Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 601 msec - Sono state trovate 22 voci

La ricerca è stata rilevata in 50 forme, per un totale di 28 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
50 0 50 forme
28 0 28 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
MENTRE
Apri Voce completa

pag.210



1) id: 1a06fbf1eaf74bdcb640e75cb8e877c9)
Definiz: §. III. Leggesi in Fazio Uberti anche Domentre, nello stesso signific. Lat. interea, dum.
2) Dizion. 4° Ed. .
FARE
Apri Voce completa

pag.349



1) id: 0e93dba38b6d43dfa30cd1d58d5cb8c8)
Definiz: FARE FAZIO, o FRA FAZIO. Maniera dinotante lo Stimare altrui balordo.


2) id: cb9ab14a1b7f446f985f3ee182d613cb)
Esempio: Cecch. Dot. 2. 4. Fazio sì, e vorresti farmi Fazio Per altro verso.


3) id: 505c62c7b8934ea28126dd80bfc64954)
Esempio: E G. V. 8. 26. 1. Colà, dove posono il detto palazzo, furono le case degli Uberti rubelli, e Ghibellini, e di quei loro casolari fecer piazza.
3) Dizion. 4° Ed. .
SCREZIA
Apri Voce completa

pag.429



1) id: bdc3911c742d42eb93dd70fecfa948c5)
Esempio: Dep. Decam. 106. Per tor la fatica del cercarne in Fazio Uberti, che screzio, e screzia ancora disse all'usanza antica.
4) Dizion. 4° Ed. .
RIFARE
Apri Voce completa

pag.155



1) id: 707a88ce0fc242708883c6728acccb5a)
Esempio: Malm. 2. 6. Che son fra Fazio, che rifaccia i danni?
5) Dizion. 4° Ed. .
ASSILLARE
Apri Voce completa

pag.301



1) id: 3a857f82b15b41ceb14724a9aace7207)
Esempio: Com. Inf. 28. Dice, che quella mosca fece assillare Uberti, e Amidei.
6) Dizion. 4° Ed. .
CAPORALE.
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 2436bc28309244769b83d7d96ae11a5b)
Esempio: Com. Inf. 23. Colla parte Ghibellina, della quale gli Uberti erano caporali.
7) Dizion. 4° Ed. .
CASOLARE.
Apri Voce completa

pag.584



1) id: 64fb8d1a919b403d97cd508d7bf891c8)
Esempio: G. V. 8. 26. 1. E di que' loro casolari (degli Uberti) fecer piazza.
8) Dizion. 4° Ed. .
ANTICO
Apri Voce completa

pag.212



1) id: f7a53b12d8734d3389b4e83c1a9e36ef)
Esempio: G. V. 4. 12. 1. I maggiori erano gli Uberti, venuto il loro antico d'Alamagna.
9) Dizion. 4° Ed. .
SORDINA, e SORDINO.
Apri Voce completa

pag.606



1) id: b0c336029ba9496982323c5de9f981dc)
Esempio: Cecch. Dot. 2. 5. Eh Fazio, suona la sordina (quì figuratam. e vale Fare il sordo)
10) Dizion. 4° Ed. .
ASTRONOMACO
Apri Voce completa

pag.309



1) id: b3d5af77d30742648da91621cf8a4f7b)
Esempio: Franc. Sacch. nov. 151. Fazio, tu sei grandissimo astronomaco, ma in presenza di costoro riprendimi a ragione.
11) Dizion. 4° Ed. .
CAMPANILE.
Apri Voce completa

pag.524



1) id: 192f8e2dc7394d31b95e4b8bff893de1)
Esempio: G. V. 7. 19. 2. Un giovane degli Uberti, il quale era fuggito in sul campanile.
12) Dizion. 4° Ed. .
RICCAMENTE.
Apri Voce completa

pag.130



1) id: 0dd67d6c974e4493aeac9e14cabe5236)
Esempio: G. V. 10. 136. 1. I Pisani, e 'l conte Fazio provvidono messer Marco Visconti riccamente del servigio ricevuto da lui.
13) Dizion. 4° Ed. .
SODDUCERE, e SODDURRE
Apri Voce completa

pag.559



1) id: 90cbdf6e2bf54ba89fe7777b4f6b25eb)
Esempio: G. V. 6. 34. 2. Il detto Imperadore mandò sodducendo per suoi ambasciadori, e lettere quelli della casa degli Uberti.
14) Dizion. 4° Ed. .
PROPIO.
Apri Voce completa

pag.745



1) id: faa37b1de1804e5caffa85c2793feee5)
Esempio: G. V. 12. 13. 4. E ben disse il propio messer Farinata l'antico degli Uberti (cioè: ben disse il vero)
15) Dizion. 4° Ed. .
NOTABILE
Apri Voce completa

pag.358



1) id: e6e1f45d83e140bb96ce78cbcb2d48c6)
Esempio: G. V. 12. 43. 4. Intra gli altri notabili uomini, che fecero per lo popolo, sì fu messer Farinata degli Uberti.
16) Dizion. 4° Ed. .
ASTROLAGARE
Apri Voce completa

pag.308



1) id: f5cb2cf587134d76bc3c86aa772a133d)
Esempio: E Franc. Sacch. nov. 151. tit. Fazio da Pisa volendo astrolagare, e indovinare innanzi a molti valenti uomini da Franco Sacchetti è confuso per molte ragioni.
17) Dizion. 4° Ed. .
SMUSSO
Apri Voce completa

pag.553



1) id: 52f71663354b4e1ebe55243c99f1c829)
Esempio: G. V. 8. 26. 2. Acciocchè 'l detto palagio non fosse in sul terreno degli Uberti, coloro, che l'ebbono a fare, il puosono smusso, che fu gran diffalta.
18) Dizion. 4° Ed. .
REGGENTE.
Apri Voce completa

pag.92



1) id: 7916edcc9d4d4a72b14f9240de6a5dfb)
Esempio: G. V. 11. 42. 1. L'una parte era il conte Fazio con la maggior parte de' popolani, che reggeano gli uficj della città, e l'altra setta erano i non reggenti.
19) Dizion. 4° Ed. .
BRACCIO
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 4dc9e5b9db724e5ba8b37284037b53c6)
Esempio: Bocc. nov. 96. 3. Messer Neri degli Uberti con tutta la sua famiglia, e con molti danari uscendone, non si volel altrove, che sotto le braccia del Re Carlo, riducere.
20) Dizion. 4° Ed. .
PARTE
Apri Voce completa

pag.499



1) id: 11f95c52d1f14ee28a5a44d148d59996)
Esempio: E G. V. 12. 13. 4. E ben disse il propio messer Farinata l'antico degli Uberti; dimandato, che cosa era parte, cavallerescamente in brieve rispuose: volere, e disvolere per oltraggi, e grazie ricevute.