Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 748 msec - Sono state trovate 102 voci

La ricerca è stata rilevata in 303 forme, per un totale di 201 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
303 0 303 forme
201 0 201 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
MANDARE
Apri Voce completa

pag.772



1) id: 6997eafa71174739bf340e51764ba3fe)
Definiz: § LX. Mandare a fil di spada. –
2) Dizion. 5° Ed. .
FULMINE.
Apri Voce completa

pag.591



1) id: b2ada4286ce3496dbd3f24a6d48b6ff5)
Esempio: Pindem. Poes. 47: Come fulmine va sul fil che il mena.
3) Dizion. 5° Ed. .
MENARE
Apri Voce completa

pag.65



1) id: 75e7860a4550454faee3e4baed906ea6)
Esempio: Pindem. Poes. 47: Come fulmine va sul fil che il mena.
4) Dizion. 5° Ed. .
FILO.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: e13215d67f0045c0b9d1a73413745c49)
Esempio: Cellin. Pros. 148: È grosso quanto un fil di refe da cucire.


2) id: b4902c821c9b42eeaca237c1703fe9a1)
Definiz: § CXXI. Rompere il collo in un fil di paglia, e Inciampare in un fil di paglia. –


3) id: 5f4c825bbd074a5fadfe6aea2ed0d4bc)
Esempio: Stratt. Port. 38: Fil di rame e fil d'ottone, il cento a peso lire sette e soldi dieci.... Fil di ferro, il cento a peso lire nove.


4) id: abe736f9ef0548aba84eb044fb627606)
Esempio: Crusc. Vocab. I: Fil filo, avverb., vale Spesso spesso.


5) id: b3539fbd70e849649da7c916d2fb6203)
Esempio: Panant. Paret. 56: Non v'è bisogno d'affannose prove; Sol da un picciolo fil tutto dipende, Con un semplice fil tutto si muove.


6) id: 05c7f418af634e6d9367095a92516d45)
Definiz: § LXXXIX. Andare al fil della sinopia o pel fil della sinopia, detto di persona, vale figuratam. Fare checchessia con gran considerazione e riguardo. –


7) id: 97dddaf292cb460aab888293ca1a7139)
Esempio: Pindem. Poes. 47: Come fulmine va sul fil che il mena.


8) id: 9162119c80e84a7bbb4dde196ee522af)
Esempio: Dant. Parad. 10: Sì, che ritenga il fil che fa la zona.


9) id: 5cb23e66b70b48bd8c7f0457b12a51eb)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R.: Furono tutti quanti messi a fil di spada.


10) id: c5d380483c7c411fa2b0b7a9905dbafe)
Definiz: § LXI. Fil di ruota, è Term. marinaresco, e vale Il mezzo preciso della poppa; onde Avere il vento in fil di ruota, Venire, il vento in fil di ruota, significa Avere, o Spirare, il vento propizio, per linea retta, in poppa. –


11) id: 96ee9e9a7a5a4b559dfee7110de944c7)
Esempio: Bard. P. Avinav. 2, 34: Trae della madia un fil di pan buffetto.


12) id: 42859067c2f6491299e90eeccad15fe3)
Esempio: Bern. Orl. 6, 33: E par, ch'egli abbia in mano un fil di paglia.


13) id: ee682969ce9b41ad8b5325c518845773)
Esempio: Parin. Poes. 209: E manda per gran foce Di bocca un fil di voce.


14) id: 11d5ab994ba243d2bff69cf44a5fb2bc)
Esempio: Cecch. Comm. ined. 1, 73: Il che mi vien ridetto dalla balia Fil filo.


15) id: 3cb5c21a1e804c3097c17f31770084d7)
Definiz: § CXXIX. Trarre il fil della camicia ad uno, trovasi per Indurlo al nostro desiderio. –


16) id: d2ff500dd0f8471ca002c75b87436f7e)
Definiz: § LXXVI. Fil filo, vale Minutamente, Con minuzia, più che altro nella maniera Vederla fil filo, detto di negozj, faccende, e simili, che vale Esaminare, Trattare, sottilmente, accuratamente, Guardare ogni minuzia. –


17) id: df3fc61ba7cd446c9a7f286a5c663a15)
Esempio: Ar. Orl. fur. 15, 56: Avea la rete già fatta Vulcano Di sottil fil d'acciar.


