Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 671 msec - Sono state trovate 25892 voci

La ricerca è stata rilevata in 105143 forme, per un totale di 78082 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
102308 2835 105143 forme
76416 1666 78082 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
220) Dizion. 4° Ed. .
PROSONTUOSETTO.
Apri Voce completa

pag.751



1) id: 28104153a7784904a199b93fcbc083d2)
Esempio: Car. lett. 1. 20. Un Fiorentinello chiacchierino, prosontuosetto, e tristanzuolo.
221) Dizion. 4° Ed. .
CHIACCHIERINO.
Apri Voce completa

pag.638



1) id: 4300dd5df17c4a1fa71456e47dba3ec7)
Esempio: Car. lett. 1. 20. Un Fiorentinello chiacchierino, prosuntuoso, e tristanzuolo.
222) Dizion. 4° Ed. .
SNASATO.
Apri Voce completa

pag.553



1) id: ddb2749cdfb641ff87e969faa722511f)
Esempio: Car. lett. 1. 17. Se tornate in quà snasato, vi soneremo le tabelle dietro.
223) Dizion. 4° Ed. .
GABBAMENTO.
Apri Voce completa

pag.557



1) id: 6816d963122a4a55a6716b30bfb90911)
Esempio: Car. lett. 1. 1. Ma crede ancora, che un gabbamento tale si possa scusare.
224) Dizion. 4° Ed. .
STREGARE
Apri Voce completa

pag.772



1) id: c165db4b07ae4b76a2d11fa27f2000f6)
Esempio: Capr. Bott. 4. 56. Non hai tu mai inteso di queste, che vanno stregando, che par loro diventar gatte?


2) id: 77bc875bb01f44be835bfcabb1ad85d2)
Esempio: Malm. 5. 62. Strega le botti di lor sangue ingordo, E le sustanze usurpa delle pappe.
225) Dizion. 4° Ed. .
ASSITO
Apri Voce completa

pag.302



1) id: 98b894d1e3114d7c9039349be771ba7c)
Esempio: Capr. Bott. Dormendo in una camera a canto a lui, tramezzata solamente da un semplice assito.
226) Dizion. 4° Ed. .
PARTIGIANONE.
Apri Voce completa

pag.503



1) id: 04f901ec986f4501a86792e3b06b44ae)
Esempio: Capr. Bott. 9. 190. Essendosi difeso un pezzo da un cane ec. con l'asta d'un partigianone.
227) Dizion. 4° Ed. .
TRATTATO
Apri Voce completa

pag.143



1) id: 9011cc1175c84e92b4f5be6b6d75b840)
Esempio: Capr. Bott. 10. 214. Avendo noi letto tante volte insieme quel divinissimo trattato di fra Girolamo


2) id: 5f1a708378ac4af4a2bcd88a0e5a9ed6)
Esempio: E Bocc. nov. 17. 43. Aveva tenuto trattato con Basano Re di Cappadocia.
228) Dizion. 4° Ed. .
CONFORME
Apri Voce completa

pag.758



1) id: d242843a07fd4e09aff5967c10635ad3)
Esempio: Red. lett. 1. 29. Gli mando alcune baie delle mie poesie Toscane, conforme egli desiderava.
229) Dizion. 4° Ed. .
LITTERARIO.
Apri Voce completa

pag.79



1) id: e943b5cc8ea64f99a599eb234cdec56e)
Esempio: Red. lett. 2. 31. Il mondo litterario ha quest'obbligo a Firenze.


2) id: 0499c3af830741f19c3c21a4c12e0232)
Esempio: E Red. lett. 61. Mi rallegro dell'onorato, e litterario impiego a lei dato.
230) Dizion. 4° Ed. .
NOVELLIERE, e NOVELLIERO
Apri Voce completa

pag.364



1) id: eb15654a7af44f4eb9489cc23963803b)
Esempio: Car. lett. 2. 208. Mi pare diligentissimo così novelliero, come litigante.
231) Dizion. 4° Ed. .
MALPIGLIO
Apri Voce completa

pag.133



1) id: 19ca996db7ec40cd9b0753202e1b8e94)
Esempio: Car. lett. 2. 170. Vi prometto, ch'io feci loro un malpiglio.


2) id: 886da782c7da41b0be094aae70823e32)
Esempio: Salvin. pros. Tosc. 1. 211. Signore, signore, ella non ha lo sprone. Guardomi, e a lui con malpiglio rivolto: come non l'ho? diss'io. Rispose il villano, smascellandosi delle risa; s'ella non l'adopera.
232) Dizion. 4° Ed. .
SEGNALATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.456



1) id: 3c018efb6c3b45f98d411b86fa051421)
Esempio: Red. lett. 2. 57. L'assicuro, che mi farà un favore segnalatissimo.


2) id: c2af15bd7fa1410582645cfe80a30833)
Esempio: Salvin. disc. 1. 132. Vantaggi segnalatissimi recano all'uomo.
233) Dizion. 4° Ed. .
IMBRATTATURA
Apri Voce completa

pag.724



1) id: 82257deb1d404a82acf26de2fc93e299)
Esempio: Car. lett. 2. 171. N'ho dato loro un poco ec. d'imbrattatura.
234) Dizion. 4° Ed. .
PRONTEZZA
Apri Voce completa

pag.743



1) id: d98f5b0f380f421e9719969b44d85f85)
Esempio: Red. lett. 2. 36. Conoscerà dalla mia obbedientissima prontezza quanto ec.


2) id: 2eb408d558e64e69afd5d3c5717e6083)
Esempio: Bocc. nov. 74. 5. Usando la sua trascurata prontezza, la sollicitò molte volte e con lettere, e con ambasciate.
235) Dizion. 4° Ed. .
CONFIDENTISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.756



1) id: 01967acdc6404fd0b902dd4ca53cfe22)
Esempio: Car. lett. 2. 26. Ragionando seco confidentissimamente di tutto, che v'occorre.
236) Dizion. 4° Ed. .
ALL'USATO.
Apri Voce completa

pag.132



1) id: 8396ac9587384e73b488d24557918b22)
Esempio: Bemb. lett. 2. Stia vostra Maestà sana, io sto bene all'usato.
237) Dizion. 4° Ed. .
DANAIOSO
Apri Voce completa

pag.8



1) id: fa260e23aa6048f1b87d8bed219b4ec9)
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 1. Mercanti danaiosi, Scioperati curiosi.
238) Dizion. 4° Ed. .
SOVERCHIAMENTE.
Apri Voce completa

pag.624



1) id: dda3893be47c482ca00234f0cfe113e9)
Esempio: Bemb. lett. 1. 303. Oltra che io non debbo occuparvi soverchiamente.


2) id: f202555de90a4433bebaf1144533adde)
Esempio: Red. lett. 2. 44. A me però non è paruto, che abbiano questo difetto, ma può essere, che lo abbiano, se siano mangiate soverchiamente.
239) Dizion. 4° Ed. .
SUDICIOTTO
Apri Voce completa

pag.797



1) id: b18527e69324484aa448dc28b26c8ef6)
Esempio: Car. lett. 1. 9. Intendo, che certe di queste sudiciotte ballano.