Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 567 msec - Sono state trovate 7857 voci

La ricerca è stata rilevata in 20815 forme, per un totale di 12883 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
20647 168 20815 forme
12790 93 12883 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
380) Dizion. 3° Ed. .
TRACHIARO
Apri Voce completa

pag.1711



1) id: 3a3919f9375b4527b5d720174ac7d7d6)
Esempio: Sen. Pistol. Non è trachiaro, e lucente, ma egli è puro, e netto.
381) Dizion. 3° Ed. .
PIGIONALE
Apri Voce completa

pag.1214



1) id: e021d2c8b04e474b92d4ec052bff3d94)
Esempio: Sen. Pist. Il panattiere mio non avea fior di pane, e n'aveva il castaldo, e 'l lavoratore, e 'l pigionale.
382) Dizion. 3° Ed. .
BORBOTTATORE
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 4e31664e0fcf4ac9a4ed583698241b5a)
Esempio: Sen. Pist. Quando e' si doveva attemperare, e altre truffe, che danno materia a' borbottatóri, e a' gracidatóri (cioè mormoratóri)
383) Dizion. 3° Ed. .
CUCINA
Apri Voce completa

pag.441



1) id: 66a2a59aa28f4a0489d904a4d21bd4f7)
Esempio: Sen. Pist. Le cucine de' ghiottoni son piene di cuochi, e di garzoni, che apprendono l'arte di cucina. Lat. coquinaria.
384) Dizion. 3° Ed. .
DI FORZA
Apri Voce completa

pag.506



1) id: a20862fd9a184fb0b20dbc00c7a71ff5)
Esempio: Sen. Pist. Egli fedì di sì gran forza, e di sì gran niquità il capo alla parete, che si dicervellò.
385) Dizion. 3° Ed. .
FANGACCIO
Apri Voce completa

pag.632



1) id: c0f47f9a9a434d1b8493ccffd7848de3)
Esempio: Sen. Pist. Infino a tanto, che l'huomo gli purga del lor fangaccio, e della lor ruggine [cioè lordura del vizio]
386) Dizion. 3° Ed. .
FERMENTO
Apri Voce completa

pag.673



1) id: f0d0d4651870413c80f49950a65cc654)
Esempio: Sen. Pist. E siccome il fermento, che per la sua forza fa di molte cose prendere, e tenere insieme, ec.
387) Dizion. 3° Ed. .
MORSECCHIATURA
Apri Voce completa

pag.1058



1) id: 5d605266a4bd41239c2a136448530b81)
Esempio: Sen. Pist. Questo non è dolore, anzi è una morsecchiatura, e tu ne fai dolore [Oggi diciamo più tosto Morsicatura]
388) Dizion. 3° Ed. .
RAMMOLLARE.
Apri Voce completa

pag.1317



1) id: 8eeb7190b61d414bba6df63af41e39c1)
Esempio: Sen. Pist. Riguarda, e poni mente alla sua etade, che già è dura, e non si può menare, ne rammollare.
389) Dizion. 3° Ed. .
SINGHIOZZARE, e SINGHIOZZIRE
Apri Voce completa

pag.1529



1) id: eb67741aea064dcd870f4b727175dbb3)
Esempio: Sen. Pist. E se per avventura alcuno di loro tosse, o starnuta, o singhiozza, non si camperà egli d'esser battuto.
390) Dizion. 3° Ed. .
TRAROTTO
Apri Voce completa

pag.1718



1) id: bf3c65371d9542068be238263757a1b9)
Esempio: Sen. Pist. E perchè alcuna volta piacquero alla gente le sentenzie ardite, e maravigliose, alcuna volta le trarotte, e sospecciose.
391) Dizion. 3° Ed. .
AGGELARE.
Apri Voce completa

pag.47



1) id: f05b079baa124637b4dc4f290ca9047d)
Esempio: Sen. Pist. Non credi tu, che la neve, che l'huomo beve di state, non aggéli, e agghiacci dentro le 'nteriora?
392) Dizion. 3° Ed. .
TIRARE, TRAERE, e TRARRE
Apri Voce completa

pag.1698



1) id: fcb9f88c88cf448a8a610c0258f53f8d)
Esempio: St. Pist. 38. 12. Alcuni dissero, trassero dietro.


2) id: f1b4d166fe704cfbb3b8a116cadc4aa4)
Esempio: Sen. Ben. Varc. 5. 23. Questi tali hanno bisogno d'esser tirati, e punti.


