Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 477 msec - Sono state trovate 14531 voci

La ricerca è stata rilevata in 48177 forme, per un totale di 33619 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
48107 70 48177 forme
33576 43 33619 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 1° Ed. .
ANTRO
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 769e51e65f7f4af9b5c444f1b430feb2)
Esempio: Petr. Son. 263. Fior, frondi, erbe, ombre, antri, onde, aure soavi.
61) Dizion. 1° Ed. .
INVOCARE
Apri Voce completa

pag.464



1) id: e3ea15d2da7e4631b9c8d2fefc1fe740)
Esempio: Dan. Par. 23. Il nome del bel fior, ch'io sempre invoco.
62) Dizion. 1° Ed. .
VERDE
Apri Voce completa

pag.929



1) id: 28803c9a1dbc429b9484e3b5c462d380)
Esempio: Dan. Purg. 3. Mentre che la speranza ha fior del verde.


2) id: f2480a1b0a33403a9ddc0ac518e85999)
Esempio: Petr. Son. 26. Quando mia speme, già condotta al verde, Giunse nel. Tolta la metaf. dalla candela, che si tiene accesa, quando il pubblico vende allo 'ncanto, che all'estremo è tinta di verde. Onde proverbialmente, la candela è al verde, si dice di qualunque cosa, che sia in sul finire.
63) Dizion. 1° Ed. .
STRAFORMAGIONE
Apri Voce completa

pag.854



1) id: 1405f38c7074460eac7f80e82b5a0747)
Esempio: Fior. vir. Amore non è altro, che straformagion nella cosa amata.
64) Dizion. 1° Ed. .
RICONOSCERE
Apri Voce completa

pag.704



1) id: 518cc4c1be234feea0ef9591e4813a30)
Esempio: Fior. virt. A. Mon. Perch'egli riconosceva i suo' beni da Dio.


2) id: 27e6432adb9f494f931c5a54587c0c5b)
Esempio: G. V. 4. 3. 2. Rimase sì compunto, che, spirato di grazia, si riconobbe.


3) id: 72346780ee014aff80d67cbb133542f1)
Esempio: E G. V. lib. 8. 92. 5. E non si truova, che di ciò niente volessero confessare, ne riconoscere, ec. ammonendogli, che qual di loro volesse riconoscer l'errore, e i peccati loro opposti, potesse scampare. In su questo martoro, confortati da' lor parenti, e amici, che lo riconoscessero, ec. niuno di loro il volle confessare.
65) Dizion. 1° Ed. .
RIFACIMENTO
Apri Voce completa

pag.706



1) id: 9d8fadbc6a264c0eb3a50a8b5fd03f53)
Esempio: G. V. 12. 43. 3. E montarono le dette posessioni più di fior. 15000. d'oro, e convertissi a rifacimento di ponti.
66) Dizion. 1° Ed. .
IMBENDARE
Apri Voce completa

pag.415



1) id: 6a1863a48dde4b5e95d29cc8300dac8a)
Esempio: Fior. di Vir. E giunselo a tanto, ch'ella lo fece vestire, e imbendare, a modo d'una femmina.


2) id: edb9b5d7b1b141f494b6e5991ecf49c6)
Esempio: Bocc. Sopra Dan. E fu tanto vago di lei, ch'ella lo 'mbendava, e facevalo filare.
67) Dizion. 1° Ed. .
RINVENIRE
Apri Voce completa

pag.718



1) id: 92da1c116a2c42f1b42446d10a1a2d97)
Esempio: Fior. vir. Ag. M. Salamone, in Gerusalemme, propose nell'animo suo di rinveníre tutte le cose del Mondo.


