Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 579 msec - Sono state trovate 29478 voci

La ricerca è stata rilevata in 136578 forme, per un totale di 105681 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
132762 3816 136578 forme
103284 2397 105681 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
440) Dizion. 4° Ed. .
FURFANTELLO
Apri Voce completa

pag.550



1) id: df69154cb0f14a5fb1579cc7847009a2)
Esempio: Fir. Luc. 4. 5. Furfantel, furfantello, se tu non vai, dove tu hai a ire, ec.
441) Dizion. 4° Ed. .
RISINO.
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 9593159198654f0db0530f677927ad66)
Esempio: Fir. Luc. 3. 4. Non hanno mai altro da loro, che ec. un risino dalla finestra.
442) Dizion. 4° Ed. .
CORAMVOBIS
Apri Voce completa

pag.812



1) id: 75b7340c9bc94b8e9942c6229f7fd963)
Esempio: Fir. Luc. 3. 4. Quanti ce ne sono di quelli perdigiorni, e di questi be' coramvobis!
443) Dizion. 4° Ed. .
SOMMARIO
Apri Voce completa

pag.581



1) id: d3da889e32db4ddc895ef6fb902661af)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 38. Se si dee credere al sommario di Livio.


2) id: d9300d00ad934788b16652dc6d6e6a17)
Esempio: E Borgh. Orig. Fir. appresso: Non vorrei, desse già noia ad alcuno quel, che de' medesimi sommarj di Livio par che si cavi.
444) Dizion. 4° Ed. .
DIACINE
Apri Voce completa

pag.87



1) id: 1fcda3e7d18942a9aa4e2c1a09febbfb)
Esempio: Fir. nov. 2. 206. O che diacin faresti tu, se tu fussi giovane, e galiardo?


2) id: f8d5ccd7eced4fd1bbdd52eaee0c091c)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Che diacin sarà mai con tanta noia!


3) id: a9de14667a5d40bf9cce8f1076dc7997)
Esempio: Bern. Catr. 1. Diacin, ch'e' mi risponda! e' fa 'l musorno.
445) Dizion. 4° Ed. .
RINTENERIRE
Apri Voce completa

pag.199



1) id: 04f361055c4b4716898fab6ce4676165)
Esempio: Fir. nov. 2. 207. Fece tanto rintenerire il buon vecchio, che e' le chiese perdonanza.


2) id: 4e3feb0cae1444bcbb2f96a1e7fe8e59)
Esempio: Morg. 1. 78. Rintenerì nel cuor per la dolcezza (quì in signific. neutr.)
446) Dizion. 4° Ed. .
IN TERZO
Apri Voce completa

pag.886



1) id: f5ed9bf0ecd146bda6d04fa20a12805a)
Esempio: Fir. Luc. 4. 6. Io son venuto quì per metter pace, e non per combattere in terzo.
447) Dizion. 4° Ed. .
ESAGITARE.
Apri Voce completa

pag.300



1) id: a8ac34f60f484a1ab432860e603c8252)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 340. Non altrimenti che uno, il quale inaspettatamente, veggendo una cosa divina, è esagitato dal celeste furore.


2) id: 102c5856fc6142d0976927cd2d463a75)
Esempio: E Fir. dial. bel. donn. 387. Per essere tutto il giorno trafitte dalla memoria della lor colpa, ed esagitate dalla prova di mille testimonj della lor lesa coscienza.
448) Dizion. 4° Ed. .
DISEGNATORE
Apri Voce completa

pag.172



1) id: a8796faf75254df991189457db27e92c)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 380. Ancorchè le sue fattezze manchino forse in qualche cosellina, secondo le misure di questi scrupolosi disegnatori.


2) id: 774c1e2b7d434215ab3ec6ec2a209daa)
Esempio: Car. lett. 2. 92. Quì non ho nè artefici, nè disegnatori, nè dipintori da potermi risolvere d'una forma migliore.