18) id: 16e44b3f1b9f4758b80a2003f8b3e532)
Definiz: § XXI. E in modo particolare, Un fil di voce, dicesi per Voce debolissima; e Un fil di salute, di giudizio, e simili, dicesi per Pochissima salute, e Pochissimo giudizio; ed usasi più spesso col verbo Avere Non avere un fil di salute o doi giudizio, ed in proposizioni negative. –


19) id: 4c0dff84372b479d877eff9f33e0d59a)
Esempio: Buomm. Cical. 27: Piglisi un fil di pane con un pezzo di porco per camangiare, ec.


20) id: ee63832133034f91a387a1d234236ec6)
Esempio: Salv. Infarin. sec. 180: Ma chi volesse anche vederla più fil filo, eziandio nel Goffredo, ec.


21) id: ced45aae711a4b209280074c7245ac18)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R.: Non basta che 'l giusto vada nell'opere sue pel fil della sinopia.


22) id: 88c84056f1ad49678d77466bf3779d7f)
Esempio: Bern. Orl. 52, 52: Io non gli stimo tutti un fil di paglia, Circoncisi, marran, popol immondo.


23) id: 77e947d7b83a448c87be5b37a0715bed)
Esempio: Ner. I. Pres. Samm. 1, 61: E quando entraro nel Saminiatase, Non toccaron nemmeno un fil di paglia.


24) id: bc38417a319640e5a59b4a9c9c24aa5b)
Definiz: § LXIII. A filo, e anche come si disse A fil della sinopia, posto avverbialm., vale A piombo, Perpendicolarmente. –


25) id: 315e8864e3804f19aef34c2b27397366)
Esempio: Ar. Orl. fur. 18, 162: Ottanta mila corpi numerorse, Che fur quel dì messi per fil di spade.


26) id: 4ba5478d0ced4231b6fdfe8380f10c5b)
Esempio: Dav. Tac. 1, 50: La gente andò a fil di spada quanto ne volle l'ira e il giorno.


27) id: 9acd0d2909ca4de7a1045d1ecccf0f92)
Definiz: § CXXIII. Rompersi il fil delle reni nel far checchessia, dicesi iperbolicam. per Durare gran fatica nel far checchessia.


28) id: 177f0f7d9cdb4375905bfd34296df851)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 4, 225: Era portato dal fil dell'acqua rapido sì, che lo tirava quasi in fondo.


29) id: 8cf2c4118f214e7bb21c84fd034aabab)
Esempio: Firenz. Pros. 2, 154: Eransigli ritte in sul fil della schiena certe setolacce, che non parevan altro che spiedi.


30) id: b9ba96389af8414fa7ca943329db206d)
Definiz: § XC. E Andar pel fil della sinopia, detto di affare, negozio, o simili, vale Procedere, Riuscire, secondo che deve. –


31) id: 32708c31550b4404a6865444082fb65a)
Esempio: Capp. G. Comment. Pis. 261: E già piantate molte bombarde grossissime su pel fil dell'acqua, non ardirono d'entrare nella foce.


32) id: fa70862ccb8d4ec7b22983a8e9c2a423)
Definiz: § XXII. Pure in modo particolare, Un fil di paglia, in proposizioni negative e figuratam., vale Un nulla, Un minimo che, Niente. –


33) id: ee808fe4ac434c17a7e9ce712b11dbe8)
Esempio: Borgh. V. Disc. 1, 388: La quale [varietà de' tempi] chi non osserverà con diligenza, sarà fil filo forzato di inciampare.


34) id: 3d3c169ed3874923ae8169ac1702ad16)
Esempio: Salvin. Iliad. 583: Come quando uomo fontanier, da fonte D'acqua bruna, conduce il fil dell'acqua Per le piante e per gli orti.


35) id: d9f06e01e88145549679ae67a16f867c)
Esempio: E Bart. D. Inghilt. 1, 123: Ne provò delle sotterranee.... (delle carceri), e senza uno spiraglio a prendervi un fil di luce.


