Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 533 msec - Sono state trovate 9277 voci

La ricerca è stata rilevata in 26991 forme, per un totale di 17713 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
26991 0 26991 forme
17713 0 17713 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
MUTABILMENTE.
Apri Voce completa

pag.692



1) id: 0a58648f3b6e4966a5ae4e8bd2a1272a)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Troppo mutabilmente si governa.
2) Dizion. 5° Ed. .
NOIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.186



1) id: f3045a8e46054dfcb8517704c05bbf95)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Noiosamente se gli aggira d'intorno.
3) Dizion. 5° Ed. .
AMBIDESTRO.
Apri Voce completa

pag.424



1) id: 285d9a1b29194a84aea9893bf3a24faa)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Si era uomo ambidestro e gagliardo.


2) id: 573e1d53934d49d187c7c435aae8a238)
Esempio: Segn. B. Etic. volg. 252: Come avvien nella destra mano, che per natura è più gagliarda della sinistra, e con tuttociò può intervenire che tutti gli uomini sieno ambidestri.
4) Dizion. 5° Ed. .
OPERETTA.
Apri Voce completa

pag.556



1) id: a8744d503603498c8e958961fac060c6)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Ogni operetta caritativa guadagna grandissimo merito.
5) Dizion. 5° Ed. .
MATRONALE
Apri Voce completa

pag.1036



1) id: f96989cacc9b48c7bacaad293e8d939e)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Una donna di abiti matronali vestita.
6) Dizion. 5° Ed. .
ILLUMINATRICE e INLLUMINATRICE.
Apri Voce completa

pag.52



1) id: 6b9c48dd413b43138cc80e7b6f1624f1)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Maria è interpretata illuminatrice, e Giuseppo accrescimento.
7) Dizion. 5° Ed. .
MESTIZIA
Apri Voce completa

pag.171



1) id: 49eb8701ee09462aa2f8e020428f2e4f)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Erano tutti col cuore pieno di mestizia dolorosa.
8) Dizion. 5° Ed. .
AUSTERO.
Apri Voce completa

pag.854



1) id: 328d26f4c0d04a3bb102be5be9fccddf)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Io temetti di te, che se' uomo austero.


2) id: 10040f8d7a1b4199b0a411e78a86b378)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 203: E non gli diede allora dell'acqua, tanto era austero alla volontà della carne.
9) Dizion. 5° Ed. .
CHIOCCIA.
Apri Voce completa

pag.859



1) id: 1126e9bcb9e04df59490b6447cc8972f)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: L'uovo,.... per lo calor della chioccia, diventa uccello.


2) id: a558755a84dd429e9a22f786eefa9bd2)
Esempio: Borgh. R. Rip. 367: Vi è fra l'altre una femmina, che filando guarda una chioccia co' pulcini.
10) Dizion. 5° Ed. .
ILLUSIONE e, con forma oggi non comune, anche INLUSIONE.
Apri Voce completa

pag.53



1) id: 79a011e3f45145c995a34ac924dc1684)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg. 336: Per inlusione, cioè per inganno del demonio.
11) Dizion. 5° Ed. .
INFETTO.
Apri Voce completa

pag.692



1) id: 996506b3cf524f3395dc33579f481a1f)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Il cibo dolce pare amaro al gusto infetto.


2) id: b056841d00924af599b5d5c7d61022ae)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 193: Il vaso infetto di muffa in questo modo si cura. Pongasi calcina viva ec.


3) id: eb6f73aa7d3a4edb9e11f126f402428b)
Esempio: Serdon. Esort. volg. 7: Paolo adunque e Pietro istesso, Vicario di Cristo in terra ad imitazione de' suoi santissimi predecessori ha usato un salutifero rimedio e necessario alla salute in voi, che già eravate caduti nella certa perdizione, col quale ed imperadori e re, infetti del medesimo morbo della vostra ostinazione, sono stati restituiti alla pristina sanità, ec.


