Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 706 msec - Sono state trovate 39998 voci

La ricerca è stata rilevata in 121880 forme, per un totale di 81118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120064 1816 121880 forme
80066 1052 81118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 4° Ed. .
PIANIGIANO
Apri Voce completa

pag.601



1) id: 9c8d34d1bcbb4f64a768ebd8efb2533b)
Esempio: Fir. Rag. 115. Morbide com'un cavol pianigiano.


2) id: b6d13514905e47628445436050de4794)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 114. Essendo questo danno de' pianigiani soli, e non de' cittadini tutti.
121) Dizion. 4° Ed. .
BESTEMMIATORACCIO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 84b4c583f97b48909836a0f5442cfe9e)
Esempio: Fir. Trin. 3. 6. Come cacastecchi bestemmiatoraccio?
122) Dizion. 4° Ed. .
VIA.
Apri Voce completa

pag.263



1) id: e6fad7cbf55a4dd29c1f86ab6fa21916)
Esempio: Fir. Disc. lett. 318. Sarebbero cinque via dieci cinquanta.
123) Dizion. 4° Ed. .
POPOLINO
Apri Voce completa

pag.660



1) id: 9c88c3d6116046c79ed11f46f9d128dd)
Esempio: Borgh. Mon. Fior. 216. Questa così stretta simiglianza ec. crederà chi si verrà ricordando, come male arebbe potuto colui indorando que' 500. popolini d'argento dargli a quel buon uomo per fiorini d'oro, se non fusse stata una molta stretta simiglianza nella impronta, e nella grandezza.
124) Dizion. 4° Ed. .
FREGIATURA
Apri Voce completa

pag.527



1) id: 1a08f7aeb2d8483392ebccfb1229cc0c)
Esempio: Borgh. Rip. 348. Egli fu il primo, che cominciasse a contraffare co' colori alcune guernizioni, ed ornamenti d'oro, e che levasse via in gran parte quelle fregiature, che si facevano d'oro a mordente, o a bolo.


2) id: 81f4e2055b14480588e5c5e60d9c2630)
Esempio: Borgh. Rip. 493. È cosa maravigliosa a vedere dipinte nelle fregiature, e ne' pilastri di quelle logge tutte le sorte d'uccelli.
125) Dizion. 4° Ed. .
CICALONACCIO.
Apri Voce completa

pag.659



1) id: 0a6d409fb4fc44e48a8344d9bd5c8e46)
Esempio: Fir. Trin. 5. 1. Ella non voleva, ch'ella lo sapesse; cicalonaccio.
126) Dizion. 4° Ed. .
ALLODOLETTA.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 5e30c984ba8748699febe1bafbd21644)
Esempio: Fir. disc. an. 10. Fuggendo, si riscontrò in una allodoletta.
127) Dizion. 4° Ed. .
ALLORA ALLORA.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 0f56a6c77dc241b4b4d369e83c05d304)
Esempio: Fir. As. E allora allora partendomi di quivi.
128) Dizion. 4° Ed. .
CAMPANILUZZO.
Apri Voce completa

pag.524



1) id: 762a71ad3ca3470b9155ac970aa5f3ef)
Esempio: Fir. rim. burl. Ch'ogni campaniluzzo se ne porta.
129) Dizion. 4° Ed. .
CROCIATA
Apri Voce completa

pag.869



1) id: a58c81b6a8d54e4cbbbba0295b669ada)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 564. Si mise in uso contra di loro ec. bandire la croce, e invitare i fedeli con l'arme a spegnerli ec. e si vede per l'istorie molti, e spesso, avere per questa occasione prese l'armi, col soprassegnarsi d'una croce rossa, onde si dicevano crociati, e quella cotale impresa la crociata.


2) id: 32b9d50fb9754e85a9626c10c72597a2)
Definiz: §. II. Crociata, vale anche Luogo, dove fanno capo, e s'attraversano le strade, Crocicchio. Lat. compita, orum, quadrivium.
130) Dizion. 4° Ed. .
X
Apri Voce completa

pag.349



1) id: 75720361ffcb449293b2e58943b3fddd)
Esempio: Borgh. Mon. 183. E l'origini, ed occasioni, che egli arreca di queste figure, presupposte la prima cosa da lui per lettere, quale è che l'V si pigli per cinque ec. e così che lo X significhi diece, per essere la decima consonante de' Greci ec.
131) Dizion. 4° Ed. .
A BELL'AGIO.
Apri Voce completa

pag.17



1) id: 9142fc9c11a045f09bbb90dbb80e5867)
Esempio: Fir. Disc. an. 109. Chi tosto falla, a bell'agio si pente.
132) Dizion. 4° Ed. .
CHIAVERINA.
Apri Voce completa

pag.646



1) id: 8e3a17f4e2c74a39bbf6156d8edad414)
Esempio: Fir. Luc. 5. 5. E' non debbon però esser birri, ch'e' non hanno le chiaverine.
133) Dizion. 4° Ed. .
SCOCCOLATO
Apri Voce completa

pag.401



1) id: 27714933cad147f395d1f0429181892d)
Esempio: Fir. Trin. 3. 6. Altrimenti è una scoccolata bugía.
134) Dizion. 4° Ed. .
RAVIGGIUOLO, e RAVEGGIUOLO.
Apri Voce completa

pag.79



1) id: f688b4c3ac1d4d66854ac3a3f28117b5)
Esempio: Fir. rim. 116. Pare a giacere un cacio raviggiuolo.
135) Dizion. 4° Ed. .
PENZOLONE, e PENZOLONI
Apri Voce completa

pag.552



1) id: 19d0830d7c1e4434a2d7f875d8fb5eaf)
Esempio: Fir. rim. 126. Ve n'è una nel chiostro penzoloni.
136) Dizion. 4° Ed. .
PAROLINA.
Apri Voce completa

pag.497



1) id: a7decb8c776f4f638dce2cf0e71849fd)
Esempio: Fir. As. 307. Che paroline dolci mi disse ella!


2) id: bcf00f9acda240e590ef075c95d512db)
Esempio: E disc. an. 34. Con le più dolci paroline, e con le più mansuete, che voi mai vedeste, disse.
137) Dizion. 4° Ed. .
A BUON'OTTA.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 64911f4ebb0f4d4ba11760a16ea16f00)
Esempio: Fir. Trin. E tornate l'hanno in terreno a buon'otta.
138) Dizion. 4° Ed. .
ACCATTAPANE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: d8382903101749ed910655972c800099)
Esempio: Fir. As. 29. Vestito sempre a guisa d'uno accattapane.
139) Dizion. 4° Ed. .
PAZZACCIO.
Apri Voce completa

pag.528



1) id: 91c33bb7c20f49d9b35832a8c97fd97d)
Esempio: Fir. Luc. 5. 7. Che vedi tu pazzaccio? costui sogna, ed è desto.