Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 517 msec - Sono state trovate 9478 voci

La ricerca è stata rilevata in 26158 forme, per un totale di 16268 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
25216 942 26158 forme
15738 530 16268 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
DISEGNO
Apri Voce completa

pag.172



1) id: 23b85e74cfce42b8a40edf2241e03936)
Esempio: Bellinc. son. 94. Di disegni le mura ne son piene.


2) id: dbfe03e13741436f90ef1d4a8a8c2599)
Esempio: Bellinc. son. 200. E vo' che 'l tuo disegno ti riesca.


3) id: d9efdea2e10f4ee8a94ed46b1a0614d3)
Definiz: §. VI. In proverb. I sogni non son veri, e I disegni non riescono. Lat. vana somnia, spes fallaces.


4) id: 16e8605b95e44609a481a78ee55081bb)
Esempio: Bern. rim. 71. Avea destrezza, E 'n tutte le sue cose assai disegno.


5) id: 5aef2a07331f437b80d40c50ab890384)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 362. Mostrateci ancora il disegno della risoluzione della persona nella figura sferica.


6) id: 5b4b9ce90ac3475abeb0745441cc1f10)
Esempio: Ambr. Cof. 2. 2. Or vo' ben dir, che mai non fanno gli uomini Un lor disegno, che un altro in contrario Non ne faccia fortuna, ond'è il proverbio I sogni non son veri, e non riescono i disegni.


7) id: ab96950bfb0c480d8d8d1dfe63320911)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 379. In guisa che nessun movimento, nessuna azione sia senza regola, senza modo, senza misura, o senza disegno.
21) Dizion. 4° Ed. .
SGHIGNAZZARE
Apri Voce completa

pag.513



1) id: 326d77dfbda544d39cae0f8de44733a2)
Esempio: Bellinc. son. 265. Ma sai di che sghignazza la brigata?
22) Dizion. 4° Ed. .
SACCARDELLO
Apri Voce completa

pag.288



1) id: b59fa4b5b50246f98dae34c544fd75da)
Esempio: Bellinc. son. 330. Però non mi trattar da saccardello.
23) Dizion. 4° Ed. .
SCALINO
Apri Voce completa

pag.353



1) id: ef6c617a9df4421bb4f8a9bc1c2be74b)
Esempio: Bellinc. son. 171. Uno scalino ho arso d'una scala.
24) Dizion. 4° Ed. .
INCONOCCHIARE
Apri Voce completa

pag.784



1) id: 07141db020f04507af553b0bc1f51003)
Esempio: Bellinc. son. 147. Che quel si fila, poichè s'inconocchia.
25) Dizion. 4° Ed. .
ESSERE.
Apri Voce completa

pag.316



1) id: a8c6656bc3f74e3c98c6fa852cb987d9)
Esempio: Bellinc. son. 283. Che l'essere è nimico del parere.


2) id: dc88a65c084642bcbf816d18c4ae318c)
Esempio: Petr. cap. 2. L'esser mio, gli risposi, non sostiene Tanto conoscitor.
26) Dizion. 4° Ed. .
DISFAZIONE.
Apri Voce completa

pag.176



1) id: b735ff185b644966a861db42461c0b01)
Esempio: Bellinc. son. 321. Non caval da fazion, da disfazione.
27) Dizion. 4° Ed. .
INFORZARE
Apri Voce completa

pag.824



1) id: cb48f72c0ea24bfa8ae4f5012e6fe894)
Esempio: Bellinc. son. 282. Ma 'l vin m'inforzerebbe nel bicchiere.
28) Dizion. 4° Ed. .
INSALATUCCIA, e INSALATUZZA
Apri Voce completa

pag.859



1) id: 295f0702a20b4791802531290cf8dd1e)
Esempio: Bellinc. son. 141. Le insalatuzze accendon sempre i gusti.
29) Dizion. 4° Ed. .
MONACO
Apri Voce completa

pag.273



1) id: 3d5ae15f7fe24b45bdef4bab6bd20d65)
Esempio: Bellinc. son. 188. L'abito non fa monaco, fu detto.
30) Dizion. 4° Ed. .
PEDIGNONE
Apri Voce completa

pag.533



1) id: 0ca8aae502e04a93a145dfb8d930765e)
Esempio: Bellinc. son. 251. Diceva un pedignon: non mi grattate.
31) Dizion. 4° Ed. .
MUMMIA
Apri Voce completa

pag.306



1) id: cb29853cf6754ca98362b7217135f08e)
Esempio: Bellinc. son. 270. E la mummia, ch'inverso Roma guata.


2) id: 14b4531bc637448fb84acfa778bf3ebd)
Esempio: Bern. rim. 1. 93. Una mummia appiccata a tramontana.
32) Dizion. 4° Ed. .
SUCCIAMELE
Apri Voce completa

pag.797



1) id: 4e437918e1144432968604342fa0ef60)
Esempio: Bellinc. son. 253. Stu mangi assenzio, o vendi succiameli.
33) Dizion. 4° Ed. .
RUTTO
Apri Voce completa

pag.285



1) id: 4091e172fab243ed9b0d95e856f59b7e)
Esempio: Bellinc. son. 144. Ella sapea di rutti di radice.
34) Dizion. 4° Ed. .
SANTIMONIA
Apri Voce completa

pag.319



1) id: db05acf226754c8d8bfbdbe4e6b87e30)
Esempio: Bellinc. son. 201. Che sol per santimonia vive d'erba.
35) Dizion. 4° Ed. .
SARACINO
Apri Voce completa

pag.326



1) id: 54739372021c467a94fb95d79a8a11bc)
Esempio: Bellinc. son. 242. Si fuggon nella vigna i saracini.
36) Dizion. 4° Ed. .
FALLITO
Apri Voce completa

pag.336



1) id: eb2aeaa733fd41e09d7f96185e1339c1)
Esempio: Bellinc. son. 264. E i falliti lo intero pagheranno.
37) Dizion. 4° Ed. .
PIUOLO
Apri Voce completa

pag.638



1) id: 0fa1030afe1d41d68b0ab45b36bce405)
Esempio: Bellinc. son. 283. Ma serba a' cavolin questo piuolo.


2) id: fbe265aea4554976b3a1fec69a9f2fb2)
Esempio: Bern. rim. 1. 103. Le scale saran peggio, che a piuoli.


3) id: 018534e2ccf649c3a25c44b09813f7d7)
Esempio: Lor. Med. canz. 45. 3. E le fave col piuolo Le so por, ch'è un piacere (quì in sentim. equivoco)
38) Dizion. 4° Ed. .
PINOCCHIATO.
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 611469a1ef2140998c7807e381d3092d)
Esempio: Bellinc. son. 120. E fiinse creder gli agli pinocchiati.
39) Dizion. 4° Ed. .
NOCE
Apri Voce completa

pag.349



1) id: f6691cf0dc5540af891fb7141370aae7)
Esempio: Bellinc. son. 145. Le noci si fuggiron ne' talloni.


2) id: 1d6ac4ac162b4275ba61d4159a5cc6c1)
Esempio: Libr. Son. 30. Ma 'l popol grida poi, ch'io mangio noce.


3) id: 9b365889f2694ce0ade0d00d7b9cb9be)
Esempio: Libr. Son. 12. Che per mangiarsi le noci col mallo Riesce una vivanda senza sale.