3) id: 7b016425f9d3481f92fdf0b50b304d85)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 5. 7. Io tirerò l'orecchie, e riprenderò me medesimo [io mi ricorderò]


4) id: 5eed5d8c65fd41858e16e1c83ece4fa7)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 4. 12. E mi tiro addosso l'odio d'una setta, che può assai.


5) id: 08e61a1e90104efe82429d9aea617932)
Esempio: Sen. Ben. Varc. 5. 2. Il quale non ha bene potuto il suo nemico non ammazzare, ma farlo tirare un passo addietro non già.


6) id: 867f9688c76846d28a8f1cd8c90448d7)
Esempio: M. V. 3. 64. Lasciandosi dietro un vapor cenerognolo, traendo allo stagneo.


7) id: cdf20ead66b84a48a94b418ed516845c)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: cdf20ead66b84a48a94b418ed516845c


8) id: e625e77ca7304657bc970199a874c73f)
Esempio: G. V. 6. 8. 1. I quali vi trassono a vedere con gran divozione.


9) id: 6165cf0052b14149a8b2f8225a6fbe05)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 6165cf0052b14149a8b2f8225a6fbe05


10) id: 8c87c04e10264bd8b9dc0f79f205dfea)
Esempio: M. V. 3. 108. Molti soldati, ch'avevano compiuta la lor ferma, traevano a Fra Monreale.


11) id: 9bf5f04f0be24091b1034b3d035a06d3)
Esempio: M. V. 3. 57. Erano infamati d'aver venduta la tratta, e lasciar trarre il grano delle lor maremme [e lasciare estrarre il grano]


12) id: a43e05a22e1344879c6358c87b6b2df6)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: a43e05a22e1344879c6358c87b6b2df6
393) Dizion. 3° Ed. .
CAMERA
Apri Voce completa

pag.266



1) id: 9d0984ec221e41cabe1920f5e6bcf61e)
Esempio: Ovvid. Pist. Citeréa vi promise alla mia camera.


2) id: 714d56e034dc42c3ae07ffa5316c334c)
Esempio: G. V. 11. 92. 2. I Camarlinghi della camera del Comune, e loro uficiali.


3) id: f47ed8a38bbd4adaa7541ef8961cc719)
Esempio: E M. V. 10. 9. Li beni, quali erano incorporati alla camera del Comune.


4) id: 2bfccb3ded544793a4ba32f62abf8ccd)
Esempio: M. V. 7. 4. E comandamento fece, avessono pagato alla camera sua quegli danari, che 'l benefizio era tassato.
394) Dizion. 3° Ed. .
BEVERAGGIO
Apri Voce completa

pag.218



1) id: 760ee8ce9bad43419ab6d0904983109c)
Esempio: Ovvid. Pist. L'ansietade m'è cibo, le lagrime beveraggio.


2) id: cacaa1bf56f84efc82c3b3e8ee9c8163)
Esempio: M. V. 8. 6. E intendeva catúno alla propria utilità, e del monistero non si curavano, e 'l nimico, con suoi beveraggi, gl'innebbriava.
395) Dizion. 3° Ed. .
DUBITOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.582



1) id: d390fdef2a9c4050a7a6c30f038ad870)
Esempio: Ovvid. Pist. E io disavventurata odo dubitosamente mormorare.
396) Dizion. 3° Ed. .
STRAMAZZATO.
Apri Voce completa

pag.1629



1) id: e659efc082d04fab87719e2754b8039e)
Esempio: Ovvid. Pist. Giaci in terra stramazzata, e tramortita.
397) Dizion. 3° Ed. .
SOTTERRA
Apri Voce completa

pag.1566



1) id: 9e2a048d0fce4bf4957a0f1770736535)
Esempio: Cas. Rim. O fortunato chi sen gio sotterra.
398) Dizion. 3° Ed. .
SEGNALE
Apri Voce completa

pag.1495



1) id: 8ce25727f1b3406aa461786df131755f)
Esempio: Sen. Pist. E acciocchè tu possi di colpo trovar le buone parole, io vi metterò segnali, che le ti mosterranno incontanente.


2) id: b2d112a99de446f4b1a8ac2e31722e52)
Esempio: G. V. 8. 121. 1. Non gli lasciavano entrare in loro terre, ma scacciavangli, dicendo, ch'era mal segnale alle terre, ove entravano [cioè augurio]
399) Dizion. 3° Ed. .
POMIERE
Apri Voce completa

pag.1229



1) id: 3d69403c56ca47c1b18cd0f1d2a82a24)
Esempio: Sen. Pist. Piantano gli alberi, e i pomieri in sulle alte torri, e che vi fanno i giardini, e i verzieri.