Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 507 msec - Sono state trovate 9456 voci

La ricerca è stata rilevata in 26682 forme, per un totale di 17223 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
26675 7 26682 forme
17219 4 17223 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 2° Ed. .
DIMANDAGIONE, e DOMANDAGIONE
Apri Voce completa

pag.154 [264]



1) id: 53ec7896cb6942328f8832361cec2b45)
Esempio: Albert. E dopo la domandagione giustamente lo gastiga.
141) Dizion. 2° Ed. .
DIFICAMENTO
Apri Voce completa

pag.256 [258]



1) id: e69d23eb4a1c440e921e4adf709eb4cc)
Esempio: Albert. La fabbrica del grande dificamento delle case.
142) Dizion. 2° Ed. .
FEMMINILE
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 1a7479137cff46d093690add0d7b03bd)
Esempio: Alber. cap. 23. Lo consiglio femminile, o egli è caro, o egli è troppo vile.
143) Dizion. 2° Ed. .
ONESTA
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 3568ac5d9bf0403d87475bf104e7ce2d)
Esempio: Alber. cap. 38. L'onestà è di non domandar grande mangiare, e non far forza nell'apparecchiamento.


2) id: 3d896751512e4deea06c4136d645672a)
Esempio: Matt. Vill. c. 2. 23. Appresso ritorneremo con più onestà alla presente materia.
144) Dizion. 2° Ed. .
MODERANZA
Apri Voce completa

pag.524



1) id: 8fe2b06461e1499f9ede0bf4b6eb7826)
Esempio: Alber. cap. 54. Moderanza è constrìgnere il troppo appetito de' cibi, per comandamento della ragione.
145) Dizion. 2° Ed. .
DISECCARE
Apri Voce completa

pag.276



1) id: ba118c2f00ae4d83a5182527a903d9fe)
Esempio: Alber. cap. 60. L'animo allegro fa la vita fiorita, e lo spirito tristo disecca l'ossa.
146) Dizion. 2° Ed. .
FORTEZZA
Apri Voce completa

pag.351



1) id: aea8c0e670f34623b0477447e283e388)
Esempio: Alber. cap. 56. La fortezza è considerato ricevimento di pericoli, e lungo sofferimento di fatiche.


2) id: f3fef284f66f47b5b0f7c3283b1bc198)
Esempio: E Tes. Br. cap. 30. La fortezza sì è abito laudabile, e buono.


3) id: cb0ec1782bcb4fbcbca1a58a166dfa98)
Esempio: G. V. 2. 1. 8. E torri di maravigliosa fortezza erano alle porti.
147) Dizion. 2° Ed. .
MANTENIMENTO
Apri Voce completa

pag.496



1) id: 9d1b299bcc7541059e3d63234c31502e)
Esempio: Alber. cap. 49. A buono mantenimento dello studio, non dovemo, non solamente leggere, ma, ec.
148) Dizion. 2° Ed. .
RELIGIONE.
Apri Voce completa

pag.684



1) id: 90b11c0fbcee43c8a78a55d8ffcb4ca0)
Esempio: Alber. cap. 52. La Religione è virtù, che ha cura di Dio, ed ha cerimonia.


2) id: 1c5ed7c5bc8749b88c95f7755f8c183a)
Esempio: G. V. 4. 16. 3. Fu il primo edificator della Badía, e religione dell'ordine di Vallombrosa.


3) id: 75461ba1df9843cfb6579f5a07d3d97d)
Esempio: Bocc. n. 2. 11. Mi pare si procaccino di ridurre a nulla, e di cacciar del Mondo la cristiana religione.
149) Dizion. 2° Ed. .
FIDUCIA
Apri Voce completa

pag.337



1) id: c0feb1c95cb14c2b9f8aef467696b626)
Esempio: Albert. cap. 56. La fiducia è certa speranza dell'animo, di venire a fine della cosa incominciata.
150) Dizion. 2° Ed. .
INSAZIABILE
Apri Voce completa

pag.443



1) id: 5b7239d504f94453857463bf31eb6878)
Esempio: Albert. cap. 9. Con quello, ch'è superbio d'occhj, e insaziabile di cuore, con colui non manicava.
151) Dizion. 2° Ed. .
INVIDIA
Apri Voce completa

pag.453



1) id: b9bfc8e4eb914df3b191d958fba6a5a6)
Esempio: Albert. cap. 48. La 'nvidia è dolore della benavventuranza altrui, o vero dolore dell'anima dell'altrui utilitadi.


