Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 674 msec - Sono state trovate 39998 voci

La ricerca è stata rilevata in 121880 forme, per un totale di 81118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120064 1816 121880 forme
80066 1052 81118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
STILLATO.
Apri Voce completa

pag.744



1) id: 8a91fb90018e41f78f6bf7adf2bbbac7)
Esempio: Ricett. Fior. 295. Stillato di cappone magistrale.
181) Dizion. 4° Ed. .
LUPPOLO.
Apri Voce completa

pag.103



1) id: fc0e66836fe140d4b0cd518e2c965aa2)
Esempio: Ricett. Fior. 153. Sugo di luppoli chiarito.


2) id: 9b74fb5ec3884408ad7e545ec2ddbf94)
Esempio: E Ricett. Fior. 159. Foglie di luppoli, e fiori.
182) Dizion. 4° Ed. .
ALCHERMES.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: fc63ffb530964d258719874f03e263cc)
Esempio: Ricett. Fior. 174. Lattovaro alchermes di Mesue.
183) Dizion. 4° Ed. .
SOPPORTANTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.592



1) id: 4e69ea26ba1641b6a099c68c30ea67a8)
Esempio: Segr. Fior. Pr. cap. 19. Era uomo militare sopportantissimo d'ogni fatica.
184) Dizion. 4° Ed. .
NAPPELLO
Apri Voce completa

pag.317



1) id: c1d4616cfbae453eab7f7977dda301ac)
Definiz: Pianta mortifera, che nasce in luoghi alpestri, e ha qualche somiglianza col fior cappuccio. Lat. aconitum, napellus.
185) Dizion. 4° Ed. .
RINFILARE
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 3669beb4f51e4bcc976a354b322808df)
Esempio: Fir. Luc. 4. 5. Madonna, voi vi siete sfilata la corona. F. S'i' l'ho sfilata, mio danno; rinfilerenla.
186) Dizion. 4° Ed. .
COCCOLONE, e COCCOLONI
Apri Voce completa

pag.686



1) id: 031e0f0b0f704db9a698c9700973e7b7)
Esempio: Fir. disc. an. 50. Gli ordinò, che ogni dì gliene montasse addosso certa quantità, quando egli si metteva coccoloni nell'acqua.
187) Dizion. 4° Ed. .
FEGATELLO
Apri Voce completa

pag.425



1) id: 085264b1206a47cca6e81df9b9eca4ad)
Esempio: Fir. As. 19. E nel cader io restai di sotto rinvolto, e ricoperto come un fegatello.
188) Dizion. 4° Ed. .
AVVINCHIATO
Apri Voce completa

pag.354



1) id: c91e1f7008d346b182e14b75507fb6d4)
Esempio: Tratt. gov. fam. Non combattere contro a lui, lasciati vincere così avvinchiato col diletto infino all'aurora.
189) Dizion. 4° Ed. .
SCARRIERA
Apri Voce completa

pag.368



1) id: 47db470bbf3a4c978a8a4ef08aafef56)
Esempio: Fir. nov. 4. 230. Che dolenti vi faccia Iddio, gente di scarriera.
190) Dizion. 4° Ed. .
SPROVVISTO
Apri Voce completa

pag.689



1) id: 79e3e2cf7c3243dc8426be705be5876a)
Esempio: Fir. As. 134. Infingendo così alla sprovvista una sua risposta, disse ec.
191) Dizion. 4° Ed. .
AVVENIRE
Apri Voce completa

pag.348



1) id: 332dee7ed3ee40d5b0c3e606b04da600)
Esempio: Fir. As. 36. Senza mostrare le cose avvenire al cielo stesso ec.
192) Dizion. 4° Ed. .
ANIMALACCIO.
Apri Voce completa

pag.201



1) id: b55450b6cffb4cc7a39859699b6cde41)
Esempio: Fir. As. 3. 87. E insino a quanto sosterrem noi questo animalaccio?


2) id: 38afa9c0bc3d4692ab20aa35b7b707f7)
Esempio: Fir. Trin. 3. 7. O che disutile animalaccio!


3) id: 1a1cfc87d82a46a293ac5d51d55e70bf)
Esempio: E disc. an. 28. Ogni volta che ella la sentiva sonare, cominciava a tremare per la paura, che e' fusse qualche bestiale animalaccio.


4) id: 98d41d62730e427188ac9e804de5af2e)
Definiz: §. E per similit. dicesi all'uomo per ischerno, quando è senza ragione, o discorso. Lat. bellua. Gr. θηρίον.
193) Dizion. 4° Ed. .
ZANA
Apri Voce completa

pag.352



1) id: a09cbfdab6874b6a9a7ea111ae3a2f33)
Esempio: Fir. nov. 8. 300. Dicevan, che torrebbon la spera d'in sulle zane.


2) id: c948156a921645588295e863e7f230d8)
Esempio: E Fir. nov. appresso: Credete voi, che le cose sien legate in sulle zane?
194) Dizion. 4° Ed. .
BERNIA
Apri Voce completa

pag.421



1) id: b9ec71ada0af4dcbbf29088eebc69304)
Esempio: Fir. rim. burl. In cioppa, in bernia, in gammurra, o in doagio.
195) Dizion. 4° Ed. .
TRAFORO
Apri Voce completa

pag.120



1) id: a416df1ac3f4430687c07590dec77bfd)
Esempio: Fir. rim. 45. Questi merli da man, questi trafori Fece pur ella.
196) Dizion. 4° Ed. .
UOMINACCIO
Apri Voce completa

pag.329



1) id: e17cf9618dbb4f1cad2b86f64a571880)
Esempio: Fir. Trin. 2. 3. Sì va', e fidati poi di questi uominacci.
197) Dizion. 4° Ed. .
DIVERSISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.218



1) id: 48c5cda642f3465fae06586411627046)
Esempio: Segr. Fior. disc. 3. 22. Quanto si apparteneva agli eserciti, e agl'intrattenimenti de soldati, diversissimamente procedevano.
198) Dizion. 4° Ed. .
RIFRUSTO
Apri Voce completa

pag.162



1) id: bf419150d4ff40c2869cd90764a3bb94)
Esempio: Fir. Luc. 5. 3. Io non so che mi si tiene, ch'i' non gli dia un rifrusto di pugna.
199) Dizion. 4° Ed. .
SFILARE.
Apri Voce completa

pag.504



1) id: 901d898e62584b86876141dcc441b86a)
Esempio: Fir. Luc. 4. 5. Oh madonna, voi vi siete sfilata la corona. F. S'io l'ho sfilata, mio danno; rinfilerenla.