Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 454 msec - Sono state trovate 7491 voci

La ricerca è stata rilevata in 24382 forme, per un totale di 16891 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
24382 0 24382 forme
16891 0 16891 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
CHETO.
Apri Voce completa

pag.818



1) id: ff07788653f44da9a891261c8fc3837b)
Esempio: Razz. Bal. 1, 2: Cheti! ecco Livio; Accostatevi.


2) id: 2a169bbee6f64dd38fb77fcdabca3701)
Esempio: Sacch. Rim. M. 285: Così fu re il buon Pipin a cheto Di Francia, e di tutto suo acquisto.


3) id: 9d5734fde95a4e9c843dbf1a308f025c)
Esempio: Fag. Rim. 3, 291: Onde poi se la pigliano [la moneta] alla cheta, E col rubato a Dio e al poveretto Mantengon più d'un'Elena segreta.


4) id: 33043cd8fb484322853f087b0d07a61b)
Esempio: Grazz. Rim. 1, 239: Ogni composizion che dica male, Sonetto o madrigale, Pur ch'esca fuor di cheto e di nascosto, Subito dite: il Lasca l'ha composto.
2) Dizion. 5° Ed. .
IMBULLETTATO.
Apri Voce completa

pag.105



1) id: 7314f5428a174e74ac881069aa2d9034)
Esempio: Razz. Bal. 2, 2: Sta costì a cotesta porta imbullettata.
3) Dizion. 5° Ed. .
APPIENISSIMO.
Apri Voce completa

pag.602



1) id: d1cf3bcbe97a44c0983f6051bfe5bd1c)
Esempio: Salv. Ded. Razz. 2: Nella qual cosa mi sono appienissimo sodisfatto.
4) Dizion. 5° Ed. .
CONSIGLIO.
Apri Voce completa

pag.527



1) id: 17f568ef9ca84a6aa2f39a30bbae8d2a)
Esempio: Salv. Ded. Razz.: Bisognandomi, per consiglio di medici,... sotto l'aria natia ritornare.


2) id: c1932dc41c8044068f0d6144cbf90bf2)
Esempio: Petr. Rim. 1, 33: L'anima a cui vien manco Consiglio, ove il martir l'adduce in forse.


3) id: 8a6552dd47cc49ac8cb114225a002e9f)
Esempio: E Petr. Rim. 1, 84: Ben sapev'io, che natural consiglio, Amor, contra di te giammai non valse.


4) id: 4dcfe307653b46dd885c2c469626df1d)
Esempio: Petr. Rim. 1, 209: E poi ch'i' aggio Di scovrirle il mio mal preso consiglio, Tanto le ho a dir, che 'ncominciar non oso.


5) id: 02fd80f32d354b0b90294123fd6b19af)
Esempio: Sacch. Rim. M. G. 10: Se non che par che un proverbio degno V'abbia assaliti con sì fatto suono, Che consiglio di due non fu mai buono.


6) id: 88e2362cc1b44671b1f763149246444d)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 57: E' non è cosa, che più nè meglio faccia squadrar gli amici, che 'l confidar i segreti, chieder aiuto a vicenda, e dar consiglio nell'occorrenze.
5) Dizion. 5° Ed. .
GENEROSO.
Apri Voce completa

pag.115



1) id: 974b4d37f8f140d981e079ce9d3b0f1f)
Esempio: Razz. Cecc. Prol.: Donne nobili, belle, ben create,... e nate di generosi padri.
6) Dizion. 5° Ed. .
LETTIGHIERE, LETTIGHIERO, e, con forma che oggi non userebbesi se non talvolta in poesia, LETTICHIERO.
Apri Voce completa

pag.264



1) id: 6deca383effb4c45b1e0f69d002f7344)
Esempio: Salv. Ded. Razz.: Non essendo in Pisa in quel tempo nè lettiga nè lettighieri.


