Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 572 msec - Sono state trovate 16267 voci

La ricerca è stata rilevata in 46481 forme, per un totale di 29506 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
44802 1679 46481 forme
28535 971 29506 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
260) Dizion. 4° Ed. .
PRESSA
Apri Voce completa

pag.709



1) id: 8f69404ad37649c8a7add5574faf9aec)
Esempio: Sen. Pist. In quella pressa, che ciascuno si studiava di discendere alla riva del fiume.


2) id: 25b394313b62481183eaff0310619c90)
Esempio: Nov. ant. 61. 6. Fu il giorno nella pressa de' cavalieri, ed ebbe il pregio del torneamento.
261) Dizion. 4° Ed. .
AFFUMICATO.
Apri Voce completa

pag.82



1) id: 5f5f3f8197fd470684f1bd86e16eefbc)
Esempio: Sen. Pist. La casa, che è piena d'immagini antiche, e affumicate, non fa l'uom gentile.
262) Dizion. 4° Ed. .
CATTIVEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.594



1) id: 75e44eacf38e4e989939882cc8412508)
Esempio: Sen. Pist. Ma veramente e' si sapea ammiserare, e attapinare, e cattiveggiare, e non vivere.
263) Dizion. 4° Ed. .
MAGNANIMITÀ, MAGNANIMITADE, e MAGNANIMITATE
Apri Voce completa

pag.121



1) id: 11fc0562218242608467a3b2e1789a08)
Esempio: Sen. Pist. Ivi sarebbe providenza, e nobilezza, e l'alta magnanimitade, che di queste virtudi rampolla.
264) Dizion. 4° Ed. .
STORDITAMENTE.
Apri Voce completa

pag.755



1) id: bcedb71751804442955206816f1813ed)
Esempio: Sen. Pist. 124. Dice l'altro: di' tu, che le bestie si muovono storditamente, e disordinatamente?
265) Dizion. 4° Ed. .
SVEGLIA.
Apri Voce completa

pag.797



1) id: c1312871ffeb4bb0b24f09374d88a841)
Esempio: Sen. Pist. 87. Siccome sono corda, sveglia, e qualunque altro strumento è acconcio a cantare.


2) id: ed4d2cf6292c4a59acc6f086fbaf4783)
Esempio: G. V. 11. 92. 3. I trombadori, e banditori del comune, che sono i banditori sei, e trombadori, naccherino, e sveglia.
266) Dizion. 4° Ed. .
INCOMPRENSIBILE
Apri Voce completa

pag.784



1) id: 962a6fea0bc8416a838fd1cdce8e1366)
Esempio: Sen. Pist. Se noi diamo i comandamenti a ciascuna per se, questa è opera incomprensibile.
267) Dizion. 4° Ed. .
SCHIFEZZA
Apri Voce completa

pag.386



1) id: e8ea447fc7544d07857eb6da65ae3e02)
Esempio: Sen. Pist. La fame richiede piccolo costo; la schifezza, e la ghiottornía lo richiede grande.
268) Dizion. 4° Ed. .
FATATO
Apri Voce completa

pag.410



1) id: 9298fb54e29545db9b7dd373eff516f9)
Esempio: Sen. Pist. Non creder già, che le cose fatate degl'iddi si mutino per tua preghiera.


2) id: 208c1a08ef4f4168828e174fb95f910f)
Esempio: Sen. ben. Varch. 5. 5. Tu mi fai combattere, e mi metti a petto uno, il quale sia fatato, e tale, che esser fedito non possa.
269) Dizion. 4° Ed. .
DITENERE
Apri Voce completa

pag.216



1) id: 09539f9196fe4a3e8761980adf0e36f5)
Esempio: Sen. Pist. Perchè dunque mi ditieni più tra i vocaboli della filosofia, che intra l'opere?
270) Dizion. 4° Ed. .
GABBO.
Apri Voce completa

pag.559



1) id: 6ce61eb00df84fadbf1d79f973a2597b)
Esempio: Sen. Pist. Perchè mi vai tu faccendo questi gabbi? E' non è tempo da giucare.


