Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 589 msec - Sono state trovate 25892 voci

La ricerca è stata rilevata in 105143 forme, per un totale di 78082 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
102308 2835 105143 forme
76416 1666 78082 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
240) Dizion. 4° Ed. .
PATACCA, e PATACCO.
Apri Voce completa

pag.520



1) id: 5bf38121bd704dd78260d79d42bb8273)
Esempio: Car. lett. 1. 9. Da far delle patacche, e de' fiorini.
241) Dizion. 4° Ed. .
CORROBORATIVO
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 658036ad808d4a3e818a6f092260ad72)
Esempio: Red. lett. 1. 126. Maggior corroborativo di questo non si trova.
242) Dizion. 4° Ed. .
COSACCIA
Apri Voce completa

pag.841



1) id: 01624c2af07341fd9125c27466499c24)
Esempio: Car. lett. 1. 28. E in su questo andare mill'altre cosacce.


2) id: 58f58073e4054faca9de580ba86de301)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 4. 6. Ma dove porti tu questa cosaccia?
243) Dizion. 4° Ed. .
CAPPITA.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 26f980a49ece412a8f7094277c62dccf)
Esempio: Red. lett. 1. 322. Cappita! io ho fatto da medico daddovero.
244) Dizion. 4° Ed. .
DI VOGLIA.
Apri Voce completa

pag.226



1) id: b6ec6bd2ea9e438785762b61b82cf87e)
Esempio: Capr. Bott. 2. 24. Dio volesse, che io non facessi così ancora nell'altre cose, che io non so più nulla di voglia.


2) id: dedccdd493d54a9c9f2f9cc5020cd1ac)
Esempio: E Capr. Bott. 9. 183. Quando io mi ricordo il piacer grande, che io ritruovo nel dormire un sonno di voglia, ec.


3) id: d00279e92e7d406981895960fc8dcadd)
Esempio: Bemb. lett. Si tornerà al suo convento di bonissima voglia.


4) id: b1413ed894b8471293069824fa7a83c0)
Esempio: G. V. 12. 107. 4. Di buona voglia fece i sopraddetti tre degli ambasciadori cavalieri di sua mano.
245) Dizion. 4° Ed. .
MEDICASTRO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 9ab0695581594b9d9ab48aef920a33ec)
Esempio: Cas. lett. g. 4. Quel filosofo medicastro, stregone, archimista.
246) Dizion. 4° Ed. .
ERBACCIA.
Apri Voce completa

pag.292



1) id: 4098f81e0dd9428ca92e96820e4cb054)
Esempio: Capr. Bott. 4. 78. Aveva fatto un poema, che poteva simigliarsi veramente a un gran campo, ripieno di molte erbacce.
247) Dizion. 4° Ed. .
PRONUNZIA
Apri Voce completa

pag.743



1) id: 856f88ebbe844816911507e42c726cc6)
Esempio: Capr. Bott. 4. 76. Io dico bene, che io ho conosciuto alla pronunzia uno, se egli è Fiorentino, o no.


2) id: 860c4128c5b843f38574dabcf4181c97)
Esempio: Circ. Gell. 8. 184. Io ti conobbi alla lingua, che ogni provincia ha una pronunzia particolare, che non la può avere così appunto nessun altro, che non sia di quella.
248) Dizion. 4° Ed. .
ZELOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.357



1) id: cb78936a637b472fafa092043f987a77)
Esempio: Guitt. lett. Zelosamente ti piacerà diportarti.
249) Dizion. 4° Ed. .
ANCORAQUANDO.
Apri Voce completa

pag.170



1) id: 29bd393b2c474dc7a4677387c284fc18)
Esempio: Cas. lett. Ancoraquando fussero negozj pubblici.
250) Dizion. 4° Ed. .
VELARE
Apri Voce completa

pag.215



1) id: d648ea6ea7af42d2b499df0c2102fd8e)
Esempio: Petr. canz. 1. 2. Furo i biondi capelli allor velati.


2) id: e987e57c61844d779dd1897dd6854e1c)
Esempio: Petr. canz. 42. 2. E 'l ciel qual'è, se nulla nube il vela.


3) id: 460d4460fe6e4fca9e77127e71ee7d70)
Esempio: M. V. 1. 78. Lodovico la prese per donna, velando il matrimonio con colore, che 'l primo era impotente a generare.


