Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 280 msec - Sono state trovate 358 voci

La ricerca è stata rilevata in 739 forme, per un totale di 381 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
739 0 739 forme
381 0 381 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 1° Ed. .
NUZIALE
Apri Voce completa

pag.563



1) id: 63ba293ee97f4c9f89e82408a6625cce)
Esempio: Maestruz. Ma qui è il bene nuziale, e quel male si fa veniale, per lo bene nuziale.
141) Dizion. 1° Ed. .
DANNABILMENTE
Apri Voce completa

pag.347 [247]



1) id: 867d59f599e2449d86f2f4a225026661)
Esempio: Maestruz. E in colui, che, essendo sospeso e interdetto, o vero scomunicato, dannabilmente s'intramette nelle cose divine.
142) Dizion. 1° Ed. .
DELEGATO
Apri Voce completa

pag.253



1) id: 1fb98f009fff4af48586b1a5064739d7)
Esempio: Maestruz. E quel medesimo crede del giudice delegato, se già probabilmente non si dubitasse della sua autoritade.
143) Dizion. 1° Ed. .
SCRUTINIO
Apri Voce completa

pag.773



1) id: 912031ae805c444eb7585a8216afcad3)
Esempio: Maestruz. Il mercoledì, che è innanzi al Sabato, si dee fare lo scrutinio, per l'Arcidiacono, e isaminare.
144) Dizion. 1° Ed. .
DIRISORE
Apri Voce completa

pag.273



1) id: 153fb4721c114792a29f766761869503)
Esempio: Maestruz. Il contumelioso par, che pigli il mal dell'altro seriosè, ma il beffardo, e dirisore, in giuoco.
145) Dizion. 1° Ed. .
INTERDETTO
Apri Voce completa

pag.456



1) id: 372e7636cfe542e689dbfdacf6fa0ee4)
Esempio: Maestruz. Lo 'nterdetto non si può porre senza ragionevol cagione, sì come il cessamento dalle cose divine.


2) id: d9504e0c9e3f42bd888873ac14f21067)
Esempio: E Maestruz. di sotto. Che differenza ha tra lo interdetto, e la scomunicazione, o vero sospensione? ec.
146) Dizion. 1° Ed. .
INTERDETTO
Apri Voce completa

pag.456



1) id: f4b78b8932ce495a9148283a994d70f4)
Esempio: Maestruz. Schifar si debbono, così come nominati interdetti, tutti coloro, de' quali si sa che sono interdetti.
147) Dizion. 1° Ed. .
SFORZAMENTO
Apri Voce completa

pag.795



1) id: 3e263aa8879c4f4087becf04e88e7dfa)
Esempio: Maestruz. E tenuto a castità colui che per forza è ordinato? Se lo sforzamento fu assoluto, no.
148) Dizion. 1° Ed. .
LITIGIO
Apri Voce completa

pag.487



1) id: 7f86113c9e1f4dc39cea10deeb36fea0)
Esempio: Maestruz. E così si fa il litigio, il quale è contrario all'amicizia, e all'affabilità, la quale, ec.
149) Dizion. 1° Ed. .
BATTITORE
Apri Voce completa

pag.114



1) id: 504e3a72abbf4f569ec71d5c188d8bfd)
Esempio: Maestruz. Ma nol dee far battere, per lo laico, altrimenti il Vescovo, come il battitore, sarebbe scomunicato.
150) Dizion. 1° Ed. .
MANCEPPAZIONE
Apri Voce completa

pag.503



1) id: 0c54b44071b0487bae489b6cefd67d9c)
Esempio: Maestruz. Sciolta per la morte del padre, o per la manceppazione del figliuol naturale, o vero adottivo.
151) Dizion. 1° Ed. .
PEDAGGIO
Apri Voce completa

pag.604



1) id: 6a1b37e48bd84a95b4108c82c05084b9)
Esempio: Maestruz. Il decimo è di coloro, che addomandano alcun pedaggio, o guidaggio dalle chiese, o vero persone ecclesiastiche.
152) Dizion. 1° Ed. .
SREVERENZA
Apri Voce completa

pag.842



1) id: 10a9f440e6ff44a6bc4bce47d10659a7)
Esempio: Maestruz. A quegli furiosi, e smemorati dar non si dee, i quali potessono fare al sagramento, alcuna sreveranza.
153) Dizion. 1° Ed. .
RASURA.
Apri Voce completa

pag.686



1) id: f0edd941dc9548168e55088466ea8c57)
Esempio: Maestruz. Il cherico ha a portar la rasura, in modo di corona, e tonduti i capelli di sotto.
154) Dizion. 1° Ed. .
STUDIEVOLMENTE.
Apri Voce completa

pag.859



1) id: ece64f0786064d1a954cdb6de5b30e22)
Esempio: Maestruz. Alcuno fa questo studievolmente, e così non pare, che s'intenda con la chiesa, ne tenga con lei.
155) Dizion. 1° Ed. .
TRAPASSATORE
Apri Voce completa

pag.900



1) id: ac5d1bdadcc74e57bfbb45c7372088e9)
Esempio: Maestruz. Eziandio, che vi sia la volontà, o vero parola, nondimeno, per sola volontà, sarà trapassator d'un'altro comandamento.
156) Dizion. 1° Ed. .
PICCHIAMENTO
Apri Voce completa

pag.625



1) id: cb9b2aa727cd4c3cba4f1972b2a5fd63)
Esempio: Maestruz. In quanti modi si perdonano i peccati veniali? in otto modi, ec. Per divoto picchiamento di petto.
157) Dizion. 1° Ed. .
NOTERIA
Apri Voce completa

pag.560



1) id: 6695b1daf7634b0a84e574c0a906cd5f)
Esempio: Maestruz. Se insegna agli scolari, o sia avvocato, o faccia la notería non pecca, sì come pone, ec.
158) Dizion. 1° Ed. .
GUIDAGGIO
Apri Voce completa

pag.407



1) id: 164e26a8c1f74be99e9f47fc896ec909)
Esempio: Maestruz. Il decimo è di coloro, che addomandano alcun pedaggio, o guidaggio dalle Chiese, o vero persone ecclesiastiche.
159) Dizion. 1° Ed. .
DIACONATO
Apri Voce completa

pag.257



1) id: 67f6b2796290476384271df9473bdcce)
Esempio: Maestruz. I quali ordini potrà ricevere dopo 12. anni, ec. il diaconato nel ventesimo, il pretatico in 25.