Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 289 msec - Sono state trovate 283 voci

La ricerca è stata rilevata in 700 forme, per un totale di 356 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
576 124 700 forme
293 63 356 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 3° Ed. .
ALLA CARLONA .
Apri Voce completa

pag.62



1) id: fd003f69e7d54b5fa1d795938dc3433e)
Esempio: Matt. Franz. Rim. burl. Buono, e bel mi pare Vivere a caso, e ire alla carlona.
141) Dizion. 3° Ed. .
A OGNI PIE SOSPINTO
Apri Voce completa

pag.114



1) id: 325fad2861244688951d9b31ac95db9f)
Esempio: Matt. Vill. 9. 7. A ogni piè sospinto con istrida, e romore minacciavano il nostro Comune.
142) Dizion. 3° Ed. .
LUNGAGNOLA
Apri Voce completa

pag.972



1) id: 0171126b69cc44fa9bcb0196183f0d2c)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. Non si può senza spago fare archetti, Ragne, Giacchj, lungagnole, e strascíni.
143) Dizion. 3° Ed. .
GROTTESCA
Apri Voce completa

pag.803



1) id: b3eba0bd3df8407b963f9520dc1fd108)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. E così sopra mille altre anticaglie, Teste, torsi, cammei, grottesche, e pili.
144) Dizion. 3° Ed. .
PIZZICARE
Apri Voce completa

pag.1222



1) id: 9d24444fd950406d807a06d37bf4343e)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. Il mio con voi bazzarro, non so come, Ha pizzicat'anch'ei di simonia.
145) Dizion. 3° Ed. .
DANNAZIONE
Apri Voce completa

pag.453



1) id: 7f4099d9c29a4d9d988a2648799b74f4)
Esempio: Matt. Vill. 3. 58. E per giustificarsi della corrotta fede, aggiunsono una corrotta dannazione, mettendo, ec.
146) Dizion. 3° Ed. .
GRANCHIO
Apri Voce completa

pag.791



1) id: 9897f7570290484298e122c7fdc46f54)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. Ma se 'l granchio non ha nella scarsella, Troverrà in ponte, ec.
147) Dizion. 3° Ed. .
PULCINO
Apri Voce completa

pag.1279



1) id: 137b25c8391a44b7935c2e0bbd600128)
Esempio: Matt. Vill. 1. 53. Di mandare una gallina, e dodici pulcini di pasta, e carne cotta.
148) Dizion. 3° Ed. .
PIENA
Apri Voce completa

pag.1212



1) id: c5217c949d7f49e982d94aef464418eb)
Esempio: Matt. Vill. 8. 66. Si partì in fretta, per non attendere la piena del popolo infuriato.
149) Dizion. 3° Ed. .
RUGIADA
Apri Voce completa

pag.1414



1) id: 9d24d207e4904bbcadddbba7febf16e4)
Esempio: Matt. Vill. 11. 49. Il perchè Domenica mattina il dì di Pasqua rugiada i Priori, ec.
150) Dizion. 3° Ed. .
CONTRATTARE
Apri Voce completa

pag.403



1) id: abdb0230b74e43ddb9440e1cafe14b97)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. In quel cambio d'argento tanti pezzi, ec. Si posson n'un bisogno contrattare.
151) Dizion. 3° Ed. .
DISEMBRICIARE
Apri Voce completa

pag.540



1) id: 53db6a0d8a8f4db29f70989ae1bc9c94)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. E se bene e' disembricia, e smattona Li tetti, e i muri.
152) Dizion. 3° Ed. .
FILASTROCCA
Apri Voce completa

pag.687



1) id: 31239ec2b4094de2bd267f3cda091041)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. Due filastrocche sopra 'l correr fatte (qui in significato di Lunghi ragionamenti)
153) Dizion. 3° Ed. .
PARAMENTO
Apri Voce completa

pag.1153



1) id: 6724e687dbe647dc8e59e9ef9522c451)
Esempio: Matt. Vill. 9. 21. Scese nella cappella, e arse il tavolato, e i paramenti dell'Altar maggiore.


2) id: 9b13a6e04e7942f1b9023a59823acd01)
Esempio: Matt. Vill. 4. 3. Tutti sforzáti di coperte, e d'altri paramenti, e d'avvistate sopravveste.


3) id: 085c610a0d2948aea77c8ae4f223e5d1)
Esempio: Matt. Vill. poco sopra. Palafreni covertati di velluto, e di scarlatto, e di drappo di seta, guerníti di ricchi paramenti di sella, e di freno.
154) Dizion. 3° Ed. .
SOCCHIUSO
Apri Voce completa

pag.1541



1) id: fab6e8fb90c64ffd8a9adfd425815e20)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Bur. Se non altro le lascia pur vedere A quelle gelosíe così socchiuse.
155) Dizion. 3° Ed. .
ZUFOLARE, e SUFOLARE
Apri Voce completa

pag.1831



1) id: b679e00d95dd456fb31833916d5fb379)
Esempio: Matt. Vill. 8. 39. Non lasciandogli dire, sufolando, e picchiando le panche, quando facevano loro diceria.
156) Dizion. 3° Ed. .
INCAPARE
Apri Voce completa

pag.852



1) id: 221f9db5cbe74a689faf47afa2c6fe4d)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. Ed io, che per un certo mio costume, Me la sono incapata.
157) Dizion. 3° Ed. .
RENAIO.
Apri Voce completa

pag.1335



1) id: 409c01fcacf34892a5640acfedfb4d40)
Esempio: Matt. Vill. 7. 52. Sopra la Città dalla Torre del renaio, alla porta di San Niccolò.
158) Dizion. 3° Ed. .
STIVA
Apri Voce completa

pag.1624



1) id: 661c1e142ab0432a8d740573cc6bd5f3)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Burl. La vera stiva a chi piantar le vuole, È trovar buon terreno.
159) Dizion. 3° Ed. .
SCONTENTO
Apri Voce completa

pag.1476



1) id: 77c462592a1447469bb8d03e4dcd49f2)
Esempio: Matt. Franz. Rim. Bur. Ponendo il sommo ben nelle ricchezze, E in questa tutti quanti gli scontenti.