Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 467 msec - Sono state trovate 393 voci

La ricerca è stata rilevata in 862 forme, per un totale di 467 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
858 4 862 forme
465 2 467 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 4° Ed. .
BADALUCCARE
Apri Voce completa

pag.366



1) id: 682436dc82e448a494d4a09a6ee4d081)
Esempio: Tav. rit. Il badaluccare v'era grande (quì in forza di sust.)
121) Dizion. 4° Ed. .
TRINCIANTE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: 14a5d6881ea74116b993ec4c9e876381)
Esempio: Tav. Rit. Prende una grossa asta con un ferro ben trinciante.


2) id: df48078f526c4aa681c6970aa025b248)
Esempio: E Tav. Rit. altrove: Si cigne la spada sua migliore del mondo, e la meglio trinciante.
122) Dizion. 4° Ed. .
RITARDARE
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 9ac403623a9044fbb2a1bd940ac4f53a)
Esempio: Libr. Dicer. È ritardato addietro, e ora viene innanzi ad instanzia del richiamante.
123) Dizion. 4° Ed. .
SVARIATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.792



1) id: 2a2f424bf19640dabaaf257773f74531)
Esempio: Dicer. Div. Molti s'accordavano al suo detto, e altri al detto altrui svariatamente.


2) id: f844529468b54f15a8001a2f45651ba0)
Esempio: Dicer. Div. Chi dicea, che si tenessero in prigione svariatamente.
124) Dizion. 4° Ed. .
OBBLIANZA
Apri Voce completa

pag.375



1) id: 220d823a12e348588e32744bec75ee71)
Esempio: Libr. Dicer. Non fia appo noi infinto, nè dimenticato, nè per obblianza lasciato.
125) Dizion. 4° Ed. .
RIVERENTISSIMO
Apri Voce completa

pag.250



1) id: f6b4d19c21e94a0c9a76ee07374d6bee)
Esempio: Dicer. Din. Comp. Onde il mondo dee sempre all'altissimo donatore riferire riverentissime grazie.
126) Dizion. 4° Ed. .
RICHIAMO
Apri Voce completa

pag.135



1) id: 1a2b462278ac460881e4c2d572fe3b48)
Esempio: Dicer. div. Che accusa, che richiamo è questo, che voi fate a Cesare?
127) Dizion. 4° Ed. .
BELLO
Apri Voce completa

pag.412



1) id: acf0fececc384d389a4b8243d972d7d7)
Esempio: Libr. Dicer. Cesare ha parlato bello, e acconciamente della vita, e della morte.
128) Dizion. 4° Ed. .
CALOGNOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.513



1) id: d519a25b26934d7aa6d59fad13af01cb)
Esempio: Libr. Dicer. Perchè s'impigne calognosamente contro a ciò, che la semplice veritade sostiene.
129) Dizion. 4° Ed. .
TUTTAVOLTA,
Apri Voce completa

pag.176



1) id: 431472bbbb5847d2bfab4e7d9f385927)
Esempio: Libr. Dicer. Avvegnachè noi non parliamo sopra volontade, e tuttavolta non possiamo tacere.
130) Dizion. 4° Ed. .
ANTINOME
Apri Voce completa

pag.215



1) id: abc1650e7afb4fa991b0308afd937cc4)
Esempio: Libr. Dicer. Il primo è antinome, il secondo soprannome, e 'l terzo nome.
131) Dizion. 4° Ed. .
APPAGARE
Apri Voce completa

pag.220



1) id: d0f961d68f004568893f6a4686abaa0b)
Esempio: Dant. Purg. 15. Com'io voleva dicer, tu m'appaghe, Vidimi giunto in sull'altro girone.
132) Dizion. 4° Ed. .
BUFFONE
Apri Voce completa

pag.480



1) id: cbe0d767d29f4e20807678950d4b740e)
Esempio: Libr. Dicer. Non faccia troppi acconci reggimenti del corpo, acciocchè non paia buffone.
133) Dizion. 4° Ed. .
VOGLIOSO
Apri Voce completa

pag.318



1) id: 4565fbb67f8347338f78924295ec8814)
Esempio: Libr. Dicer. Se Cesare era imprima ben voglioso di voler la battaglia ec.
134) Dizion. 4° Ed. .
DISERRARE
Apri Voce completa

pag.173



1) id: 8821f7b311824be989e088b6529767fc)
Esempio: Tav. Rit. Allora Isotta diserra l'uscio, e Governále la pone a cavallo.
135) Dizion. 4° Ed. .
FIGLIO
Apri Voce completa

pag.455



1) id: a6e75ed8d3144cc290b2d112d02196da)
Esempio: Tav. Rit. Mi piace, o Tristano, di donarvi mia figlia a dama.
136) Dizion. 4° Ed. .
SMAGLIATO
Apri Voce completa

pag.544



1) id: 3ea615d5632849b8b35dc8e76bfc5c92)
Esempio: Tav. Rit. In poca di ora i loro usberghi erano tutti ismagliati.
137) Dizion. 4° Ed. .
FATTO
Apri Voce completa

pag.413



1) id: 17f1b4b527714ce7b6a09e7c7bd6eb5f)
Esempio: Tav. Rit. Assai volte mi provai in fatti d'arme collo Re Meliadus.
138) Dizion. 4° Ed. .
GESTA.
Apri Voce completa

pag.591



1) id: 04e5316f5ab6441bb4e1e57e2cdc4d87)
Esempio: Tav. Rit. Ed erane signore un fellone Saracino di gesta di gigante.
139) Dizion. 4° Ed. .
GRAMO
Apri Voce completa

pag.653



1) id: 0dfe4566c7164534b80389405cd28652)
Esempio: Tav. Rit. Lo Re di tali parole fu assai gramo, e doglioso.