Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 490 msec - Sono state trovate 3164 voci

La ricerca è stata rilevata in 7796 forme, per un totale di 4529 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
7583 213 7796 forme
4419 110 4529 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 3° Ed. .
DOLERE
Apri Voce completa

pag.571



1) id: 0425be6d95f3431ba2c01c4e44606b3c)
Esempio: Guitt. Ar. Rim. Doglio, e sospiro, di ciò che m'avvenne.
121) Dizion. 3° Ed. .
OREGLIA.
Apri Voce completa

pag.1126



1) id: 076b1416b96d46e6a57d39d3d307c850)
Esempio: Fr. Guitt. Lett. 1. Non è parola, o suono ad oreglie, odore a nare, ec. dove l'huomo non senta qualche difficoltà, ec.


2) id: 72af96ec132044be8848e889ea066080)
Esempio: E Fr. Guitt. Lett. 14. Non ardite di tenere ora Leone, che voi già non appartiene, e se il tenete, scorciate, ovver cavate lui coda, e oreglie, e denti, e ugnia.
122) Dizion. 3° Ed. .
INFATUATO
Apri Voce completa

pag.873



1) id: 2f696c129b694b5b91887bd83456ed99)
Esempio: Guitt. Arezz. Lett. 14. Infatuati miseri Fiorentini, ogni huomo, che di vostra perdita perde, e duole di vostra doglia.
123) Dizion. 3° Ed. .
DUBITANZA
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 40a048b0c5b443158d7e13be6dbb3d17)
Esempio: Poet. Ant. Guitt. Arez. 93. Che è più bella criatura, Che Deo formasse senza dubitanza.
124) Dizion. 3° Ed. .
INSEMBRE
Apri Voce completa

pag.897



1) id: 62b57fa58837467eb5673bc8349af14b)
Esempio: Guit. Lett. 10. Guardate quanto potete, e essi, e voi non molto usando insembre.
125) Dizion. 3° Ed. .
PORGERE
Apri Voce completa

pag.1233



1) id: 0c2a8ce74fc34410b2e02c03a12fe81b)
Esempio: Guitt. Arez. Letter. 3. Chi mal sente, mal ama, e chi mal'ama, a male porge la mano.
126) Dizion. 3° Ed. .
RICCORE
Apri Voce completa

pag.1351



1) id: 90090df6b6744e129790efcc6d8ccad7)
Esempio: Rim. Ant. Fr. Guitt. Ora, s'io fossi a mia guisa Signore D'ogni terren riccóre.


2) id: 085cd88244674b289151f5e9d227c1ef)
Esempio: E Rim. ant. Fr. Guitt. altrove. E ricco più biasma riccóre.
127) Dizion. 3° Ed. .
CARIZIA
Apri Voce completa

pag.291



1) id: 6fac36ca82d245f2a8994b0191cc3a3c)
Esempio: Fr. Guitt. Rim. Ant. Eh donna mia, non fate carizia Di così gran dovizia.
128) Dizion. 3° Ed. .
QUANDOCHÈ.
Apri Voce completa

pag.1293



1) id: 248b307f167a477bbc326aa0e75c988a)
Esempio: Fr. Guitt. R. Alcuna volta mi perdo, e confondo, Quando ch'io penso all'infimo mio stato.
129) Dizion. 3° Ed. .
MISCONOSCERE
Apri Voce completa

pag.1043



1) id: 528d8d0295c7401c82a2764456938607)
Esempio: Guitt. Lett. Li preziosi, nobili, e ricchi tesauri suoi mi insegna misconoscere, e disaminare. [Qui forse Lat. dispicere.]
130) Dizion. 3° Ed. .
MULINO
Apri Voce completa

pag.1067



1) id: 6c98dae047cd4e85b9a8f8bd01156fb3)
Esempio: Guitt. Rim. Natura tien pur di mulin da vento.
131) Dizion. 3° Ed. .
LENTEZZA
Apri Voce completa

pag.949



1) id: c1603cff2f784c7abe4eb0ed1119492b)
Esempio: Guitt. Rim. Ma per lentezza sì lo lascia gire.
132) Dizion. 3° Ed. .
LASSARE
Apri Voce completa

pag.938



1) id: 61b7df49a2d44803a5d15337ead66882)
Esempio: Guitt. Rim. Ma per lentezza sì lo lassa dire.


2) id: 6097052fa912437ab353a71778d2c611)
Esempio: Ar. Fur. 27. 66. Lascia la cura a me, dicea Gradasso, Ch'io guarisca costui della pazzía, Per Dio, dicea Ruggier, non te la lasso.
133) Dizion. 3° Ed. .
CHERICATO, e CHIERICATO.
Apri Voce completa

pag.323



1) id: 38fcc5822d6b4c97840ff1ed827b1d44)
Esempio: Guitt. E gentil giovan'huomo, e delicato, Ben portar chericáto.
134) Dizion. 3° Ed. .
ESTO
Apri Voce completa

pag.617



1) id: 57a82e52a4b5480a995d547c838d0ba0)
Esempio: Rim. Ant. Guitt. Del piacer d'esto Mondo siete oppressa.


2) id: cee7787b26f74b62b098558d50e0d248)
Esempio: Guitt. Ar. Lett. Perchè dunque bel dolce amico esti terreni beni desiderate?
135) Dizion. 3° Ed. .
BASSANZA
Apri Voce completa

pag.202



1) id: fbeb067f1fde415ebf72fa8e452f928b)
Esempio: Rim. Ant. Guitt. Ar. Ed è caduto, e tornato in bassanza.
136) Dizion. 3° Ed. .
SINO, e INSINO
Apri Voce completa

pag.1533



1) id: 3b20088fec094b83a86317d30fcf4ed7)
Esempio: Poet. Ant. Guitt. Arez. Ratto sen corre giù sino alle porte Dell'aspra morte, per trovar diletto.
137) Dizion. 3° Ed. .
GENTE
Apri Voce completa

pag.756



1) id: 4cc690801aab47d88a485919cb5fc8a4)
Esempio: Rim. Ant. Fr. Guitt. Se di voi, Donna gente, Amor m'ha preso, non è maraviglia.
138) Dizion. 3° Ed. .
INCOMINCIANZA
Apri Voce completa

pag.860



1) id: 66ff6d8b6f0c428881d6bb4830547f79)
Esempio: Rim. Ant. Fr. Guitt. Che buona incomincianza in dispiacere Torna, se è malvagio il finimento.
139) Dizion. 3° Ed. .
DISIANZA, e DESIANZA
Apri Voce completa

pag.543



1) id: 58c3880297eb42edb34c545e29b208d4)
Esempio: E Poet. Ant. Guitt. Arez. E di tal disianza, Non piaccia a Deo mai mi possa muovere.