36) id: f435dad277664aa6a280b4da8ea8f90e)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 72: Il medesimo (un Barbio) voltato supino, enfiandosi in tutto il corpo, ne venne in sul fil dell'acqua.


37) id: f8194b463227464f9a4e9e2ff7a8d86b)
Definiz: § LXXIII. Fil filo, posto avverbialmente, e riferito a liquidi, vale, Non interrottamente, non a goccie, ma venendo giù quasi facendo un filo. –


38) id: f61697d608564d1c9de4e42eaa9672b3)
Esempio: Anguill. Ovid. Metam. 4, 174: [il sole] a Favonio avea ancor percosso il volto Per dritto fil, ch'egli era in sul levare.


39) id: ccd7dad885ec499cbc9443ab33a84a50)
Esempio: E Giambull. B. Ciriff. Calv. 3, 268: La terra fu in un momento presa Per me, e messo ognuno al fil di spada.


40) id: 8b4c7e9523894a8c8c50643c26430b32)
Definiz: § CXXX. Lo farebbe cadere un fil di paglia, detto di persona, vale figuratam. che Ogni piccola cosa può esserle cagione di grave danno. –


41) id: ca6e952b47bc40f8886bf059052f023d)
Esempio: Buonarr. Fier. 2, 1, 17: Chiusi nel fasto dello piume loro, Ciechi traendo 'l piede, un fil di paglia Può farli anche cadere.


42) id: 0903b24fe03f4f29b080f4981ac2fffc)
Esempio: E Borgh. Lett. IV, 4, 169: Fa un grande schiamazzo di certi suoi commentarj della lingua toscana, o volgare, e fil filo gli allega.


43) id: 98f31d67c51d44d2a7af04fe382c69cb)
Esempio: Bellin. Disc. Anat. 3, 144: Quello che noi chiamiamo il fil delle rene, non è altro che quella dirittura, nella quale son collocate le punte di questi processi spinosi delle vertebre; e gli anatomici non chiaman fil delle rene questa tal dirittura, ma bensì spina del dorso o della schiena.


44) id: b935f5e77f0d4c3ab9c4e2e0bcb138a1)
Esempio: E Dav. Tac. 1, 276: Fu dato il segno a' soldati saliti con le scale su le mura di mandar tutti a fil di spada.


45) id: 92882d8164c2440bb876d53d8331abd5)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 552: E m'era messo già su 'l fil d'amore; sulla dirittura, sul camino, sul tenore, che viene a dire, tesa, mira, indirizzamento.


46) id: 8150b6e5aec54d9b9aa63282c0d89514)
Esempio: Dant. Purg. 13: A tutte un fil di ferro il ciglio fora E cuce, sì come a sparvier selvaggio Si fa, però che queto non dimora.


47) id: f3c5c70a81bf49ef9d44b8b550cbbc92)
Esempio: Ar. Orl. fur. 35, 49: Rabicano,... sì destro ed agil era, Che nel margine estremo trovò strada; E sarebbe ito anco su 'n fil di spada.


48) id: c85a8069685f4548a849d08a4fe33c6e)
Esempio: Cresc. B. Naut. Medit. 124: Intende parimente che il vento mi venga a fil di ruota, cioè, che egli soffia per diametro da poppa verso proda.


49) id: 6d2077a02bb248bbbbde0dfb1aa4c3da)
Esempio: Cecch. Esalt$. 1, 4: E s'io non fo venir la lagrimetta Fil filo all'occhio, con ogni bicchiere, Ditemi ch'io non m'intenda del vino (qui per similit.).


50) id: bb57ddbf09394ff5895ebcff480ebc8b)
Esempio: Varch. Ercol. 98: Bisticciarla con alcuno, e star seco sul bisticcio, è volere stare a tu per tu, vederla fil filo, o pur quanto la canna.


51) id: 7e065cc91ddb44ef96ceaf913e99fa4b)
Esempio: Bern. Orl. 7, 46: Il giorno aspettan con molta paura, E che quella infelice terra vada A sangue, a sacco, a fuoco, a fil di spada.


