Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 461 msec - Sono state trovate 10577 voci

La ricerca è stata rilevata in 27347 forme, per un totale di 16534 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
26791 556 27347 forme
16214 320 16534 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
LIGUSTRO
Apri Voce completa

pag.68



1) id: aa5c7af977384350a54e817400aa983b)
Esempio: Tass. Am. 2. 2. Or prendeva un ligustro, ora una rosa.
81) Dizion. 4° Ed. .
AVVERSEVOLE
Apri Voce completa

pag.351



1) id: bff88ee897fd48b6bb8a7c44f558b07a)
Esempio: Ovid. rem. Am. Quello piede iambo si componga negli avversevoli inimici.
82) Dizion. 4° Ed. .
DISPERABILE.
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 94783018dff547ebb484754fdb05f663)
Esempio: Libr. Amor. Imperciocchè disconveniente cosa sarebbe, e disperabile male.


2) id: c6e773b5e51141baba472d958e76ad4a)
Esempio: Libr. cur. malatt. Questa malattia non è disperabile, ma può aver guarigione.
83) Dizion. 4° Ed. .
SEGRETARIO, SEGRETARO, e SECRETARIO .
Apri Voce completa

pag.460



1) id: d63edb4fccc04412a6a0cf7a568a506b)
Esempio: Libr. Amor. 61. All'amatrice conceduto è d'aver simile segretaria.


2) id: 78da89ea7f2d4e4fab6ca66bb7bd9c86)
Esempio: Petr. son. 136. Amor mi manda quel dolce pensiero, Che secretario antico è fra noi due.


3) id: df0d5e42850f4d55997bf5ed703d0cb5)
Esempio: G. V. 9. 162. 1. La cagione nullo sapea, se non certi segretarj.
84) Dizion. 4° Ed. .
DISSIPARE.
Apri Voce completa

pag.201



1) id: 6f29d91429964bb2a478f85dbb060b23)
Esempio: Libr. Amor. Per opere carnali dissipar la propria sustanza.
85) Dizion. 4° Ed. .
PROVIDAMENTE, e PROVVIDAMENTE.
Apri Voce completa

pag.758



1) id: 2ad62c5d73c445e8a40cfe84798a6d22)
Esempio: Libr. Amor. Sì providamente promesso m'hai lo tuo amore.
86) Dizion. 4° Ed. .
TOSTANAMENTE
Apri Voce completa

pag.112



1) id: b9c55473ca6c4262961b6d005b31518a)
Esempio: Libr. Amor. La porta del palagio tostanamente fu aperta.
87) Dizion. 4° Ed. .
PROVAGIONE, e PROVAZIONE.
Apri Voce completa

pag.756



1) id: 3feeb5105e344f609445e8efec8be080)
Esempio: Lib. Amor. 12. Dopo molta provagion fatta, se 'l popolare è trovato degno, femmina più nobile lo può elegger per amante.
88) Dizion. 4° Ed. .
SETTAGONO.
Apri Voce completa

pag.497



1) id: df389635cdc943dc89c1f5894d161073)
Esempio: Lib. cur. malatt. In un pezzo di carta pergamena tagliata in settagono.
89) Dizion. 4° Ed. .
ROMBOLA.
Apri Voce completa

pag.261



1) id: 7659ddbf2a984bf0b061b7ae39a9d74f)
Esempio: Lib. Maccab. M. Gli arcieri, e quelli delle rombole andarono dinanzi dall'oste.
90) Dizion. 4° Ed. .
MAZZETTO
Apri Voce completa

pag.190



1) id: d6b9501b687f4457aa2cb755124a5b2c)
Esempio: Lib. cur. malatt. Cogli uno buono mazzetto di foglie di lingua serpentina.
91) Dizion. 4° Ed. .
MELISSA
Apri Voce completa

pag.199



1) id: 03330f0064ff432b85b118e6493bdd77)
Esempio: Lib. cur. malatt. Alle passioni del cuore vale la decozione della melissa.


2) id: 494ec246e62242bd9747194ff2ebc25c)
Esempio: E Libr. cur. malatt. altrove: Vi userai la cedronella, che tiene odore di cedro, e da' maestri viene appellata melissa.
92) Dizion. 4° Ed. .
STREGUA
Apri Voce completa

pag.773



1) id: 92eed56a655e45e2bc2746199d079292)
Esempio: Borgh. Fir. Lib. 316. La mise a una medesima stregua di quelle.
93) Dizion. 4° Ed. .
MEMBRANA
Apri Voce completa

pag.201



1) id: 9e0ee4f0e81b40e1b2608755b75a28a6)
Esempio: Lib. cur. malatt. Ciò addiviene per la infiammagione delle membrane del cervello.
94) Dizion. 4° Ed. .
VAGELLARE, e VAGILLARE
Apri Voce completa

pag.183



1) id: 806b840872194891a0ca10a44f8abe31)
Esempio: Libr. Am. 58. Se vedrai l'amante sanza cagione essere tiepido in renderti li usati diletti, sappi, che la sua fe vagilla.


2) id: 0f18907c46914e50bc14f1ef9f6c56ce)
Esempio: M. V. 9. 24. Il perchè lo stato de' Montepulcianesi vagillava, ed era senza riposo (così nel Ms. Ricci, ed in altri buoni T. a penna)


3) id: 3a311eb3606649f595f2ae20482ca41d)
Esempio: Pecor. g. 1. nov. 2. Non date cura a sue parole, perocch'egli vagella, e non sa ciò, ch'egli stesso si favella.
95) Dizion. 4° Ed. .
SCALTRITAMENTE
Apri Voce completa

pag.354



1) id: 41955462506c418e87961d93800fb5df)
Esempio: Libr. Am. In questo la tua prodezza si mostra, che si scaltritamente sai usar tue parole.
96) Dizion. 4° Ed. .
SCIENTREMENTE.
Apri Voce completa

pag.393



1) id: b6f117b0caac480caf0606603ddba940)
Esempio: Libr. Am. 47. Alcuno scientremente non dee sovvertire femmina, che ad amore d'altri sia congiunta debitamente.
97) Dizion. 4° Ed. .
FACONDIA
Apri Voce completa

pag.330



1) id: c747004d24f0424992c761d823dbf8b8)
Esempio: Libr. Am. E molte volte facondia di parlare li cuori de' non amanti ad amare costrigne.
98) Dizion. 4° Ed. .
LANIERE
Apri Voce completa

pag.17



1) id: 8024d3e04b234d5fb472e1bcc61c3511)
Esempio: Libr. Am. 9. Chi vide mai sì indegne cose, laniere falcone per nibbio sua preda lasciare?
99) Dizion. 4° Ed. .
VERGINALE
Apri Voce completa

pag.240



1) id: 35f9d4f8b6b9407e946a61236b3f9410)
Esempio: Libr. Am. Avvegnadiochè amar paia cosa disiderata da tutti, pure alla verginale onestà par molto contrario.