Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 885 msec - Sono state trovate 28359 voci

La ricerca è stata rilevata in 124340 forme, per un totale di 94636 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120961 3379 124340 forme
92602 2034 94636 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
AMMONTICELLATO.
Apri Voce completa

pag.161



1) id: a3c6a957f50e447b8f5f6828501657d4)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 22. Biancheggiavano per la campagna l'ossa ammonticellate.
61) Dizion. 4° Ed. .
INVIPERATO, e INVIPERITO
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 94bd2b58fa5c472aa4fe71d95ce0c907)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 7. A Scauro più inviperato non rispose.


2) id: 8a43bf82487e4b4e8b91ee5391b70fc4)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 12. 148. In detto anno Agrippina contro a Lollia, che seco aveva conteso il matrimonio del Principe, inviperata, le trova cagioni, e accusatore d'aver sopra quello domandato Caldei, maghi, e Apollo Clario.
62) Dizion. 4° Ed. .
COMPLICE
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 3f80efcb008e4acd9e05ed104c22bb3e)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 20. Riconosceriensi poscia i complici dagli amici.
63) Dizion. 4° Ed. .
VERSEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.248



1) id: effd7c8cfa2342c6bccb76255dcce1b6)
Esempio: Tac. Dav. ann. 13. 163. Semi di dottrina mostrava nel verseggiare.


2) id: d92b2df5a18f4389b9dd31aeadf51e7f)
Esempio: Bemb. pros. 1. 15. Il verseggiare con essa, ed il rimare a qual tempo incominciò, e da quale nazione si prese egli?
64) Dizion. 4° Ed. .
BICOCCA
Apri Voce completa

pag.430



1) id: 999ead13db4f4d398730c70c60dcde4f)
Esempio: Tac. Dav. ann. 4. 96. Mostrando in alti greppi loro bicocche.
65) Dizion. 4° Ed. .
SVALIGIATO.
Apri Voce completa

pag.791



1) id: 05f75dfeb00d4933b548769d8f9ec869)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 24. Credutosi poca gente, e svaligiata inghiottire.


2) id: a3e23ff9465f4371a1c5d0be0dbc6360)
Esempio: E Tac. Dav. stor. 3. 310. Nelle case, e ne' templi svaligiati per piacevolezza gittavan fiaccole.


3) id: 82742dfebdfe4078b0748524fdfb4f78)
Esempio: E Buon. Fier. 4. 5. 7. Fuggesi un ladro Con un subbio in ispalla, svaligiata D'un drappier la bottega.


4) id: d4518deb6d07445eb08ad05b54ec22ce)
Esempio: Buon. Fier. 4. 4. 12. Poi le lascian diserte, E nude, e scapigliate, e svaligiate.
66) Dizion. 4° Ed. .
NUGOLATO.
Apri Voce completa

pag.367



1) id: 2ad42d55e6994dcf89b0d3a91a60c095)
Esempio: Tac. Dav. ann. 1. 11. Tornò il nugolato, e la coperse.


2) id: 515948ce5c7148cba4b774efc90f74a4)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 2. 36. Eccoti d'un nero nugolato un rovescio di gragnuola con più venti, e gran cavalloni.
67) Dizion. 4° Ed. .
CONVENTICOLO
Apri Voce completa

pag.804



1) id: 7d00edc7045d4b82987d3894bb52fd7d)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 42. In Roma i conventicoli lo celebravano.


2) id: 488b38e3cfa843bd8027f27410590df9)
Esempio: Guicc. stor. libr. 9. Cominciando a fare occulti ragionamenti, e conventicoli.
68) Dizion. 4° Ed. .
SECENTO, e SEICENTO.
Apri Voce completa

pag.448



1) id: df6349327bcf4f3a905fb0ebd15cb77a)
Esempio: Tac. Dav. Perd. eloq. 412. E tutte quelle secchezze d'Ermagora, e di Apollodoro parevano il secento (il T. Lat. ha in honore erat)


2) id: 0848c858624c4392aa9113780ee2c9c0)
Esempio: Borgh. Mon. 164. Ne tenne uno (cavallo) la famiglia de' Benci per correre, di questi, che si chiamano barberi, che per essere stato pagato fiorini 600. d'oro si chiamò il secento, dal qual nacque quel proverbio ancora in uso di chi per bellezza di veste, o di ricchi drappi, che egli abbia intorno si pagoneggia: e' gli par essere il secento.
69) Dizion. 4° Ed. .
ANITRIRE
Apri Voce completa

pag.204



1) id: 792bb2a4d2004395814a18f200a75e9e)
Esempio: Tac. Dav. Germ. 375. E osservano gli anitriri, e gli sbuffari.
70) Dizion. 4° Ed. .
SPEDITIVO.
Apri Voce completa

pag.647



1) id: 740bbc99667c4f8ea1067a20568d57ca)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 344. Confettatelo, Padri coscritti, quest'uomo sì speditivo.


