Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 741 msec - Sono state trovate 29478 voci

La ricerca è stata rilevata in 136099 forme, per un totale di 105202 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
132346 3753 136099 forme
102868 2334 105202 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
PAROLINA.
Apri Voce completa

pag.497



1) id: a7decb8c776f4f638dce2cf0e71849fd)
Esempio: Fir. As. 307. Che paroline dolci mi disse ella!


2) id: bcf00f9acda240e590ef075c95d512db)
Esempio: E disc. an. 34. Con le più dolci paroline, e con le più mansuete, che voi mai vedeste, disse.
61) Dizion. 4° Ed. .
AVIDAMENTE
Apri Voce completa

pag.339



1) id: dec8126b96614eac9b21ed2a370485fa)
Esempio: Fir. As. 26. E vedendol mangiare così avidamente ec.


2) id: ec5b98fa59a94285ae64022b534672dd)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 84. Spogliatomi subitamente tutte le vesti, vi misi le mani assai avidamente.


3) id: 58317e7ffda142f286849b1b556a279f)
Esempio: Bern. Orl. 1. 19. 63. Quivi degli amorosi ultimi frutti Saziar la lunga fame avidamente.
62) Dizion. 4° Ed. .
CIVILMENTE.
Apri Voce completa

pag.680



1) id: 19170cad648b419ab210cba4ee2ad1a0)
Esempio: Fir. As. 13. Perchè noi ti trattiamo troppo civilmente.
63) Dizion. 4° Ed. .
ASSAISSIMO
Apri Voce completa

pag.293



1) id: 92102251b86647bc8c580ad2f46e818e)
Esempio: Fir. As. 194. Avendo adunque costoro sostenuti assaissimi pericoli.
64) Dizion. 4° Ed. .
ACCATTAPANE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: d8382903101749ed910655972c800099)
Esempio: Fir. As. 29. Vestito sempre a guisa d'uno accattapane.
65) Dizion. 4° Ed. .
TRANSITO
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 0a01390dc2844606a5c36d1f5bbfc748)
Esempio: Fir. As. 14. Vedendo così per transito quello abbattimento.


2) id: 1808c5580e37433eb66edff374e58f70)
Esempio: Cecch. Spir. 1. 1. Quando io giunsi di Levante, Neri Era malato, e si può dire in transito.
66) Dizion. 4° Ed. .
BAGATTELLA
Apri Voce completa

pag.366



1) id: 3cbbdb0d3d4e484ab1bd8e907277be58)
Esempio: Fir. As. 11. Un giuocatore di bagatelle a cavallo.
67) Dizion. 4° Ed. .
FEDELISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.424



1) id: 981ca2aa60ad472dba5d06595322a0f7)
Esempio: Fir. As. 2. 57. Ti sono sempre per servire fedelissimamente.
68) Dizion. 4° Ed. .
IMPRONTACCIO
Apri Voce completa

pag.753



1) id: e68e2463dec34656a210001aae24bd68)
Esempio: Fir. Trin. 2. 6. O tien le mani a te, presontuoso, improntaccio.
69) Dizion. 4° Ed. .
RELIGIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 095f17e9437540899b797f2854c9ad0f)
Esempio: Fir. As. 118. Come se essa fosse stata Venere, religiosamente l'adoravano.


2) id: 9d9bcc977f3c4fa89b4f34c5031d38a5)
Esempio: Serd. stor. 2. 76. Guardano religiosamente l'altre feste del Signore.
70) Dizion. 4° Ed. .
CICALONACCIO.
Apri Voce completa

pag.659



1) id: 0a6d409fb4fc44e48a8344d9bd5c8e46)
Esempio: Fir. Trin. 5. 1. Ella non voleva, ch'ella lo sapesse; cicalonaccio.
71) Dizion. 4° Ed. .
INOMBRARE
Apri Voce completa

pag.847



1) id: 606a7cbf148a4c60957d2ee2242722ab)
Esempio: Fir. rim. 6. Che meraviglia ho io, s'e' me gl'inombra.
72) Dizion. 4° Ed. .
DOTTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.246



1) id: cb533864f41b48199063b5639335833e)
Esempio: Fir. Lett. Lod. Don. 126. La quale, mentre viveva, ne poteva dottamente parlare.


2) id: ecd56f47ab584aa1a96bc44f6b3b2517)
Esempio: Red. Vip. 1. 15. Contuttociò dottamente è stato difeso il Vettori.
73) Dizion. 4° Ed. .
LIMONE
Apri Voce completa

pag.70



1) id: c853c2caf836406492e056555b1a8adc)
Esempio: Fir. As. 31. E arreca prestamente due limoni per istropicciarlo.


2) id: 2a435579296d4091918b61abbe32734d)
Esempio: Serd. stor. 2. 61. Vi sono ec. cedri, melaranci, e limoni d'ogni sorta.


3) id: 0a705f299aa84669bc94e9894c51caa9)
Esempio: Red. Oss. an. 119. Avendone fatta la prova ec. col sugo spremuto da' limoni grossi, e dolci di Galizia, e di Portogallo.
74) Dizion. 4° Ed. .
STIZZATO.
Apri Voce completa

pag.751



1) id: 74e8de2591f44af0ba91ac46a3eb2f58)
Esempio: Fir. Luc. 4. 6. Che hai, che tu pari così stizzato?


2) id: c83d4abb07f044c5bddaf30a23933cdc)
Esempio: Malm. 4. 32. Perch'egli allor, per farmela vedere, Stizzato meco se n'andò con Dio.
75) Dizion. 4° Ed. .
INGABBIATO
Apri Voce completa

pag.827



1) id: fb37fbb13ce847a2917fc751f14181ea)
Esempio: Fir. disc. an. 8. Come ben parse lo sparviere alla ingabbiata quaglia.


2) id: 3a3b677a2df44046b3febba9566a5ed4)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 8. Femmina, che così a quel mo' ingabbiata Non serva di zimbel a tal brigata.
76) Dizion. 4° Ed. .
INGRATAMENTE
Apri Voce completa

pag.838



1) id: 74a06a8a3d9648829b0f4d75cb7a7da4)
Esempio: Fir. disc. lett. 308. Mostrerò quanto ingratamente è stata trattata la Toscana lingua.


2) id: 5a5439dd5f384102bfe7fd558806d5ff)
Esempio: E Fir. disc. lett. 328. Restava testè mostrare, quanto ingratamente egli si sia portato.
77) Dizion. 4° Ed. .
SOPRASSAPERE
Apri Voce completa

pag.601



1) id: 55c896f1358f4cea84e5af807d2dc878)
Esempio: Fir. disc. lett. 327. Possiamo arditamente conchiudere, che questo sia stato un soprassapere.
78) Dizion. 4° Ed. .
A CASACCIO.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 79d99d3793ba42d9a0ff83f05de645ab)
Esempio: Fir. lett. donn. Prat. 336. Pur nondimeno per non parere un uomo così a casaccio.
79) Dizion. 4° Ed. .
OSTESSA.
Apri Voce completa

pag.441



1) id: f176e8c2dbc141e0990b55bf18dbe472)
Esempio: Fir. As. 8. Mene andai a una ostessa chiamata Megera.


2) id: cdb451b1397b47cc8bda58c796c1fbe4)
Esempio: Lor. Med. canz. 18. 4. Oh che buon brodo fan le fave lesse, Che nel pignatto condiscon l'ostesse.