2) id: 646ca266d6ae4e93bd63910c87bd0843)
Esempio: Dan. Inf. c. 1. La onde invidia prima dipartilla.


3) id: 8d1c98aaee1747e1a8ecc87d8dfa6293)
Esempio: E Com. Purg. appresso. Damasc. lib. 2. Invidia è tristizia pervegnente dagli altrui beni.
152) Dizion. 2° Ed. .
TENCIONATORE.
Apri Voce completa

pag.869



1) id: 34671ad66bf44f5e88dd5a7e59d56a9e)
Esempio: Albert. cap. 45. Non si converta in amistade di matto, ec. o di tencionatore, o d'adiroso.
153) Dizion. 2° Ed. .
RIMPROVERIO
Apri Voce completa

pag.705



1) id: 82fa17beec034abe84a0bf97aac05d5c)
Esempio: Albert. cap.... Da rinfrenare è la lingua, che non profferi sozze parole, o parole di rimproverío.
154) Dizion. 2° Ed. .
RAPINATORE.
Apri Voce completa

pag.667



1) id: 4788a05dd127421ab9717b3d66983dcf)
Esempio: Albert. cap. 16. Non vi mescolate co' fornicatori, ne con gli avari, ne con gli rapinatori.
155) Dizion. 2° Ed. .
LIQUIDARE
Apri Voce completa

pag.477



1) id: 21dc6e077f8345b4978a6b9fa2cf3b01)
Esempio: Albert. cap. 37. Sì come il Sole la cera liquida, e la terra indura, così ec.
156) Dizion. 2° Ed. .
SUSPICARE.
Apri Voce completa

pag.859



1) id: 2a31c658bd264db3b06349d39dce4af0)
Esempio: Albert. cap. 33. La mente dell'huomo agevolmente suspica, e crede di ciascuno quelle cose, che sostiene.
157) Dizion. 2° Ed. .
ANNERARE, e ANNERIRE
Apri Voce completa

pag.58



1) id: f6c481b99d7d471cac04c2126f858a54)
Esempio: Albert. cap. 33. Cui una volta annera la mala fama, a ben forbirlo, molta acqua s'affatica.


2) id: 2559d8516e8744199d8e7c7009b43be1)
Esempio: Cr. 1. 5. 2. I luoghi abitabili caldi, fanno i capelli anneríre, e diventar crespi.


3) id: 04e1e9fe47f64d54adeee8da95f380c6)
Esempio: Tes. Br. lib. 3. 2. Un'altra gente v'è, che, immantenente, che nascono, li loro capelli, sì diventano bianchi, e canuti, e in loro vecchiezza anneriscono.
158) Dizion. 2° Ed. .
DISIDERANZA
Apri Voce completa

pag.278



1) id: 58a75e9907af45a29ead5f074f8edee5)
Esempio: Albert. cap. 12. La disideranza è molto rea cosa, che quelli molto abbisogna, che molto disidera.
159) Dizion. 2° Ed. .
SOFFERENZA
Apri Voce completa

pag.799



1) id: eb2734662b2747f3925d15233761b312)
Esempio: Albert. cap. 56. La sofferenza è virtude, che porta egualmente gl'impeti delle ingiurie, e d'ogni avversitade.


2) id: 51ebbcb6b89b4de08fcc5a6335595791)
Esempio: E Albert. appresso. La sofferenza è iguale sofferimento di quello, che t'è fatto.


3) id: 29b84c9332e54b9bb6e06671b783e0f8)
Esempio: E Albert. di sopra. La sofferenza è porto di tutte le miserie, ed ha la sofferenza nascose ricchezze, perciocchè 'l sofferente, e 'l forte, fa se medesimo bene avventurato, e a ciascun dolore è rimedio la sofferenza.