Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 533 msec - Sono state trovate 5578 voci

La ricerca è stata rilevata in 20995 forme, per un totale di 15410 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
20961 34 20995 forme
15383 27 15410 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 1° Ed. .
MOLESTISSIMO
Apri Voce completa

pag.536



1) id: 642164b155554a1cade0cce86de89b79)
Esempio: S. Grisost. E sciogliendo la mente dalle cure del secolo, come dalle molestissime catene.
61) Dizion. 1° Ed. .
ALLEGGIARE
Apri Voce completa

pag.40



1) id: 2b533c9a0d41405e8288dac9f6b659fe)
Esempio: G. V. 8. 32. 4. Li domandarono grazia, che fossono alleggiati dalle importabili gravezze.


2) id: 6e992a8f2d8446ba8c33ac001f7f178e)
Esempio: E G. V. lib. 9. 47. 3. In quella stanza i Fiorentini s'alloggierono di gran parte della loro amistà, e, allo 'mperador medesimo mancò gente.
62) Dizion. 1° Ed. .
PER ME QUI
Apri Voce completa

pag.615



1) id: 3b74c3b899da46bfbea74a0fb7567662)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E per me quì fu così fortemente incalciato.


2) id: c318f21f30554e98b30965edff140b6b)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. di sotto. O San Giovanni, che buono stallo era ora per me quì.
63) Dizion. 1° Ed. .
SINGULARISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.802



1) id: 9632eb2104ff4158be690942e1535568)
Esempio: Vit. S. Gio. bat. P. N. Anzi in questo si dilettavano singularissimamente
64) Dizion. 1° Ed. .
LARGHEZZA
Apri Voce completa

pag.473



1) id: c30f2872735b439ca05e859e59b12dae)
Esempio: Dan. Par. 5. Lo maggior don, che Dio, per sua larghezza, Fesse creando.
65) Dizion. 1° Ed. .
DONO
Apri Voce completa

pag.304



1) id: 594f9a668cb145a1910fe0ba5e2aa560)
Esempio: Dan. Par. 5. Lo maggior don, che Dio, per sua larghezza, Fesse creando.
66) Dizion. 1° Ed. .
PECCATO
Apri Voce completa

pag.603



1) id: 40379b1cab2949f684e18ea7fafe9b42)
Esempio: Amm. ant. Allora sarai disciolto dalle peccata.
67) Dizion. 1° Ed. .
DISPODESTARE
Apri Voce completa

pag.288



1) id: e7c8d09ac1f54fe7a773142fa625fc32)
Esempio: G. V. 9. 133. 2. Coronò del Reame di Cicilia Don Piero suo maggior figliuolo, sanza dispodestare se a sua vita.
68) Dizion. 1° Ed. .
AFFAMATUZZO
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 90c4412e90f84a60a4909fd157fa3d94)
Esempio: Vita. S. Gio. Bat. E talora il fanciullo tornava a casa tutto affamatuzzo.
69) Dizion. 1° Ed. .
ACCAGIONARE
Apri Voce completa

pag.8



1) id: 53cd1d58dd02463bb77a659090c48e60)
Esempio: Vita S. Gio. Bat. E domandava sottilmente, che n'era detto, per poterlo accagionare.


2) id: cd89120e0a6a404c850e608d1db9bde7)
Esempio: Salust. Cat. G. S. Nellequali si contenea, com'ell'era accagionata a torto, e falsamente.
70) Dizion. 1° Ed. .
INFOCARE
Apri Voce completa

pag.442



1) id: bbee2b4ad090463bb9555975c2ee2cf4)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Infocavasi la mente sua di tanto fervore [cioè s'infervorava]
71) Dizion. 1° Ed. .
ATARE
Apri Voce completa

pag.89



1) id: da7fe5297314493ea7486f3339bc1781)
Esempio: G. V. 2. 18. 3. Perocchè non atavano, ne liberavano i Romani dalle ingiurie de' Lombardi.
72) Dizion. 1° Ed. .
REGGE.
Apri Voce completa

pag.691



1) id: d34de6fbd9004d73b49c08b1c3dda927)
Esempio: G. V. 4. 14. 5. Avendolo messo fuori dalle reggi, sì come alla sua fine ordinò.


2) id: a3c7922ae3fd4196afdda94b4e51ca2c)
Esempio: E G. V. di sotto. E ciò ordinato, e fatto chiuder le porte della Chiesa di San Piero, e serrare subitamente, venne un turbico con vento impetuoso, e forte, il quale, per gran forza, levò l'uscio delle reggi di San Piero.
73) Dizion. 1° Ed. .
ABBRANCARE
Apri Voce completa

pag.6



1) id: 2cf465d0a98d4947865894d16e1e2615)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guid. G. Dalle Colonne. E lo disio, ch'io ho, lo cuor m'abbranca.
74) Dizion. 1° Ed. .
DISFRENARE
Apri Voce completa

pag.283



1) id: 972839ce59f3477ba7d0847f57283b56)
Esempio: Guid. G. Euro, e Noto, e Affrico, disfrenati dalle spelonche d'Eolo, rivolgeano il Mar di sotto.
75) Dizion. 1° Ed. .
INFIAMMATO
Apri Voce completa

pag.440



1) id: 5b70a2aa314e4a6bb01b8c3cd84c6a34)
Esempio: Petr. Son. 9. Cade virtù dalle infiammate, corna.
76) Dizion. 1° Ed. .
DI PIATTO
Apri Voce completa

pag.271



1) id: 8ba21720af75450fb8189be3e330cc34)
Esempio: Franco Sacch. E dalle una buona di piatto.
77) Dizion. 1° Ed. .
ARBITRO
Apri Voce completa

pag.71



1) id: 84981d44e2c941d7bab3d3870e7004e9)
Definiz: propriamente giudice eletto dalle parti. Lat. arbiter, arbitra.


2) id: 33bada213f36434e850bee8f20216819)
Esempio: G. V. 7. 17. 2. Fécero arbitri, e corressero tutti statuti, e ordinamenti, e ordinaro, che ogni anno si facessero i detti arbitri.
78) Dizion. 1° Ed. .
REVERENTISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.698



1) id: 00f34e8ee2a549a6a38ba6978803b136)
Esempio: Vit. S. Gio. bat. Pace teco apparecchiatore della mia via. E Giovanni reverentissimamente, ec.
79) Dizion. 1° Ed. .
FORACCHIARE
Apri Voce completa

pag.356



1) id: 605900d15e9e454ebdb70e13884afc96)
Esempio: Lib. oper. div. Tratt. Fr. Gio. Marign. Tutte le corpora loro foracchiando, e squarciando.