Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 512 msec - Sono state trovate 5578 voci

La ricerca è stata rilevata in 20995 forme, per un totale di 15410 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
20961 34 20995 forme
15383 27 15410 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 1° Ed. .
VOLUTTUOSO
Apri Voce completa

pag.953



1) id: 2248c86735274905a3503943407f26be)
Esempio: Agn. Pand. Guardatevi adunque dal viver voluttuoso, dalle male compagnie, conservate il vostro.
181) Dizion. 1° Ed. .
SCAPIGLIATO
Apri Voce completa

pag.757



1) id: 035cde23b1194800adf9769afe7a3430)
Esempio: Bocc. n. 48. 6. Scapigliata, e tutta graffiata dalle frasche, e da' pruni.
182) Dizion. 1° Ed. .
MARINO
Apri Voce completa

pag.511



1) id: 26190cb124d64f7bbee8e623b9c08205)
Esempio: E Bocc. nov. 46. 3. Marine conche con un coltello dalle pietre spiccando.
183) Dizion. 1° Ed. .
ALTURA
Apri Voce completa

pag.45



1) id: 0fc2d67f53b444249fc4f1326a3fe7be)
Esempio: Vita S. Gio. Bat. E pensomi, che le fosse revelato da Dio, come questo dovea esser figliuolo di grande altúra [cioè affare]
184) Dizion. 1° Ed. .
PENTOLINO
Apri Voce completa

pag.609



1) id: f131acbf6d0946039689ca7d14aa60ed)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Non aveva, ne nappo, ne scodella, non aveva ne coltello, ne tovaglia, non aveva, ne fuoco, ne pentolino.
185) Dizion. 1° Ed. .
RIPUTANZA
Apri Voce completa

pag.724



1) id: 862520b970a840a3a263466adc926133)
Esempio: Vit. S. Gio. bat. E vidono Giovanni d'un aspetto virtuoso di tanta signoría, e divozione, che s'abbassò un poco la loro riputanza.


2) id: 5401a2196d3f40abafc339b9c8e386a6)
Esempio: E Vit. S. Gio. bat. appresso. Non gli potè mettere un pensiero di negligenza, ne un poco di riputanza di sue fatiche.
186) Dizion. 1° Ed. .
CINQUENNIO
Apri Voce completa

pag.183



1) id: b540b7e46a3747dabe9a9de8a43d2134)
Esempio: Liv. d. 3. Infino al prossimo cinquennio.
187) Dizion. 1° Ed. .
MULTIPLICAMENTO
Apri Voce completa

pag.546



1) id: 9228880327634c438351bf1dede569f6)
Esempio: Fr. Giord. D. multiplicamento, ec. in bene
188) Dizion. 1° Ed. .
INNUMERABILE
Apri Voce completa

pag.447



1) id: df815de077c4451ba79c433e5533315d)
Esempio: Petr. cap. 1. D D'intorno innumerabili immortali.
189) Dizion. 1° Ed. .
ANGUSTIA
Apri Voce completa

pag.57



1) id: 4095d38b3ebb48f89c13bb66af28b8ba)
Esempio: Guid. G. Era tormentata di molta angustia.
190) Dizion. 1° Ed. .
CONCORDEVOLMENTE, e CONCORDIEVOLMENTE.
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 4fe16491eb7e4aec802ff009d3dbd32d)
Esempio: Guid. G. Ragionarono concordevolmente della comune partita.
191) Dizion. 1° Ed. .
SCILINGUATO
Apri Voce completa

pag.765



1) id: a65ce0028d254979adf68d81f5f13316)
Esempio: Guid. G. E fue un poco scilinguato.
192) Dizion. 1° Ed. .
ANGOSCIA
Apri Voce completa

pag.55



1) id: cac15502bf6f42c2917b76c66371fcf5)
Esempio: Pet. canz. 4. 1. Iscusinla i martíri, E un pensier, che solo angoscia dalle.
193) Dizion. 1° Ed. .
MUSARE
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 4d03aa5564444391be517cb4eb33bfac)
Esempio: Liv. M. Ci ha fatti assembrare lungi dalle nostre abitazioni, e musar tutto dì.
194) Dizion. 1° Ed. .
FATICA
Apri Voce completa

pag.334



1) id: 554345a9b9de40bdb4a0ec4e88a83998)
Esempio: Dan. Inf. c. 2. Toglieva gli animai, che sono in terra Dalle fatiche loro.
195) Dizion. 1° Ed. .
CONCLUSIONE
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 54accc8802a84ccc8a35dfe693a7ea5e)
Esempio: Com. Inf. 2. Conclusione è quella, come dicono i loici, che scoppia dalle premesse.
196) Dizion. 1° Ed. .
DIFENDERE
Apri Voce completa

pag.260



1) id: 690c0b778cb644d9adf6a0a328522d12)
Definiz: salvare, e guardare da' pericoli, e dalle ingiurie, e riparar dall'offese. Lat. defendere, tueri.


2) id: 7b2c4f646a0b426caef50bbae964a849)
Esempio: G. V. 12. 114. 3. Difendendo loro non entrassono nella Città.


3) id: 4fbaa770663441029bc7454a8424a0f4)
Esempio: E G. V. lib. 10. 154. 3. E tutti i vestiti di drappi di seta rilevati fur tolti, e difesi, e che nulla donna potesse portar panni lunghi dietro, più di due braccia, ec. E per simil modo furo difese le gonnelle, e robe divisate a' fanciulli, e fanciulle.
197) Dizion. 1° Ed. .
SCHIFARE
Apri Voce completa

pag.762



1) id: c8291513d6094eec8f8e30cecff529d9)
Esempio: E Lab. n. 169. Dalle quali così belle, tu non se schifato, ne schernito.
198) Dizion. 1° Ed. .
CORNO
Apri Voce completa

pag.224



1) id: eecc948bc64b45829203bc1a7e1b33c5)
Esempio: Petr. Son. 9. Ad albergar col Tauro si ritorna, Cade virtù dalle infiammate corna.


2) id: d031272466814f06960219a6c86f39da)
Esempio: E Dan. Inf. can. 19. Quella, che con le sette teste nacque, E dalle dieci corna ebbe argomento. Figura per similitudine una bestia cornuta.


3) id: eddb17a549384c369d30f38e14cafaff)
Esempio: G. V. 8. 55. 16. E poco travagliati i capi de' corni della schiera.


4) id: 567410917c2b48afa89cb75f2f7d4879)
Esempio: Cr. 9. 27. 1. Sopra 'l dosso del cavallo si fa una lesione, che alcuna volta rompe alcuna parte del cuoio del dosso, e alcuna volta cava infino all'ossa, la quale avviene per troppo gravamento della sella, o d'altro peso, la qual lesione, dalle più persone, è chiamata corno.
199) Dizion. 1° Ed. .
SOSTENIMENTO
Apri Voce completa

pag.822



1) id: c7506a7c087947f2aa95e44eabe1bb27)
Esempio: Fav. Esop. Acciocchè sia prosperevole in dare aiuto, e sostenimento dalle fatiche [cioè alleggiamento]