2) id: 93d6980967ec4a5caab5977c67668ec6)
Esempio: Chiabr. Rim. 2, 383: E dissi al lettichiero: O lettichiero, Se mai non ti si azzoppi alcun de' muli ec.
7) Dizion. 5° Ed. .
OSTIARIO.
Apri Voce completa

pag.752



1) id: e8600aec7f6741968f1d03ef6d99d989)
Esempio: Razz. Econ. crist. 121: Gli ordini, che si dicono minori, son questi quattro: ostiario, lettore, ec.
8) Dizion. 5° Ed. .
APPRENSIVO.
Apri Voce completa

pag.617



1) id: 3e3cf2ac44c44a5e911e666a18482f0d)
Esempio: Razz. Econ. Crist. 169: Regge e sostiene [l'anima] la potenza intellettiva, distinta in apprensiva e appetitiva.
9) Dizion. 5° Ed. .
INVITTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.1202



1) id: 94442cbad0264fe59d38a901c081a5ca)
Esempio: Razz. Vit. Uom. ill. 35: Con animo invittissimo, e come egli dice, a viso aperto, la difese.
10) Dizion. 5° Ed. .
AMMENDARE.
Apri Voce completa

pag.446



1) id: 39d0aa72c07d4f509003876a165c1f12)
Esempio: Razz. Vit. Uom. ill. 17: I quali estremi mali non si possono, seguiti che sono, correggere, nè ammendare.


2) id: 60fe8a52d5b64747a16de9e3ebb7587e)
Esempio: Cas. Rim. 1, 36: Io pigro ancor, pur col tuo specchio ammendo Gli error che torto han fatto il viver mio.
11) Dizion. 5° Ed. .
LETTORE.
Apri Voce completa

pag.267



1) id: c630bfc64a13461bb401725e3c34f7b0)
Esempio: Razz. Econ. crist. 121: Gli ordini, che si dicono minori, son questi quattro: ostiario, lettore, esorcista e acolito.
12) Dizion. 5° Ed. .
DISAGIUZZO.
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 8cee5e9f0e0b49adb95009e0b662acf6)
Esempio: Razz. Bal. 1, 2: Se per qualche altra cosa patiscono un minimo disagiuzzo, al primo son mezzo morti.
13) Dizion. 5° Ed. .
ANIMETTA.
Apri Voce completa

pag.515



1) id: 6bb062a1a51c41e8b2076e46a7341fe2)
Esempio: Tass. Rim. 2, 180: Dolce animetta mia.
14) Dizion. 5° Ed. .
ABBENCHÈ
Apri Voce completa

pag.30



1) id: 8457f58abfad4a4d80e65f31ced61f18)
Esempio: Fr. Guitt. Rim.: Abbenchè strettamente le dispiaccia.
15) Dizion. 5° Ed. .
ORGOGLIOSETTO.
Apri Voce completa

pag.665



1) id: 7ceaf108096f4c648e12c36138be8d1e)
Esempio: Manfred. Rim. 75: Povero, scarso, orgogliosetto fiume.
16) Dizion. 5° Ed. .
CIANCIATRICE.
Apri Voce completa

pag.7



1) id: 9a1fe40c51d64cadb662bd712065838c)
Esempio: Rim. Ant. R.: Femmina cianciatrice e berlinghiera.
17) Dizion. 5° Ed. .
GRAMMATICUCCIO e GRAMMATICUZZO.
Apri Voce completa

pag.479



1) id: d6d9e5a0e62b4d9e8b35d327d9b30a89)
Esempio: Grazz. Rim. V. 315: Grammaticuzzi, abbiate pacienza.


2) id: eeb78419a25e4764bef7f1eb6ed9b2b3)
Esempio: Capor. Rim. 267: Annibal per padrino ebbe il Ranuccio, E quel di Lodovico Castelvetro Fu un certo finto suo grammaticuccio.
18) Dizion. 5° Ed. .
INFERRIARE e INFERRARE.
Apri Voce completa

pag.686



1) id: a0b4875b798a463fb398f2b327341afc)
Esempio: Rim. Ant. F. Colonn. Guid. 1, 195:
19) Dizion. 5° Ed. .
INNAMORATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.848



1) id: 65b062daec374ca88fe57586c9ca0379)
Esempio: Rim. Ant. P. N.: Innamoratamente mi ritenne.


2) id: 8322ca1bbfed4bffb386dd2c9798274e)
Esempio: Rim. Ant. F. Mazz. Ricc. 1, 333: Sì 'nnamoratamente m'ha infiammato La vostra dilettanza, Ch'io ec.
20) Dizion. 5° Ed. .
MARRUBBIO, MARROBBIO, e anche talora, con forma oggi non comune, MARRUBIO e MARROBIO
Apri Voce completa

pag.962



1) id: 996d01fdc2f74600865bfcafa293dbda)
Esempio: Bocc. Rim. 57: Bettonica, marrobio o rosmarino.