Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 429 msec - Sono state trovate 7532 voci

La ricerca è stata rilevata in 20670 forme, per un totale di 13122 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
20638 32 20670 forme
13106 16 13122 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 3° Ed. .
SPEZIALE
Apri Voce completa

pag.1585



1) id: 04ca43e8856a4f45b32e36bedaf3033d)
Esempio: E Vit. Dant. 42. E pervenuto per accidente a una bottega d'uno speziale.
81) Dizion. 3° Ed. .
MATTUTINO
Apri Voce completa

pag.1013



1) id: 8dd1956e97d7451daab2df6388be51d6)
Esempio: Boc. Vit. Dant. 66. Era vicina una notte all'ora, che noi chiamiamo mattutino.
82) Dizion. 3° Ed. .
CAMERIERE
Apri Voce completa

pag.266



1) id: a6342f1a0c4b478190573f91239391a4)
Esempio: Boc. Vit. Dant. Onde vengono le serve, i servi, le nutrici, le cameriere?
83) Dizion. 3° Ed. .
CASALINGO
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 31de2a7940884f72974e4ff1fd70ba41)
Esempio: Boc. Vit. Dant. Non poterono gli amorosi desiri, ne la sollecitudine casalinga, ec.
84) Dizion. 3° Ed. .
DISUSATO.
Apri Voce completa

pag.561



1) id: d474b8310fde4ae78e4b5c2d3df26f43)
Esempio: Boc. Vit. Dant. Il tuo unico poeta, con crudeltà disusata mettesti in fuga.
85) Dizion. 3° Ed. .
POPOLARESCO
Apri Voce completa

pag.1231



1) id: 4c4cb42240f34352b4da87cc649d0c41)
Esempio: Boccacc. Vit. Dant. 23. Dalla dolcezza della gloria tirato, e d'alcuno favore popolaresco.
86) Dizion. 3° Ed. .
COMPOSTO
Apri Voce completa

pag.368



1) id: 4b070f4fa07e4ab9b8717c5050dc7512)
Esempio: Boc. Vit. Dant. Ne' costumi pubblici, e domestici mirabilmente fu composto, ed ordinato.
87) Dizion. 3° Ed. .
REEDIFICAZIONE.
Apri Voce completa

pag.1332



1) id: 6b59ee7e162844918a6d96c992a38796)
Esempio: Boc. Vit. Dant. 8. Alla reedificazione della disolata Città, lo 'mperiale animo dirizzò.
88) Dizion. 3° Ed. .
SURGENTE, e SORGENTE.
Apri Voce completa

pag.1651



1) id: 208c7ade721e4360913577a49e27d5c8)
Esempio: E Vit. Dant. 16. Parevano li suoi occhi due abbondantissime fontane d'acqua surgente.
89) Dizion. 3° Ed. .
PRELAZIONE
Apri Voce completa

pag.1247



1) id: 9e58e882ed5747888668758171b76fe0)
Esempio: Vit. S. Girol. Nella quale Prelazione posto, ec.
90) Dizion. 3° Ed. .
SOPRACCOMITO
Apri Voce completa

pag.1557



1) id: ce9dab5cc8ff45f9865ad45463fcfce7)
Esempio: Vit. Plut. E sopraccomito fece Inissicrito il filosofo.
91) Dizion. 3° Ed. .
PLASMARE.
Apri Voce completa

pag.1223



1) id: 5b6c29d8474e48dd82e8eb27bdc6ea5b)
Esempio: Vit. S. Padr. Perdonaci Signore, che ci plasmaste.
92) Dizion. 3° Ed. .
BOREALE
Apri Voce completa

pag.232



1) id: b571df29a7424d3c8f74544be9f5f299)
Esempio: Vit. Plut. E guatavano verso la parte boreale.
93) Dizion. 3° Ed. .
BORGHETTO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 38f45da12b8e44c89e3a10a6f2d1e518)
Esempio: Vit. S. Ant. Abitavano in un borghetto vicino.
94) Dizion. 3° Ed. .
CAMBIATO
Apri Voce completa

pag.264



1) id: 1c186621580e4b5f816625d002b159c2)
Esempio: Vit. Crist. Allora la Maddalena tutta cambiata, ec.


2) id: 6ab35bc4a2f843faa547774df1e4fbbc)
Esempio: Dan. Purg. 23. Questa favilla tutta mi raccese Mia conoscenza, alla cambiata labbia.
95) Dizion. 3° Ed. .
ARINGATORE
Apri Voce completa

pag.136



1) id: 1b796991170249adacf00413052238f5)
Esempio: Vit. S. Girol. Nella rettorica ebbe Metoríno aringatóre.
96) Dizion. 3° Ed. .
ANNOIARE
Apri Voce completa

pag.109



1) id: 0d8ef095621c4918af1267b36d14c7e8)
Esempio: Vit. Plut. E una volta s'annoiò, e disse.
97) Dizion. 3° Ed. .
SINGHIOZZARE, e SINGHIOZZIRE
Apri Voce completa

pag.1529



1) id: 389e8b9d17f24fc8b266da7f0b1e5e2d)
Esempio: Vit. S. Ant. Teneramente piagnevano, e dolcemente singhiozzavano.
98) Dizion. 3° Ed. .
QUINCIOLTRE.
Apri Voce completa

pag.1299



1) id: d03d7c6e4f9343d79bbc70e215064f74)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E quincioltre s'andrà sollazzando.
99) Dizion. 3° Ed. .
TENERISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.1685



1) id: 681fa76001804d96bdfa135aa09de14e)
Esempio: Vit. Crist. E però la raccomandò loro tenerissimamente.


2) id: 5b90c0cf1f994fc485c68902da35eecd)
Esempio: Vit. Cr. D. Allora quella rallegrandosi, e già tutta piena di letizia, e accesa dello Spirito santo, si levò su, e tenerissimamente l'abbracciò [cioè affettuosissimamente]