2) id: e2d2c8a175b84385be51f219ed433622)
Esempio: Nov. ant. 78. 1. Dissegli tutto 'l fatto; il signore se ne fece gabbo.


3) id: 55f401b4a0b74d6eb156e3853ef718b2)
Esempio: Nov. ant. 92. 3. E quand'egli l'ebbono armato, ed apparecchiato d'ogni cosa, il condussono verso il Gallo, il quale follemente si gioiva, e per gabbo traeva fuori la lingua.
271) Dizion. 4° Ed. .
DISPREGEVOLMENTE.
Apri Voce completa

pag.200



1) id: 89832a6299704f929824fd5c96e6a856)
Esempio: Sen. Pist. Cio, che tu di', ch'egli dica ec. alcune cose dispregevolmente, contro a vanagloria.


2) id: 083ddd968bd84c15915675ae74652805)
Esempio: E Sen. Pist. appresso: E se l'una cosa è detta aspramente contro alla morte, e dispregevolmente contro a fortuna.
272) Dizion. 4° Ed. .
MATUREZZA
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 99063f1ae7ba4e39b2aae7b726381f94)
Esempio: Sen. Pist. Il frutto, che troppo abbonda, non puote a maturezza, nè a ben venire.


2) id: a93c54cfad7148e283b2746687d70d79)
Esempio: Sen. ben. Varch. 4. 23. Che dall'efficace tipore, e penetrevole della luna si sparga, e innaffi la maturezza delle biade.
273) Dizion. 4° Ed. .
PREPOSIZIONE.
Apri Voce completa

pag.703



1) id: 000e9764b4684b69b6e69eae0e85604c)
Esempio: Sen. Pist. Eziandío e' sono scesi alle congiunzioni delle sillabe, e alle proprietà delle preposizioni.
274) Dizion. 4° Ed. .
PROFESSARE
Apri Voce completa

pag.733



1) id: 5e195f1a798243389d3686390f27935d)
Esempio: Sen. Pist. Ma costui è ancora molto di lungi da quello, che dimostra, e professa.
275) Dizion. 4° Ed. .
MISURATAMENTE
Apri Voce completa

pag.260



1) id: 23f9aea1f96345c09840d8145d8343a4)
Esempio: Sen. Pist. E però dico io, che igual cosa è misuratamente allegrarsi, e misuratamente dolersi.
276) Dizion. 4° Ed. .
SBANDIMENTO
Apri Voce completa

pag.335



1) id: c292434231d64ecba70079e6bfe3abf2)
Esempio: Sen. Pist. Se n'andò tutto di grado in isbandimento, e sgravò la città di Roma.


2) id: f5b707f29d0a49a99f822294dd83ce1f)
Esempio: Amm. ant. 2. 6. 12. Non troverrai isbandimento, o confini in luogo, dove alcuno non abiti per sua volontà.
277) Dizion. 4° Ed. .
ABISSATO.
Apri Voce completa

pag.17



1) id: 5747c572ff0e4928ba12441aa8ac5183)
Esempio: Sen. Pist. 91. Quante volte sono abissate cittadi, ville, e castella per un tremuoto solo?
278) Dizion. 4° Ed. .
ATTAPINARE
Apri Voce completa

pag.314



1) id: 4862722169fe441aa9710a08a7626909)
Esempio: Sen. Pist. Ma veramente e' si sapea ammiserare, e attapinare, e cattiveggiare, e non vivere.
279) Dizion. 4° Ed. .
ARRAPPATO
Apri Voce completa

pag.268



1) id: e3080fc4a67d48a1a9a0a172f34ed57e)
Esempio: Sen. Pist. 70. Ingiusta, e oltraggiosa cosa è a morire di cosa tolta, e arrappata.