Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 362 msec - Sono state trovate 16754 voci

La ricerca è stata rilevata in 68713 forme, per un totale di 51924 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
68612 101 68713 forme
51858 66 51924 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 1° Ed. .
DOTTORARE
Apri Voce completa

pag.304



1) id: a319ba4838e54e499aa6148c59104f32)
Esempio: M. V. 2. 71. Il dì di calendi Maggio detto anno, dottorato un suo figliuolo, e menato moglie con dota di Fior. 1500. d'oro.
121) Dizion. 1° Ed. .
OLIRE
Apri Voce completa

pag.567



1) id: 18e900bb81b04c53b2423186dd62a5cd)
Esempio: E Bocc. nov. 15. 8. La quale di rose, di fior d'aranci, e d'altri odori, tutta oliva.
122) Dizion. 1° Ed. .
ARANCIO
Apri Voce completa

pag.68



1) id: a706c26ea1484f2691ca973960e2f928)
Esempio: Bocc. n. 15. 8. La quale d'acqua di rose, di fior d'aranci, e d'altri odori, tutta oliva.


2) id: 70e26b7290004b6982f27f1e3e07eb22)
Esempio: E Bocc. n. 80. 10. Pieni qual d'acqua rosa, qual d'acqua di fior d'aranci, ec.
123) Dizion. 1° Ed. .
FICOSECCO
Apri Voce completa

pag.345



1) id: 4485275562504a1a93cdcde9904820a3)
Esempio: Pallad. E deasi loro abbondantemente esca, cioè fichi secchi pesti, mescolati con fior di farina.
124) Dizion. 1° Ed. .
MEMORIALE
Apri Voce completa

pag.520



1) id: 5f49a598a7264a56a9997ed2e2f3eba2)
Esempio: Fior. d'Ital. D. le storie della divina scrittura, e altri memoriali fatti, degni di memoria.
125) Dizion. 1° Ed. .
STIMO
Apri Voce completa

pag.848



1) id: 281b2a4347424f56aef65fe57b08ccc1)
Esempio: G. V. 12. 24. 2. La valuta di 20000. fior. d'oro, allo stimo della legatía.


2) id: 2796db15d9ed435c8d2b4c2dee1f4cf7)
Esempio: Cavalc. Med. cuor. Ce 'l richiederà a quello stimo, che fu comperato.
126) Dizion. 1° Ed. .
LANCIOTTO
Apri Voce completa

pag.471



1) id: 7ad39e71028d4bbc8defc9579a9ec70b)
Esempio: Liv. M. vennono a combattere di lunga, non di dardi, ne di lanciotti, ma a mano a mano con le spade.


2) id: bab5bc1c971743759b24060a93066861)
Esempio: M. V. 7. 81. Il popolo sottoposto al duro giogo, per ubbedire il Tiranno, si mosse con bastoni, e con lanciotti in mano, che altre armi non avea.
127) Dizion. 1° Ed. .
ESEMPLARE
Apri Voce completa

pag.320



1) id: c17910af94ee4221a9a9b7dfff49afd4)
Definiz: Ed ESEMPLARE. add. onde huomo esemplare di buona vita, di buon costumi, degno d'essere imitato. Lat. vir integer, homo vitae integerrimae.
128) Dizion. 1° Ed. .
GOLATO
Apri Voce completa

pag.393



1) id: 378fa4c8eeca4047ad9d8125ccd6810a)
Esempio: Introd. alle vir. M'avea allargato la mano sua, e arricchito de' doni suoi disiderati, e golati.
129) Dizion. 1° Ed. .
CALANDRINO
Apri Voce completa

pag.141



1) id: dc4591495fc641e287f168b9fd1da23c)
Esempio: Fior. di vir. A. M. L'amore si può propriamente assomigliare a un'uccello, ch'ha nome Calandrino, che ha cotale proprietà, che si porrà dinanzi allo 'nfermo: se lo 'nfermo dee morire, non gli volge lo capo, e non lo guata mai, e se lo 'nfermo dee guarire, si lo guarda, e ogni sua malattía gli toglie.


2) id: 042d2a9596ac49b8bb2b2ce7c9e2346b)
Definiz: E Far Calandrino qualcheduno, significa, dargli a credere qualche cosa, per ingannarlo: tolto dalla persona di Calandrino, introdotta dal Boccaccionelle sue Novelle.
130) Dizion. 1° Ed. .
CONSAGRATO
Apri Voce completa

pag.212



1) id: c8b3c80f2e054f39aaf68aa66209fb26)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Perchè a lui è consagrato lo primo mese dell'anno, e da lui è denominato Gennaio.
131) Dizion. 1° Ed. .
SUFOLAMENTO.
Apri Voce completa

pag.864



1) id: 6dc3114e446f4ac38cfedf6ed05e3783)
Esempio: M. Ald. Che vale a gravezza dell'udire, e a suono, e a tutto sufolamento.
132) Dizion. 1° Ed. .
PLACIDAMENTE
Apri Voce completa

pag.632



1) id: 58ff44daef4f43ac8782e49053ef6680)
Esempio: Fior. Ital. D. Quello futuro pericolo togliessero via, e che placidamente gli servassero, e a porto di salute pervenire gli facessero.
133) Dizion. 1° Ed. .
CONFIDENTE
Apri Voce completa

pag.208



1) id: 01a29dd00e364423b0255ee5434f9b1f)
Esempio: M. V. 5. 9. Essendo M. Giovanni Peppoli, che vendè Bologna, molto confidente a M. Galeazzo Visconti.
134) Dizion. 1° Ed. .
NOTTARE
Apri Voce completa

pag.560



1) id: e74d35dad5444ec98262d859180a2e3c)
Esempio: Liv. M. Ma egli era incominciato a nottare.
135) Dizion. 1° Ed. .
PROFFERENZA
Apri Voce completa

pag.653



1) id: 214dc26d556c43b4a3b16ad801fcf2a8)
Esempio: Lib. Macc. M. Quale profferenza di grazie renderemo noi a Simone.


2) id: b4b2ec3704de4b17b067499406f167f8)
Definiz: ¶ In vece di profferta. Latin. pollicitatio.
136) Dizion. 1° Ed. .
SVISCERARE.
Apri Voce completa

pag.865



1) id: 2b7db1696df04c2cbc463c94e85a0506)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Lo Sparviere, poich'ha presa la colómba, la sviscera, e sbudella.
137) Dizion. 1° Ed. .
POLITICO
Apri Voce completa

pag.634



1) id: a10957d5128a4e0484b70609b2647e18)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Huomo cui, e da cui procedette in Italia vita politica.
138) Dizion. 1° Ed. .
RINGAGLIARDIRE
Apri Voce completa

pag.717



1) id: 74093d18ee4b4132b5bfd77b0ad829e0)
Esempio: Fior. Ital. D. Le forze del corpo ringagliardiscono, per abbondanza delle cose terrene.
139) Dizion. 1° Ed. .
SCANSARE
Apri Voce completa

pag.757



1) id: 4def0deaa204472c88eb4c1fcebc1401)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Io non voglio, che nullo Italiano si scansi per noi.


2) id: 28324a55cca24cf3a04d8fb969b5ff01)
Definiz: Usiamo SCANSARE in significato. di SFUGGIRE, come scansare un pericolo, un male.