dispregiata la vita sua, e siccome odievole bestia è da fuggire.
168) Dizion. 4° Ed. .
AFFIBBIATURA.
Apri Voce completa

pag.74



1) id: f111f5dd95dd40f98f3464ba7296af5f)
Esempio: Libr. Amor. L'amanza può ricevere lietamente discriminale, trecciere, ghirlanda d'oro, o d'argento, affibbiature, cinture, specchi, borse, e cordelle.
169) Dizion. 4° Ed. .
AVARAMENTE
Apri Voce completa

pag.329



1) id: 8ade3426b0dd48f09258e3e6305465dd)
Esempio: Libr. Amor. Per tenergli nel tempo, che de' venire avaramente, per ispendergli largamente a suo luogo, e tempo.
170) Dizion. 4° Ed. .
VELAMENTO
Apri Voce completa

pag.215



1) id: 8ed3911d3d56450d9aa0190163d7d096)
Esempio: Libr. Amor. 51. Sono falsi velamenti d'amore toccandoli colla saetta di cupidità, godono di spogliarli di tutte richezze.
171) Dizion. 4° Ed. .
INSTILLARE
Apri Voce completa

pag.867



1) id: 76d52620be3f4f81bb83b78d61bad1e3)
Esempio: Petr. son. 111. Come Amor proprio a' suoi seguaci instilla.
172) Dizion. 4° Ed. .
DISDETTO
Apri Voce completa

pag.170



1) id: 37b5da449e5248519b9862148cc985d9)
Esempio: E Petr. cap. 5. Ch'avean fatto ad Amor chiaro disdetto.


2) id: f7cd7e8d89ee4b10a220d27c6da4da7e)
Esempio: G. V. 9. 65. 3. Filippo conte di Pittieri per disdetto della sua (moglie) che l'amava molto, la si ritolse per buona, e per bella.
173) Dizion. 4° Ed. .
GIOIOSO.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 7b032b26bd0f46b688410c5d0fe01c86)
Esempio: E Petr. son. 43. Amor m'addusse in sì gioiosa spene.
174) Dizion. 4° Ed. .
AD
Apri Voce completa

pag.50



1) id: e81a70a2438c40a2af6c2c69ba8a8d05)
Esempio: E Dan. Inf. 5. Amor condusse noi ad una morte.
175) Dizion. 4° Ed. .
PUGNERE, e PUNGERE.
Apri Voce completa

pag.766



1) id: bb359f5b64e645e58ae473c0a3a111d1)
Esempio: Petr. son. 103. Mi punge Amor, m'abbaglia, e mi distrugge.


2) id: fb0af0845f434ed7aff57325b7525cd8)
Esempio: E Petr. son. 186. Amor con tal dolcezza m'unge, e punge, Ch'i' nol so ripensar, non che ridire.


3) id: 89da83ac99654a5f8f8aef2bff8ed8a8)
Esempio: Bocc. nov. 58. 1. La novella da Filostrato raccontata prima con un poco di vergogna punse li cuori delle donne ascoltanti.


4) id: 1dea9a3798c14f259561a50b1d476f18)
Esempio: G. V. 9. 79. 1. E' Cardinali Italiani, e Franceschi, e Provenzali non acconsentiano, sì erano stati punti del Papa Guascone (quì vale: mal soddisfatti)
176) Dizion. 4° Ed. .
CASSO.
Apri Voce completa

pag.586



1) id: 6c187259e57a4e29ba0f597129b06b3d)
Esempio: Petr. son. 253. Amor della sua luce ignudo, e casso.
177) Dizion. 4° Ed. .
FIOCO
Apri Voce completa

pag.468



1) id: 851f5562e30844049e83b63d020b0602)
Esempio: Petr. son. 137. Così m'ha fatto amor tremante, e fioco.
178) Dizion. 4° Ed. .
DORMIRE
Apri Voce completa

pag.245



1) id: 1a2760e5fb0e429383b2fea5fdd9d3cf)
Esempio: E Petr. 26. 1. E desteriasi amor là, dov'or dorme.


2) id: 78eb34d433a644c0864d8ebe7275329a)
Esempio: E Petr. son. 85. Ma se in cor valoroso amor non dorme, Prega Sennuccio mio, quando 'l vedrai, Di qualche lagrimetta, o d'un sospiro.


3) id: 143cbfa024b64b45b357f78003318d6c)
Esempio: E G. V. cap. 63. 1. Il Re di Francia dall'altra parte non dormiva, ma con gran sollecitudine ec.


4) id: 9850656c6c3249d8b6e4bac49334c579)
Esempio: G. V. 8. 8. 3. Ma racchetato il romore, alquanti dì appresso i grandi uomini, che non dormivano in pensare d'abbattere Giano della Bella ec.
179) Dizion. 4° Ed. .
INGEGNO
Apri Voce completa

pag.830



1) id: e27a76ff5f894845aec7228a1892a4af)
Esempio: Petr. canz. 41. 5. Che giova, amor, tuo' ingegni ritentare?


2) id: 0a9f760172524473bb203ad0d86671c5)
Esempio: Libr. Maccab. M. Usciron della cittade, e affocaron gl'ingegni (cioè macchine)


3) id: 6519966bec9f4162a5518c37ef1dc32d)
Esempio: Morg. 25. 58. Quest'ultimo parlar fu quella chiave, La qual con mille ingegni aperse il core A Ganellone.