52) id: 05bcaae36ba74d1dac3e185429b6b440)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 385: Si faccia a modo d'una casa ch'abbia il tetto e le pareti di fil di rame, spessamente reticolato, dove si mettano fagiani, pernici.


53) id: 64c919acfde44b6dbe2bbb93d74dbc5b)
Esempio: Segner. Mann. marz. 26, 2: Ogni terra in genere, per fertile ch'ella sia, non può da sè produr nè pure un fil d'erba senza il benefizio dell'acqua.


54) id: 24a8d1a6db7f4fa7b4329d7133bf520b)
Esempio: But. Comm. Dant. 3, 319: Il fil, cioè lo filo dello splendore; che fa la zona, cioè lo quale splendore fa lo cerchio e lo cinto intorno.


55) id: d747625d4bfb40d8a7373d31ab93f084)
Esempio: Pulc. Luc. Ciriff. Calv. 1, 98: E poi [trovammo] nell'arcipelago là drento Sempre insino al calcese l'artimone Con fresco mare, e in fil di ruota il vento.


56) id: 76f3f058f53b4c6aaa73f9788dfd4e96)
Definiz: § CXI. Guidare chicchessia con un filo o con un fil di seta, vale Poterlo dirigere e guidare con grande facilità per la mitezza e docilità dell'animo suo.


57) id: 2126297d04824acca228590031c31c0e)
Esempio: Gell. Poes. 462: Non chiedete, pastori, a' santi numi Altro per quel, che lunga e lieta vita, E che la Parca il fil non tronchi in fasce.


58) id: 12146e8f9f704ea685612f296717a274)
Esempio: Giambull. B. Ciriff. Calv. 3, 628: Ch'al porto di Marsilia a salvamento Tutti eran suti, che la bella armata Ha sempre avuto in fil di ruota il vento.


59) id: f3cabe67edec4a9f80dca4280d94b483)
Definiz: § CXVI. Mettersi col fil delle reni a una cosa, o a fare una cosa, vale Mettercisi con tutto l'impegno, con tutte le forze sia del corpo, sia dell'animo.


60) id: e3c3d5d86e2e4cca886ef90f4ad46875)
Esempio: Lambr. Bach. Set. 228: Nulla vale a impedirli (i pipistrelli), se non il chiudere le finestre (non opportuna cosa), o armarle d'ammagliato di fil di ferro o d'una rete.


61) id: c66b1b24c6d74a2ba51eae6e60562065)
Definiz: § IX. Pure in particolare detto d'oro filo d'oro e d'argento filo d'argento, vale Quello che, ridotto in strette e sottilissime lame, si avvolge e si torce sul fil di seta.


62) id: 44e2e839248140079ccac947870c1261)
Esempio: Nom. Catorc. Angh. 9, 76: Perchè ci caverebbe di pan bianco Quell'animal, s'ottenesse l'intento; Ci metterebbe al fil la cigna, ed anco Il basto al dosso peggio che a giumento.


63) id: abe58c9043d64eeebf13186540dd805c)
Definiz: § XCIX. Camminare sopra un fil di rasoio, dicesi figuratam. per Avere a trattar cosa nella quale sia necessario proceder colla massima cautela e circospezione per non correr rischio o danno.


64) id: a8236d45ea5b440681e28dd98902effc)
Esempio: Buonarr. Tanc. 3, 7: O Tancia, appunto mi grillava 'l cuore, Sendomi avvisto di parerti bello: E m'era messo già su 'l fil d'amore, Pensando un tratto di darti l'anello.


65) id: 26da3c87f93a4b318b4b917aeae109e5)
Esempio: Alam. L. Gir. 20, 103: E se voi no 'l volete, Ritornatevi indietro ad altra strada; Che questa si guadagna con fatica, Con la punta di lancia, e fil di spada.


66) id: e5a7e09b3511440ea0dd1e303a8e4233)
Definiz: § XVIII. Per Stelo, Gambo, ed altresì Barbolina, di erbe, o di piante sottili; onde Un fil d'erba, in proposizioni negative, usasi per una certa enfasi a denotare povertà di vegetazione, sterilità, ec. –


67) id: 652302cd2c4a40fe980e361ffe815d49)
Esempio: Buomm. Cical. 22: Sino i fattorini de' sarti, de' barbieri e de' linaioli,... e di quegli altri, che vanno per la maggiore, lo portavano (il popone) fil filo al grecaiuolo e all'oste.


