Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 498 msec - Sono state trovate 5433 voci

La ricerca è stata rilevata in 20186 forme, per un totale di 14753 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
20186 0 20186 forme
14753 0 14753 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 5° Ed. .
APPELLARE.
Apri Voce completa

pag.586



1) id: 5221e38a47c1469fbad16c1e319224b3)
Esempio: Adr. M. Plut. Opusc. 1, 57: Appellano l'abitazione alcuna volta casa.


2) id: 0862db1bb71a473fa0b936645c6a5153)
Esempio: E Vill. M. appr.: E' conestabili dall'altra parte appellavano lui per traditore.


3) id: 542cde084bae419aa6c14e6f1655a0cf)
Esempio: Vill. M. 3, 159: Il conte di Lando appellò di tradimento i detti due conestabili.


4) id: 290654edcd264f269f979e01d7808d3d)
Esempio: Vill. M. 3, 244: E venne tanto montando la lor riotta, che s'appellarono per questo a battaglia.
101) Dizion. 5° Ed. .
APPIANARE.
Apri Voce completa

pag.594



1) id: 7ddae17d4bef4b059c4c23b4f48b1957)
Esempio: Vill. M. 191: E fece tutto il cammino.... appianare e allargare.
102) Dizion. 5° Ed. .
AFFAMUTUZZO.
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 8057db96849a495ebd76f987b5054a6a)
Esempio: Leggend. SS. M. 3, 198: Talora tornava [il fanciullo] tutto affamatuzzo.
103) Dizion. 5° Ed. .
AMOROSO
Apri Voce completa

pag.469



1) id: 0d948d6a87ae4a3d9686fffd5c1a67e6)
Esempio: Buonarr. M. V. Rim. 6: Oh che miseria è l'amoroso stato!
104) Dizion. 5° Ed. .
ASSOTTIGLIARE.
Apri Voce completa

pag.794



1) id: df20544914b943e8b157a990e492b88c)
Esempio: Vill. M. 3, 113: Assottigliano con incarichi la sustanza de' popoli.


2) id: bc07ef9012c3430e9f2f2476cb63b885)
Esempio: Vill. M. 181: E poi assottigliava, digradando con ragione, infino alla punta della coda.


3) id: 130f76d9376b40619f2f10b159e246bd)
Esempio: Vill. M. 249: Quando li ebbono bene assottigliati [i soldati], e' concedettono al resto la via per la Lombardia.
105) Dizion. 5° Ed. .
AVVERSARIO.
Apri Voce completa

pag.890



1) id: 1dc9c1afc91b43d2b1463b5dc92d257c)
Esempio: Leggend. quattr. M. 14: Spiriti ch'hanno a costringere le avversarie podestadi.
106) Dizion. 5° Ed. .
AVVISATORE.
Apri Voce completa

pag.901



1) id: e7928dc778db4ce495b91b5080639f26)
Esempio: Vill. M. 1, 241: Ed era dell'altezza [delle torri] maraviglioso avvisatore.
107) Dizion. 5° Ed. .
AGUZZATRICE.
Apri Voce completa

pag.328



1) id: 708e54e04c9a411bbf7d375b56730f70)
Esempio: Adr. M. Plut. Opusc. 3, 299: Altre somiglianti parole, aguzzatrici dell'ira.
108) Dizion. 5° Ed. .
ASSETTARE.
Apri Voce completa

pag.775



1) id: dc14d4cdbcc442aeaf7b3e5bf42fd15d)
Esempio: Volg. Pist. Vang. M. 41: Disse Iesù: fate assettare la gente.
109) Dizion. 5° Ed. .
AGNELLINO.
Apri Voce completa

pag.319



1) id: 6571486f74d44a47b06f76a0f64e99c8)
Esempio: Leggend. SS. M. 222: Conversava con loro a modo d'un agnellino.
110) Dizion. 5° Ed. .
ATTRISTITO.
Apri Voce completa

pag.842



1) id: 7d814206fa8c4ff09e79be238db51b89)
Esempio: Vill. M. 4, 232: Confuso e attristito si spogliò i vestimenti.
111) Dizion. 5° Ed. .
E,
Apri Voce completa

pag.1



1) id: 0402917cab1c4ff1b3d8ccbf130a5d1a)
Esempio: Leggend. SS. M. 3, 15: Incontanente fue soccorsa, e pensoe cosìe.
112) Dizion. 5° Ed. .
ESSERE.
Apri Voce completa

pag.368



1) id: 77e2f3a8bb6d49568e4967ddb0e7db33)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 2, 24: Fu detto che potevano, ec.
113) Dizion. 5° Ed. .
FERRIGNO.
Apri Voce completa

pag.798



1) id: da83e232f29e40219f78095222964105)
Esempio: Sacch. Rim. M. 275: Truova la lancia, e l'arme tua ferrigna.
114) Dizion. 5° Ed. .
ARCONTE.
Apri Voce completa

pag.664



1) id: 1aa7ff369c3f47ce98293ead81098737)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 2, 304: Aristide fu subito eletto arconte.
115) Dizion. 5° Ed. .
FORESTO.
Apri Voce completa

pag.316



1) id: 01f6518184024f119a1cda69124c5131)
Esempio: Vill. M. 72: Si mise nel più salvatico e foresto luogo.
116) Dizion. 5° Ed. .
COCENTE.
Apri Voce completa

pag.108



1) id: cf4c2e845c0b41129f5e1c75f66c196d)
Esempio: Frescobald. M. Rim. 79: E per cui provo sì dolor cocenti.
117) Dizion. 5° Ed. .
CONCIARE.
Apri Voce completa

pag.331



1) id: 97f83f11c8044a7dbe011128e7946461)
Esempio: Esop. Fav. M. 173: Iscorticò il bestiuolo, e conciò il cuoio.


2) id: e5248821939c428ea1d4e53f00c79c4e)
Esempio: Leggend. quattr. M. 13: La beatissima Vergine Maria stette con la sua cognata tre mesi servendola; e quando fue nato lo fanciullo (S. Giovan Battista), la Vergine prima lo levò di terra, e come ella fosse vecchia, lo seppe diligentemente governare e conciare.


3) id: 45709ba73a974ce09840852a9de7de76)
Esempio: Adr. M. Plut. Opusc. 4, 348: Qual fallo commettiamo noi, se discacciando e dissipando la parte del vino infuriativa e torbida con alleggerirlo, e non conciarlo, nè levargli il taglio o la punta, come dite voi, ve lo porgiamo purgato e netto come dalla ruggine e lordura?
118) Dizion. 5° Ed. .
CIANFRUSAGLIA.
Apri Voce completa

pag.7



1) id: 2a7cac5f21804d28abce1acd4c4f15c8)
Esempio: Franz. M. Rim. burl. 2, 128: Bronzi, vasi, fragmenti e cianfrusaglie.
119) Dizion. 5° Ed. .
CISPO.
Apri Voce completa

pag.72



1) id: 1c8d1079be684fbfb504009b23dd4e0e)
Esempio: Frescobald. M. Rim. 75: Ogni femmina v'è, per lo ber, cispa.