4) id: a8584467ce8e4dd58d8664060a5ba2d3)
Esempio: De Luc. Dott. volg. 2, 62: Certa cosa è che questa facoltà non compete, e pare più comunemente ricevuto che la detta bolla Coenae gli abbracci, quando però tal facoltà non sia stata conceduta loro dal principe sovrano, o pure che siano in possesso per tempo immemorabile o centenario, senza che apparisca di contrario principio infetto e vizioso, in maniera che ec.
12) Dizion. 5° Ed. .
NOVERAZIONE.
Apri Voce completa

pag.258



1) id: 7f0d4d9902a3485a9c6e7d73fd767415)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Cosa troppo lunga sarebbe il far noverazione di tutto.
13) Dizion. 5° Ed. .
DISPIACIMENTO.
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 3a2c31d139c040cd83ddc339744d202f)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Servono al prossimo con dispiacimento e offesa di Dio.
14) Dizion. 5° Ed. .
DISCACCIAMENTO.
Apri Voce completa

pag.478



1) id: 47b0d8d7c5d64cd39fd0c20ad3f34551)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Cercare Iddio è discacciamento d'ogni sollecitudine e cura umana.
15) Dizion. 5° Ed. .
AMARISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.419



1) id: b1acf9d3edee4a098d0cc346917952e9)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg. R. 315: Sempre in ispirito stava lieta, avvegnachè in carne si dolesse amarissimamente.
16) Dizion. 5° Ed. .
LIEVISSIMO e LEVISSIMO
Apri Voce completa

pag.356



1) id: 295c403d784440ebb88b1fd9b6b1786d)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg. R. 203: Molti peccati gravissimi sono reputati leggieri e lievissimi e quasi nulla.
17) Dizion. 5° Ed. .
OBBEDITORE e UBBIDITORE.
Apri Voce completa

pag.330



1) id: 7df161d1bd384045941bdd015bbbbe29)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: E perciò colui è comandatore e ubbiditore a sè stesso.


2) id: 7014fa09746741bab0defeef00932922)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 573: Neuno puote ordinare agli obbeditori gli salutevoli comandamenti, il quale prima non è ammaestrato di discipline di tutte virtudi.
18) Dizion. 5° Ed. .
OSSERVANZA.
Apri Voce completa

pag.730



1) id: 0620fe2edf574b8c946de6408e10ad94)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Stanno nella porta, cioè nella penitenza, e nell'osservanza de' comandamenti.


2) id: 6386a0a1f0cb4d2883d29c4bf464b77d)
Esempio: E Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 306: Fa bisogno che tu abbia Maestro, che t'insegni li costumi e l'osservanze dell'Ordine.


3) id: d95b82b157d54cffb8f104eacd011527)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 281: In tanta astinenza, vigilie, asprezze, e battaglie per anni cinquanta stando..., come affamato e assetato di giustizia, non si potea mai saziare della dolcezza dell'osservanza ch'avea cominciata.


4) id: 4437406e48cb4bf4b788f5231087a293)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 222: L'apostolo intese della Legge vecchia, quanto a certe cirimonie e osservanze; chè quanto alle cose principali,... chi osservasse tutta la legge, e offendesse pure in una cosa, è fatto reo.


5) id: 1cf9c78075d44e75861bc778df8d9925)
Esempio: De Luc. Dott. volg. 12, 1, 48: Si ritrova una certa decretale di Clemente Terzo,... nella quale si narra, che per antica consuetudine quelli beneficj, li quali vacassero appresso la sede Apostolica, fossero reservati al Papa. Sopra questa riserva.... vanno discorrendo alcuni scrittori, se fosse in uso, e se avesse l'osservanza appresso li Pontefici successori.
19) Dizion. 5° Ed. .
LEBBRA.
Apri Voce completa

pag.166



1) id: 59a5d941729245ff993e5a9e1bf9141f)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: La lebbra ha un fiatore abominevole, e importabile, e corruttibile.
20) Dizion. 5° Ed. .
INGIURIATORE.
Apri Voce completa

pag.804



1) id: ce94580144fc43e0bd7f617f4964cae9)
Esempio: Fr. Gid. Espos. Vang. volg.: Io fui prima bestemmiatore, e perseguitatore e ingiuriatore di Cristo.


2) id: 0a9e34637ec24437b517697fd81d1b77)
Esempio: Albanz. Petr. Uom. fam. R. 1, 71: Mandarono innanzi ambasciadori a Roma, dimandando i Fabj ingiuriatori ec.


3) id: 15c2f0b687a340898c0572c5fe9c6e56)
Esempio: Cell. G. Maestruzz. volg. 2, 7, 10: I presuntuosi per la fortuna di fuori diventano più dispetti e ingiuriatori degli altri.