68) id: 8f9fadb8222046b58ad4579529334091)
Esempio: Lam. Dial. 51: Il signor Lami sarà contentissimo che uno lo reputi pazzo, mentre gli altri non lo sieno di meno: perchè egli non pretende d'avere il fil rosso in questo mondo.


69) id: b7a7e0b89f1b4767b205a25063b5c505)
Esempio: Pulc. Luc. Driad. 9 t.: Giove contra 'l dover Semele volse (volle) Per amore, e rapì la bella Europia (Europa); E Nesso Deianira ad Ercol tolse: Sempre non vassi al fil della sanopia.


70) id: 82099633b1dd448aae3747ea4efbf8fb)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 74: Si leghi.... intorno alla bocca C del collo C B la vescica E F, la quale abbia fermato nella legatura del fondo F un sottilissimo fil di vetro, ec.


71) id: fa5ab241c57b41bda6180bf735c08f21)
Esempio: E Adr. M. Plut. Vit. 4, 329: Facendo che fusse prima ricevuto l'impeto dell'acque da travoni fitti nel fondo del letto, e tranquillato in questa maniera il fil dell'acqua con questo legame, ebbe ec.


72) id: 1acae49ad13b4b9c960703c0ed2b1a73)
Definiz: § LX. Filo delle reni, Fil della schiena o, come anche trovasi, Filo assolutam., vale Spina dorsale, detto così dell'uomo come dell'animale bruto; ma talora prendesi per la Dirittura onde la stessa spina si distende. –


73) id: ebed5e7aa08b4ae8baa12619e69edf04)
Esempio: Anguill. Ovid. Metam. 2, 276: Tosto alla terra l'animo converse [Mercurio], E non si curò più d'andare in giro; Ma per fil dritto a terra se ne venne, Battendo a più poter l'aurate penne.


74) id: 68ce411839fb426288717606831f8fdc)
Esempio: Bern. Orl. 41, 3: Omero, il quale è 'l re degli scrittori, Dice che le parole han tutte l'ale; E però, quando alcuna uscita è fuori, Per trarla in dietro il fil tirar non vale.


75) id: 7cf9ca4a456747f89a8e6f6e17afdd54)
Esempio: Ar. Orl. fur. 4, 13: Vi sorge in mezzo un sasso che la cima D'un bel muro d'acciar tutta si fascia.... Da quattro canti era tagliato, e tale Che parea dritto a fil de la sinopia.


76) id: 3a9f120d08f544148103d6b96e4a79b3)
Esempio: Pulc. L. Morg. 22, 214: Calavrione a contanti la briga Comperò dunque, che non gli toccava; Ecco che la giustizia lo gastiga. L'Arpalista trovò quel che cercava; Pel fil della sinopia, e per la riga, A questa volta questa cosa andava.


77) id: ecd42511921f4027a6e682c26abf0ce4)
Esempio: E Varch. Suoc. 2, 3: Come non mi piacciono quei padri, che vogliono vederla sottilmente fil filo coi figliuoli, e tenerli sempre a stecchetto, così non mi piacciono ancora quegli, che lasciano loro troppo tosto e troppo larga la briglia in sul collo.
5) Dizion. 5° Ed. .
CONOCCHIA.
Apri Voce completa

pag.483



1) id: d1cadf351e2b4c6b8498f2a6dc027876)
Esempio: Red. Poes. 260: E mentre alla conocchia il fil traea, Lieta così canterellar solea.
6) Dizion. 5° Ed. .
COLTELLO.
Apri Voce completa

pag.175



1) id: 19086349da054abeb9c7f19875c515e9)
Definiz: § XIV. E Mettere alcuno alle coltella, trovasi detto per Mettere a fil di spada. –
7) Dizion. 5° Ed. .
CANTERELLARE.
Apri Voce completa

pag.489



1) id: f1387db4499d4cbbb01f920149d9367a)
Esempio: Red. Poes. 260: E mentre alla conocchia il fil traea, Lieta così canterellar solea.
8) Dizion. 5° Ed. .
FOCE.
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 9fc39b342ba5403f922912c3b77cc0f9)
Esempio: Parin. Poes. 209: E manda per gran foce Di bocca un fil di voce.
9) Dizion. 5° Ed. .
FERRO.
Apri Voce completa

pag.798



1) id: 1ea082fc4a734d3fb5772f93ae2014a6)
Esempio: E Dant. Purg. 13: A tutte un fil di ferro il ciglio fora E cuce.