3) id: 6e844b93b6dc4cb29be333bd9438b212)
Esempio: Buon. Fier. 5. 4. 2. Che esquisito Disegnator ne 'nsegna quanto vaglia In gentiluomo la matita, e 'l gesso.
449) Dizion. 4° Ed. .
DIFETTUZZO
Apri Voce completa

pag.104



1) id: e7a29940689d4fadbfcdbf76c1d73ab5)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 365. Ha il profilo imperfetto, per un poco di difettuzzo, che ella ha nella misura del viso.
450) Dizion. 4° Ed. .
INASPETTATAMENTE
Apri Voce completa

pag.762



1) id: 4e057ea4b35a44fdb6a8eb6f7a1b040e)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 340. Non altrimenti che uno, il quale inaspettatamente veggendo una cosa divina, è esagitato da celeste furore.
451) Dizion. 4° Ed. .
ADERENZA.
Apri Voce completa

pag.60



1) id: 2ae7f9f37cce4240b495b98ec10f2a99)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 389. Questo è quanto per ora m'occorre dirvi della universal bellezza, e di tutte le sue aderenze.


2) id: 41451a92ce7e4e679b1292f87dc683cd)
Esempio: Red. Vip. 1. 72. Non ha mai in questo tempo avuta sete, ma nè meno aderenza al bere.
452) Dizion. 4° Ed. .
INGENUAMENTE
Apri Voce completa

pag.831



1) id: b93cb2c1a16d4de4952b5c63c927a630)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 335. Dando licenza ingenuamente a chi sa di me un minimo erroruzzo, che palesandolo mi facciano bugiardo.


2) id: 69bff1d8819344a49556b84edb2ef262)
Esempio: Serd. stor. 4. 147. Confesserò ingenuamente, o Portughesi, come la cosa sta.
453) Dizion. 4° Ed. .
DILICATISSIMO
Apri Voce completa

pag.119



1) id: 37f4e4475c334beab947957b0e7b94f1)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 417. Piace la gola colla sua pelle dilicatissima, svelta, che penda più nel lungo, che nel corto.
454) Dizion. 4° Ed. .
OMBREGGIATO.
Apri Voce completa

pag.401



1) id: d4f7d137870149e1be82b3a1928a2b5a)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 395. L'incarnato, altrimenti imbalconato, è un color bianco ombreggiato di rosso, o un rosso ombreggiato di bianco.
455) Dizion. 4° Ed. .
SCUREZZA.
Apri Voce completa

pag.437



1) id: 22ee1c5e983943e98fe9b46a346611e1)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 403. Il nero morato non è da lodar molto, perciocch'e' genera scurezza, e guardatura un po' crudetta.
456) Dizion. 4° Ed. .
SCAVATO
Apri Voce completa

pag.371



1) id: fa934ef3972b4e079c71b43e4d7784cb)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 376. Servono eziandío quelle vie tortuose, come cavernette scavate, acciocchè il suono della voce entro vi cresca.
457) Dizion. 4° Ed. .
ARMONIALE
Apri Voce completa

pag.264



1) id: 41acb11fa46c4d15aa99bc670ea1464b)
Esempio: Fir. Dial. bell. donn. 348. Spargeranno il colore necessario alla perfetta unione, ed armoniale bellezza di tutto 'l corpo (quì proporzionata)
458) Dizion. 4° Ed. .
OVATO
Apri Voce completa

pag.448



1) id: 93d552338d3848cc9ef2de7649991482)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 404. Molti han detto, che vorrebbon esser (gli occhi) lunghetti, altri ovati, che a me non dispiace.


2) id: f18699191c3f420387a4aa2fab5458fc)
Esempio: E Fir. dial. bell. donn. 424. Colle polpe grosse quanto bisogna, bianche quanto la neve, e ovate quanto richiede.
459) Dizion. 4° Ed. .
VENUZZA.
Apri Voce completa

pag.236



1) id: d28514d01ef54fc7ad54cbeb35150cd6)
Esempio: Fir. dial. bell. donn. 404. Le palpebre ec. vergheggiate con certe venuzze vermigliette ec. fanno grande aiuto alla universal bellezza dell'occhio.