4) id: d9362bbfa3594762b4e021c91c212e52)
Esempio: Dant. Purg. 17. Ma come 'l sol, che nostra vista grava, E per soverchio sua figura vela ec.


5) id: 0cc1f3994a4d49d087cd6f50d9f5e812)
Esempio: E Dan. Par. 5. Il grado della spera, Che si vela a' morta' con gli altrui raggi.


6) id: db46c1dfad6240e2a5dffe5fa386249f)
Esempio: Fiamm. 4. 176. Io più peccatrice, che altra, dolente per li miei disonesti amori, perciocchè quelli velo sotto oneste parole, sono reputata santa.
251) Dizion. 4° Ed. .
VEGETATIVO
Apri Voce completa

pag.212



1) id: 9a3b2deb538d44cdaa75fcbcee14bfb6)
Esempio: Capr. Bott. 1. 13. Separerommi colla mia parte intellettiva ec. lasciando in se tutte l'altre mie potenzie, cioè la vegetativa, perchè tu viva.


2) id: 9ce6932673644b3d8a0a2d285b280e86)
Esempio: E Capr. Bott. 2. 14. Questa è la potenza vegetativa, la quale voi avete a comune colle piante.
252) Dizion. 4° Ed. .
LEVATA
Apri Voce completa

pag.58



1) id: 25f95183b74849968737f6b0d38d9fa5)
Esempio: Capr. Bott. 5. 80. Ma che farò io poi? egli è tanto di quì a levata di sole, che mi rincrescerà.


2) id: fbd202f940004f528edfc295b34d9eb2)
Esempio: G. V. 11. 50. 2. Si partirono addì 7. d'Agosto con isconcia levata.


3) id: c339fc819068435ba8657056ca4cc77e)
Esempio: M. V. 2. 33. Avieno mandati in Mugello i cavalieri, ch'aveano, per danneggiargli, se potessono, alla levata.
253) Dizion. 4° Ed. .
PARRUCCHETTO, e PARROCCHETTO.
Apri Voce completa

pag.499



1) id: 23c4f1d173774d5a8e5a61735f4fc2b1)
Esempio: Buon. Fier. 2. 5. 1. Il parrocchetto anch'ei parole apprende.
254) Dizion. 4° Ed. .
RIMENDARE
Apri Voce completa

pag.177



1) id: 3e4378bf9619441496348b03e6b46a28)
Esempio: Buon. Fier. 2. 1. 5. Agora da cucir, da rimendare.
255) Dizion. 4° Ed. .
INDUBITATISSIMO
Apri Voce completa

pag.802



1) id: c4dd432fc9e34ba1a38d0d9a0210584a)
Esempio: Bemb. lett. 2. 26. La qual cosa certamente è verisima, e indubitatissima.


2) id: d5957d5a41bc42d3a926178d78c8286f)
Esempio: Guicc. stor. 17. 22. Si certificò per mezzi indubitatissimi, che a' Viniziani fu molestissima la ritirata.
256) Dizion. 4° Ed. .
ACCOPPIATO.
Apri Voce completa

pag.38



1) id: db8cd1b7463845a6a3ef218f8549d22a)
Esempio: Cas. lett. 2. 175. Nè anco queste due dizioni trovo così accoppiate.
257) Dizion. 4° Ed. .
SEGNALARE.
Apri Voce completa

pag.456



1) id: 59dd48277dcf4ec5b08c4a1a27f16b4d)
Esempio: Car. lett. 2. 261. Egli v'ha segnalato per tale nella sua morte.


2) id: 379b1b8c34594c44afbb11c5fa94372a)
Esempio: Salvin. disc. 1. 103. A questo dominio arrivarono quegli, che sopra agli altri uomini segnalandosi, vennero ad avere in se, e mostrare agli altri un non so che di superiore, e di divino.
258) Dizion. 4° Ed. .
DELICATURA
Apri Voce completa

pag.69



1) id: 7e8255f2ee8b4c52ba1c93be1f552471)
Esempio: Car. lett. 2. 146. Delicatura, e splendore in voler pitture, scolture ec.
259) Dizion. 4° Ed. .
ARTICOLATAMENTE
Apri Voce completa

pag.278



1) id: 03a080e416db48aeb45ae129c4496a12)
Esempio: Car. lett. 2. 209. Il signor Appio cominci a cinguettare più articolatamente.