Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 477 msec - Sono state trovate 271 voci

La ricerca è stata rilevata in 570 forme, per un totale di 297 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
566 4 570 forme
295 2 297 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 3° Ed. .
FRANTENDERE
Apri Voce completa

pag.719



1) id: 66ebb7a4cc244273985cb22e3166be85)
Esempio: Galat. Periocchè così sarai inteso, e non franteso.
21) Dizion. 3° Ed. .
OLIRE
Apri Voce completa

pag.1111



1) id: 1fd7f5cbe7484971bc8623d7348e2ad9)
Esempio: Galat. Non si vuole, ne putire, ne olire.
22) Dizion. 3° Ed. .
TRAPORTATO.
Apri Voce completa

pag.1718



1) id: cfe5871e6f994314aefbb1b2ed63f115)
Esempio: Galat. Costoro traportati da un certo impeto scorrono.
23) Dizion. 3° Ed. .
SCONCIO
Apri Voce completa

pag.1474



1) id: 724281c1761542ef93ea4f0f648ed263)
Esempio: Galat. Le cirimonie sono di grande sconcio alle faccende.
24) Dizion. 3° Ed. .
SEGNUZZO
Apri Voce completa

pag.1495



1) id: 8531e6dbbdde47b78d58ea11382bd01c)
Esempio: Galat. Senza avervi su pure un segnuzzo di bruttura.
25) Dizion. 3° Ed. .
SEMINARE
Apri Voce completa

pag.1500



1) id: 2754f3076962447babd9dbbeb2ff568e)
Esempio: Galat. Chi va profferendo, e seminando il suo consiglio.
26) Dizion. 3° Ed. .
MALAVOGLIENZA, e MALEVOGLIENZA
Apri Voce completa

pag.988



1) id: ee74b2bbaef34f50a66aea5782c393da)
Esempio: Galat. Si che, se ne acquista odio, e malavoglienza.
27) Dizion. 3° Ed. .
MOTTEGGIATORE
Apri Voce completa

pag.1064



1) id: 59f7329b068c4391b807ad90a805cfd0)
Esempio: Galat. Si ridono non del motto, ma del motteggiatore.
28) Dizion. 3° Ed. .
PROSTENDERE.
Apri Voce completa

pag.1273



1) id: d3bb2ea43db743efbb569af1b5aa5674)
Esempio: Galat. Che così si dimenano, e scontorconsi, e prostendosi.


2) id: 0e4abfb8fc66416988fcb80d966296e2)
Esempio: E Galat. altrove. Ne prostendersi, e prostendendosi gridare per dolcezza oimè, oimè, come villano, che si desti al pagliaio.
29) Dizion. 3° Ed. .
ABBANDONARE
Apri Voce completa

pag.1



1) id: 7b70e03299194268a21cf86ccab7cf5e)
Esempio: Galat. Non si conviene anco l'abbandonarsi sopra la mensa.
30) Dizion. 3° Ed. .
CERVELLO
Apri Voce completa

pag.319



1) id: e81efcf2bb9847aca20b8e287e3e2761)
Esempio: Galat. Certo voi nol crederreste del cervello, ch'ella ha.
31) Dizion. 3° Ed. .
ARROSSIRE
Apri Voce completa

pag.143



1) id: e546632cadd249db9ebf634489ca7a25)
Esempio: Galat. E chi si diletta di fare arrossire altrúi.
32) Dizion. 3° Ed. .
RAGIONATORE.
Apri Voce completa

pag.1312



1) id: 51c4efe3c3b445c997cada9c92ee5d08)
Esempio: Galat. Anzi scherniscono i ragionamenti, e il ragionatore insieme.
33) Dizion. 3° Ed. .
SENZACHÈ
Apri Voce completa

pag.1506



1) id: 320edabd87974f6eb7491140e5572ff6)
Esempio: Galat. Senzachè l'altre virtù hanno mestiero di più arredi.


2) id: cec0e5479c5e4353a9f412ac7267cc6f)
Esempio: E Galat. altrove. Senzachè mostra, che il convito non sia abbondevole di intromessi.
34) Dizion. 3° Ed. .
TIGNERE, e TINGERE
Apri Voce completa

pag.1692



1) id: 378b83df49a5480c99e8a091797b7053)
Esempio: Galat. La tenera età, ec. si tigne d'ogni colore.
35) Dizion. 3° Ed. .
NO
Apri Voce completa

pag.1087



1) id: 3d3e6e861f0b4237b20b2597bd41424b)
Esempio: Galat. E volentieri a ogni cosa dicon di no.
36) Dizion. 3° Ed. .
RACCORCIATO.
Apri Voce completa

pag.1307



1) id: 6c9f83c4e58b44f9b66f02397a88eb2a)
Esempio: Galat. O che la barba hanno raccorciata, o rasa.
37) Dizion. 3° Ed. .
SQUISITO
Apri Voce completa

pag.1601



1) id: 41c8895df6a4461685504ce79ef7112d)
Esempio: Galat. Scoprendosi la testa, e nominandosi con titoli squisiti.


2) id: 56a4d9a719f4404783cc38b9abb7325f)
Esempio: E Galat. altrove. Non si dee anco pigliar tema molto sottile, ne troppo squisito.
38) Dizion. 3° Ed. .
RIMESSAMENTE
Apri Voce completa

pag.1371



1) id: d08a66bd98434d27ae36e277eb4d6987)
Esempio: Galat. Piacevol costume è di dirne il vero rimessamente.
39) Dizion. 3° Ed. .
MALVOLENTIERI
Apri Voce completa

pag.991



1) id: 678a84d1af284bcd9e4d317b8800d132)
Esempio: Galat. E perciò sono malvolentieri ricevuti nel più delle brigate.