2) id: 4426b05ee5cf4556ae569323fc2c037c)
Esempio: Salv. Spin. 1. 4. Padrone, le cose nostre hanno bisogno di partiti più speditivi.


3) id: def55aeb97424dd4a6747b07186ffb82)
Esempio: Red. Vip. 1. 23. Con maniera più speditiva, più sicura, e più segreta ec. stillasse sulla ferita ec. un veleno.
71) Dizion. 4° Ed. .
SPERPERATO
Apri Voce completa

pag.655



1) id: c521a5adbd184f64b2789b62e1f06e85)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 356. In ricompensa di tanti alloggiamenti sperperati.
72) Dizion. 4° Ed. .
COMPLIMENTO
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 525cc0bb10b343a89bf8b98c4cc3552b)
Esempio: Tac. Dav. stor. 4. 331. A questo complimento era atto ciascuno.


2) id: 0624dd1bbe39420dbf19325e6034be66)
Definiz: §. I. E per Compimento. Lat. perfectio. Gr. τελείως.


3) id: 68d72106a726472495df62bdadda6d85)
Definiz: §. II. Onde Avere il complimento in un negozio, dicono i mercatanti di chi ha autorità di obbligare tutto il corpo della ragione.
73) Dizion. 4° Ed. .
STRACCURARE.
Apri Voce completa

pag.762



1) id: 94c35d38c7284062a2f305ab41fd2345)
Esempio: Tac. Dav. post. 441. Straccurando le facoltadi per attendere alle tragedie.


2) id: edc24d9ea8414b488f20372350ed4aef)
Esempio: Segr. Fior. stor. 6. 158. Eglino straccurarono gli ordini delle difese loro.


3) id: aa0dc5e0a10849a4be262b06c3929283)
Esempio: Buon. Fier. 3. 2. 2. Voi gli vedreste manco ire a sollazzo Per l'amorose strade, Straccurando i padroni, e le lor case.
74) Dizion. 4° Ed. .
DITTONGARE
Apri Voce completa

pag.218



1) id: d3245d3500a941f784489e72335d73c9)
Esempio: Tac. Dav. Post. 444. Solamente dittonga, e relativizza la copula que.
75) Dizion. 4° Ed. .
INSOSPETTITO
Apri Voce completa

pag.866



1) id: 88ea2981ee0b484192de3f725876f30f)
Esempio: Tac. Dav. stor. 1. 263. Esso, come fanno gl'insospettiti, spaurito impauriva.


2) id: 381d382eefcd47e28843108777afcb7c)
Esempio: E Guicc. stor. 18. 88. I quali insospettiti o della fede, o della instabilità sua avevano messa diligente guardia alla moglie.


3) id: dbcc4438127c4ab7880f5f0472980a63)
Esempio: Guicc. stor. 15. 765. Insospettiti da questo accidente pochi dì innanzi al conflitto rivocavano ec.
76) Dizion. 4° Ed. .
ANGARIARE, e ANGHERIARE.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 7d87daf3510a4a56ba130d4f0e6accff)
Esempio: Tac. Dav. stor. 1. 252. Il facultoso era più crudamente angariato.


2) id: 4e0d824aa9734ec0b57924227984dfa9)
Esempio: E Germ. 379. Bastonano, incatenano, e angariano i servi di rado.
77) Dizion. 4° Ed. .
STRASENTITO.
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 306498d027a342fdac91d59abd85e448)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 48. Cose da Germanico strasentite, ma sopportate.
78) Dizion. 4° Ed. .
SBOCCO
Apri Voce completa

pag.342



1) id: 7cc898ee69e54fc1b781def60b57b687)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 158. Apparecchiò un convito allo sbocco dell'acqua.
79) Dizion. 4° Ed. .
STREGATO.
Apri Voce completa

pag.772



1) id: 28d184e8ef214ad9aec410720d728b5b)
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 61. E lui per ultimo avvelenato, stregato.