Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 626 msec - Sono state trovate 15313 voci

La ricerca è stata rilevata in 44257 forme, per un totale di 28215 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
42551 1706 44257 forme
27238 977 28215 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
SPILORCIO
Apri Voce completa

pag.669



1) id: 7ca7f2f0ba934454a92d77dec4eb98eb)
Esempio: Copp. rim. burl. 2. 42. Nemica di spilorci uomini avari.


2) id: a503b7488240481c8d30a64951381faa)
Esempio: Buon. Fier. 4. 3. 2. Sospirò lo spilorcio, e il sen s'aperse, E si trasse una piastra d'un borsello.
2) Dizion. 4° Ed. .
QUIA.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 356d2378527b4935b1870fba23788be2)
Esempio: Coppett. canz. Gatt. 2. 35. Essendone colei portata via, Che tutti gli faceva stare al quia.
3) Dizion. 4° Ed. .
PARTIGIANA
Apri Voce completa

pag.503



1) id: fa915811f8ae4bd1b70188ba563c61e0)
Esempio: Copp. rim. burl. 2. 26. Ecco un popolo in arme, e grida, e lancia Pien di furore e spiedi, e partigiane.
4) Dizion. 4° Ed. .
SCOMPORRE
Apri Voce completa

pag.406



1) id: 3bc43acd19bc4a68a8ff15690ad984db)
Esempio: Copp. rim. burl. 2. 27. Tanto più quel si scema, e si scompone, E dispar come neve a poco a poco.


2) id: 30e778575f6240778fd95375ee93f88a)
Esempio: Salvin. disc. 2. 110. Quante indegne cose conviene, che faccia l'irato! come si scomponga nel volto, e ne' moti! (quì per metaf.)
5) Dizion. 4° Ed. .
ZAPPATORE, e ZAPPADORE
Apri Voce completa

pag.355



1) id: bf47dba5c1da4772a247c1f1f956157e)
Esempio: Petr. canz. 9. 2. L'avaro zappador l'arme riprende.


2) id: c62035e837bb4d80b6ad63f677604c05)
Esempio: Franc. Sacch. rim. 7. Rivolto aveva il zappator la terra, E poi risecca era sul duro colle.
6) Dizion. 4° Ed. .
CRISTALLINO
Apri Voce completa

pag.865



1) id: ca9afb6d9fbd448dbc8b8fb48e5b0772)
Esempio: Petr. canz. 44. 2. Dinanzi una colonna Cristallina.


2) id: 5b64ee36d25a45d8b2afab6874af678f)
Esempio: Tes. Br. 2. 38. Sappiate, che sopra il firmamento è un cielo molto bello, e chiaro, e lucente, ed ha colore come di cristallo, e perciò è egli appellato il ciel cristallino.
7) Dizion. 4° Ed. .
GARBARE.
Apri Voce completa

pag.570



1) id: 4c341c5d8fb748ff81332dc631e15a7e)
Esempio: Lor. Med. canz. 31. Alle donne molto garba.


2) id: 79e7326448d9470c9321b677d039c972)
Esempio: Fir. Trin. 2. 5. Io rinnegava la pazienza, perchè questo parentado non mi garba.
8) Dizion. 4° Ed. .
INCARTOCCIATO
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 45e6b959185b41dd8c4632077a261653)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 111. Incartocciata com'un cialdoncino.
9) Dizion. 4° Ed. .
IN QUESTA, e IN QUESTO
Apri Voce completa

pag.855



1) id: 02d32f98c2e84918af0c23ae2d75cc6b)
Esempio: Petr. canz. 30. 2. Ed in questa trapasso sospirando.
10) Dizion. 4° Ed. .
RAPPELLARE.
Apri Voce completa

pag.67



1) id: 38b0dd40249c4dd5bd39542b5891f6d2)
Esempio: Petr. canz. 6. 2. Rappella lei dalla sfrenata voglia.


2) id: fd5e764884d64004b1907174a0df7c9e)
Esempio: E Petr. canz. 34. 7. E sosterrei, Quando 'l ciel ne rappella, Girmen con ella in sul carro d'Elía.
11) Dizion. 4° Ed. .
SORMONTARE
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 8ac929908efc4827848550936b43e8f6)
Esempio: Petr. canz. 28. 2. Poichè sormonta, riscaldando, il sole.
12) Dizion. 4° Ed. .
OCCHIOLINO.
Apri Voce completa

pag.380



1) id: e7c483bd76d948f8b01a5b2f99ce204e)
Esempio: Lor. Med. canz. 32. 2. Apre un tratto l'occhiolino.
13) Dizion. 4° Ed. .
LUSINGARE
Apri Voce completa

pag.103



1) id: 7d44ab1dbf374401bd97c30649fd98db)
Esempio: E Petr. canz. 29. 2. Vano error vi lusinga.
14) Dizion. 4° Ed. .
SCEMARE
Apri Voce completa

pag.373



1) id: bf93c9fab3af4571bd25eb9546c86c48)
Esempio: Petr. canz. 45. 2. Scemando la virtù, che 'l fea gir presto.
15) Dizion. 4° Ed. .
SBISACCIARE
Apri Voce completa

pag.341



1) id: 335ef49c53054101a388651df86e9fbf)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 138. Imbisacciare, e sbisacciare spesso.
16) Dizion. 4° Ed. .
MESSO
Apri Voce completa

pag.224



1) id: a286651758714d80a5bcd9edd97791b1)
Esempio: Petr. canz. 44. 2. Indi i messi d'amore armati usciro.


2) id: 4e7dfe8f16334517a1108399b6a020ad)
Esempio: E Petr. son. 45. Con l'altro richiudete da man manca La strada a' messi suoi, ch'indi passaro.


3) id: e092662066de4b8db40c10e6bfcbb739)
Esempio: Bern. Orl. 2. 26. 50. Lo schiavo, ch'era tristo più, ch'un messo, Seppe la cosa di sorte acconciare, Che per un dito fu creduto un braccio.


4) id: 14626c7ec4994e928c1fa6d96d38c599)
Esempio: G. V. 4. 2. 5. E 'l conte Palatino del Reno, che oggi succede per retaggio al Duca di Baviera, e servelo a tavola del primo messo (così nel T. Davanz. lo stampato ha della prima mensa)
17) Dizion. 4° Ed. .
NEGHITTOSO
Apri Voce completa

pag.332



1) id: cda4dd0b68634f679a2a523f1ea7a057)
Esempio: Petr. canz. 11. 2. Sicchè la neghittosa esca del fango.


2) id: 264296e9a83d4ecd8b5aeb3d461077eb)
Esempio: Menz. rim. 1. 31. Non può cor neghittoso ec. Alle grand'opre avere il cielo amico.


3) id: 26cea5cc359448248e61791ed0344835)
Esempio: E Menz. rim. 334. Per te il cor neghittoso ognor si desta.
18) Dizion. 4° Ed. .
FINITO
Apri Voce completa

pag.466



1) id: 211ce3d7bedb4ee29e3a7d682b8cc72f)
Esempio: Petr. canz. 33. 2. Nè però truovo ancor guerra finita.
19) Dizion. 4° Ed. .
RICCO.
Apri Voce completa

pag.131



1) id: 92ec1730a2014c2db931bc4184aaecc1)
Esempio: Petr. canz. 42. 2. Ella carca di ricca merce onesta.
20) Dizion. 4° Ed. .
CANGIARE.
Apri Voce completa

pag.533



1) id: 6cdf73af8a804354a141eb1b7c790ef4)
Esempio: Petr. canz. 4. 2. Sì ch'io cangiava il giovenile aspetto.