2) id: ae52762a02974a01b2bb46847597b2ea)
Esempio: Morg. Diceva Orlando saremo noi mezzi, Di vin, che l'uscio non si raccapezzi?
68) Dizion. 1° Ed. .
ELCE
Apri Voce completa

pag.311



1) id: e8717a09689a41c7a14d294d284b6b54)
Esempio: Petr. Son. 160. L'erbetta verde, e i fior di color mille, Sparsi sotto quell'elce antiqua, e negra.
69) Dizion. 1° Ed. .
PRESTA
Apri Voce completa

pag.648



1) id: da4c2177cfd4415d811e1795413ae968)
Esempio: M. V. 8. 99. Eziandio affannando di presta i suoi cittadini, diede a' caporali contanti fior. 2000.
70) Dizion. 1° Ed. .
AGIATEZZA
Apri Voce completa

pag.31



1) id: b8d2b84476ae48f08c0e6c047600b562)
Esempio: Fior. di Vir. Niuna può esser maggior tristizia al Mondo, che essere stato in beatitudine, e agiatezza.
71) Dizion. 1° Ed. .
ROSSORE
Apri Voce completa

pag.736



1) id: 2bbd35977d534a62a19762a5bdedbea9)
Esempio: Cron. Fam. Mor. Di poi più, nel cuor della moría, apparivano a' più, per le carni, certi rossori, e lividori [cioè macchie rosse]


2) id: 8da16a3093c24597b491d1b9c4442f2b)
Definiz: Prendesi talor per vergogna, o indizio d'essa, spargendosi per lo volto, di chi si vergogna, una certa rossezza.


3) id: 05bb17866fd640348a7f801cc03386f1)
Esempio: Cr. 6. 25. 4. Rimuove il rossor de gli occhi per sangue, o per altra macula.


4) id: 5a799636ba3144ca92c143c8cc177457)
Esempio: Bocc. nov. 58. 1. Con un poco di vergogna, punse li cuori delle donne ascoltanti, e con onesto rossore, ne' lor visi apparito, ne dieder segno.
72) Dizion. 1° Ed. .
SNOMINARE
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 6ac45c1b4a9f4a8cb071920a00c84c99)
Esempio: Lett. di Feder. Imp. Perciocchè non fue detta la cagione, nè snominate alcune altre persone.
73) Dizion. 1° Ed. .
CIBORIO
Apri Voce completa

pag.181



1) id: 96fbe2531d534c529a1531af3f4bd949)
Esempio: Fior. d'Ital. E sopra l'arca fue uno ciborio d'oro, che lo copriva.
74) Dizion. 1° Ed. .
STROFINARE.
Apri Voce completa

pag.858



1) id: 392d76e4bcd9462fbc8ddb10205f7b07)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Ma, strignendosi al muro, strofinò il piede alle pietre.


2) id: c35d34b16f8946468e115587e66bf2b6)
Esempio: Mor. S. Greg. La mente sua è strofinata da aspri stimoli di riprensioni.
75) Dizion. 1° Ed. .
SUPERBIOSO.
Apri Voce completa

pag.865



1) id: 3564a4d10e6449a8b82a8fceb2722e03)
Esempio: Fior. virt. A. Mon. Dice Aristotile: tutti i vecchi naturalmente sono superbiosi.
76) Dizion. 1° Ed. .
TIRATA.
Apri Voce completa

pag.888



1) id: 91b2b0f37e3b48f8b96f9955546217ae)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Le falci fanno peggio da tirata, che la percossa.


2) id: 21f9a14a79c74f918f83208b1cd4d73a)
Definiz: L'usiamo anche per lunghezza di strada, da tirare per camminar via.
77) Dizion. 1° Ed. .
FAVOLEGGEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.336



1) id: 6df890cd003940e5b1c6d4f609cdac7f)
Esempio: Fior. d'Ital. D. La quale favoleggevolmente si dice, che era d' oro.
78) Dizion. 1° Ed. .
UMILTA.
Apri Voce completa

pag.947



1) id: 8da750231fc84b2984f1875937b9b8d5)
Esempio: Fior. Vir. A. Mon. Umiltà, secondo Origéne, si è raffrenar l'altezza dell'animo.


2) id: 4b2dcd491f33489eb8e8958f614c01c7)
Esempio: Dan. Purg. 10. Mentre io mi dilettava di guardare Le immagini di tante umilitadi.


3) id: d818240882c24d8bac90dbc0b0e3c4c8)
Esempio: Com. Umiltade, secondo che descrive Agost. è una volontaria inclinazion di mente.
79) Dizion. 1° Ed. .
RICUCITURA
Apri Voce completa

pag.706



1) id: a84d3f3de8554f42aab36471e7655ae8)
Esempio: Fior. Vir. Così è ricucitura gentile, come fanno alla verdura della selva.