2) id: 08e49bd56c15455eaebee960d2fcd62a)
Esempio: Gozz. Op. scelt. 5, 393: E i gesti acconcia In faccia altrui, qual cerretan perito, Fil di ferro tirando o funicelle, Figurette maneggia.
10) Dizion. 5° Ed. .
AUNCINATO.
Apri Voce completa

pag.850



1) id: 09fa724efc39417d9f3e7e5eceda8bf9)
Esempio: Crusc. Vocab. I alla voce Scardasso: Scardassi, strumenti noti, con denti di fil di ferro auncinati.
11) Dizion. 5° Ed. .
FERREO.
Apri Voce completa

pag.797



1) id: e35c9878021c497abd5660d6d58b36fc)
Esempio: Bocc. Amor. Vis. 19: Volcan con froda avea Ordita di fil ferreo sottiletto Una ingegnosa rete.
12) Dizion. 5° Ed. .
CIRCONCISO.
Apri Voce completa

pag.62



1) id: 9e0d540215e345ddb36707a29dc968e8)
Esempio: Bern. Orl. 52, 52: Io non gli stimo tutti un fil di paglia, Circoncisi, marran, popol immondo.
13) Dizion. 5° Ed. .
AMARO.
Apri Voce completa

pag.419



1) id: eaae69e55cf04b1986188fd48becf996)
Esempio: Cas. Rim. 1, 7: Il tuo candido fil tosto le amare Per me, Soranzo mio, Parche troncaro.
14) Dizion. 5° Ed. .
ASSOTTIGLIATO.
Apri Voce completa

pag.795



1) id: c5a943c8c27c43539967cec80b1760da)
Esempio: Fag. Rim. 2, 285: Il fil co' denti assottigliato in fretta Caccia alla prima dentro alla capocchia.
15) Dizion. 5° Ed. .
ANELLETTO.
Apri Voce completa

pag.498



1) id: cc3ca0bc27a84bcb9d63c7f47ea2069f)
Esempio: Ar. Orl. fur. 7, 54: Gli avea forato un fil d'oro sottile Ambe l'orecchie in forma d'anelletto.
16) Dizion. 5° Ed. .
AVVOLTARE.
Apri Voce completa

pag.905



1) id: 055230424cf44a36b9a96f20290c7dca)
Esempio: Biring. Pirotecn. 86: Sono alcuni maestri che fortificano le lor anime con avvoltarvi sopra un fil di ferro.
17) Dizion. 5° Ed. .
FERRETTO.
Apri Voce completa

pag.797



1) id: 38d29867dc974ad2ab231f0d9ac48c50)
Definiz: § I. Ferretto della spada, si disse Un fil di ferro che apriva e serrava i pendoni della spada. –
18) Dizion. 5° Ed. .
COLLO.
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 1a1fc37c23aa41a98489e9c0b972e3fa)
Definiz: § XXXVIII. Rompere il collo in un fil di paglia, vale proverbialm. Succedere altrui gran danno per lieve cagione. –
19) Dizion. 5° Ed. .
INFILARE.
Apri Voce completa

pag.702



1) id: b543f4c2d3c84bb680e509449960b48d)
Definiz: § IV. E per Fare attraversare checchessia da un fil di ferro, di ottone, e simili, per tenerlo fermo. –
20) Dizion. 5° Ed. .
MARRANO.
Apri Voce completa

pag.961



1) id: 6f970134616846499b297f901ee253e2)
Esempio: E Bern. Orl. 52, 52: Io non gli stimo tutti un fil di paglia, Circoncisi, marran, popol immondo.