Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 443 msec - Sono state trovate 9283 voci

La ricerca è stata rilevata in 31415 forme, per un totale di 21820 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
30570 845 31415 forme
21287 533 21820 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
SMOZZICATO
Apri Voce completa

pag.552



1) id: 3f73f26e633847df8ccd3f014a2e527e)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. 255. Vennono, e trovarono questo corpo santissimo così ismozzicato.


2) id: 59ba91e674a3431c9f60332bb88c9da3)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. 257. Vedi, che ripognamo questo corpo ismozzicato sanza la testa.


3) id: 7f7cd55c4b154b4fab4de691465218c1)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. appresso: Portando in uno vile mantelluccio, che s'avevano levato da dosso, quel beatissimo corpo così smozzicato sanza la testa.
181) Dizion. 4° Ed. .
SOBBREVITÀ
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 5ddcb9d16a82409a93b1530f691baaa4)
Esempio: Vit. S. Gir. Comincia la vita, e fine di san Girolamo ridotta sobbrevità.
182) Dizion. 4° Ed. .
FRANCAMENTE
Apri Voce completa

pag.515



1) id: f68b3247b6ec45d5b2bff0181946952f)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Fa' francamente, Giovanni, quel, che t'è commesso da Dio.
183) Dizion. 4° Ed. .
PELLICCIONE, e PILLICCIONE
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 53e9a2e2a11145a1b9453730265eec3d)
Esempio: Vit. Plut. P. S. 23. Stavano da una parte li vecchi colli pelliccioni.
184) Dizion. 4° Ed. .
LIBERALISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.62



1) id: a1491919b5aa46539bf6fe6fe643d34b)
Esempio: Vit. Benv. Cell. 444. Fecigli le suppliche, alle quali S. Ecc. liberalissimamente rispose.
185) Dizion. 4° Ed. .
RICREAZIONE , e RICRIAZIONE
Apri Voce completa

pag.147



1) id: effdfca40ab3408e8a7b2cf0089a44d6)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. 185. Sì facciamo per dare ricreazioni alle menti insieme.


2) id: 9295da124c154af3928cdb9a4e48369a)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. 205. Iddio voleva, che il padre, e la madre avessono ancora alcuna ricriazione di questo fanciullo.
186) Dizion. 4° Ed. .
SOFFIARE
Apri Voce completa

pag.562



1) id: 66defac9c0384df2b8a20fb1b7d0b766)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. 235. E soffiava, e accendeva l'ira nel cuor d'Erode.
187) Dizion. 4° Ed. .
ACCAGIONARE.
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 6f329c9fd4fd422494d16f9519ef989a)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E domandava sottilmente, che n'era detto, per poterlo accagionare.
188) Dizion. 4° Ed. .
CIANCERELLA.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: 8c56611165644b5493133291d37f9646)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E talora cogliendo cota' fiorellini, e facendone cotali ciancerelle.
189) Dizion. 4° Ed. .
CIANCIOLINA.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: a1dcf35a5d614d2789e31e09ce0c7a4f)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E ponevasi dall'un lato, e facevasi cotali sue ciancioline.
190) Dizion. 4° Ed. .
CANE.
Apri Voce completa

pag.531



1) id: 9e0aef659ec84ad98edf0acfa8b5f6c3)
Esempio: Vit. S. Marg. E al prefetto disse: o svergognato cane, e senza senno.
191) Dizion. 4° Ed. .
VIZIATO.
Apri Voce completa

pag.298



1) id: f71a5893f49e429c98a5893f2fe97ca6)
Esempio: Vit. S. Gir. Ebberlo in odio li viziati cherici, perocchè non cessò d'ammonirgli.
192) Dizion. 4° Ed. .
AFFAMATUZZO.
Apri Voce completa

pag.71



1) id: 59490b1641c34ba0b7d9c45438f5f337)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E talora il fanciullo tornava a casa tutto affamatuzzo.
193) Dizion. 4° Ed. .
COSERELLA
Apri Voce completa

pag.842



1) id: 208cff8180d94e4599c84de11e7474f6)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Tornavano, e ponevano in sulla tovaglia di queste coserelle.


2) id: be48553d356441dbb06d3da41993b9da)
Esempio: Vit. SS. Pad. Prendendo certe sue coserelle, salì in su uno legno, e venne in Gerusalemme.
194) Dizion. 4° Ed. .
CARISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.568



1) id: d90fbc5f094245ec8e9b305b99f61a0b)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. P. N. Io ti raccomando carissimamente i discepoli miei.
195) Dizion. 4° Ed. .
COMPRENDERE
Apri Voce completa

pag.732



1) id: 8d51f76529a847b89ad6811cf894c136)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E giammai nulla tenerezza vi comprenda più di me.


2) id: c7a6e4abec1944aca674a6cc0d11f12a)
Esempio: Gr. S. Gir. 10. In un altro Vangelo disse alla femmina: va, e non peccare più, cioè quella, che fu compresa in avolterio.


3) id: 816f65c88d1d47d8a79adbfeb6ca0e00)
Esempio: Amm. ant. 12. 3. 4. Come colui, che vegghiando in aguato aspetta l'assalto de' nimici, e indi è vigorosamente apparecchiato a vittoria, onde i nimici credano, che non sappiendo fussi compreso.
196) Dizion. 4° Ed. .
FATATURA
Apri Voce completa

pag.410



1) id: d103798fa6e94d1d950536c935fba250)
Esempio: Vit. S. Ant. Dove sono i fabulosi oracoli, dove sono le fatature degli Egiziani maghi, e li incantamenti di quelli?
197) Dizion. 4° Ed. .
CREATO
Apri Voce completa

pag.855



1) id: 77c7d98770b844f49befea459cc28504)
Esempio: Vit. S. Ant. Con somma, ed ineffabile provvidenza tien cura di tutti gli uomini, e di tutte le cose create.
198) Dizion. 4° Ed. .
SEDERE
Apri Voce completa

pag.452



1) id: 4005125bbf6147609ae1474de0280c07)
Esempio: Vit. Crist. Seggendo ambodue insieme.


2) id: 8e68f8560dbe418fa7a89360a1e1ba36)
Esempio: Mor. S. Greg. Sedere è atto di persona, che si riposi, ma levarsi ritto sì è atto di persona, che sia acconcia a combattere.


3) id: 47887e1bc5024a20afdfe97400a950f3)
Esempio: Bocc. vit. Dant. 234. Arrigo conte di Luzzimborgo con volontà, e mandato di Clemente Papa quinto, il quale allora sedea, fu eletto in Re de' Romani, ed appresso coronato Imperadore.
199) Dizion. 4° Ed. .
CORSEGGIARE
Apri Voce completa

pag.834.



1) id: a90b26c62ab941e0a82699a957c93923)
Esempio: Vit. Plut. Dimitrio corseggiava l'Ipirro.


2) id: d347f2658a364277bc4cd5ea652bc804)
Esempio: E Vit. Plut. appresso: Si mise a far guerra, e corseggiava la terra, ov'era Seleuco.