Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 455 msec - Sono state trovate 5433 voci

La ricerca è stata rilevata in 20186 forme, per un totale di 14753 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
20186 0 20186 forme
14753 0 14753 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 5° Ed. .
INDEGNAMENTE.
Apri Voce completa

pag.550



1) id: fd345029df394a53be46294042b16724)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 2, 126: O Dionisio, come vivi indegnamente!
141) Dizion. 5° Ed. .
MALEDIRE e MALADIRE, e altresì, ma solo in alcuni tempi e persone, MALEDICERE e MALADICERE
Apri Voce completa

pag.717



1) id: a4977a97abbf4eb9afae4c309e98626d)
Esempio: Frescobald. M. Rim. 64: Maladetto sie tu, o cor di pietra!
142) Dizion. 5° Ed. .
MALAGEVOLEZZA
Apri Voce completa

pag.692



1) id: 5f489005e11e40e2991416cf7b16b36e)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 2, 140: Se ne spedivano con malagevolezza.
143) Dizion. 5° Ed. .
MALVOLERE
Apri Voce completa

pag.748



1) id: 0a083a2ea7c0469abea7dc8a4e444633)
Esempio: Stor. Nerbon. M. 13 t.: I Maganzesi erano malvoluti dai Parigini.
144) Dizion. 5° Ed. .
ESCUSABILE.
Apri Voce completa

pag.265



1) id: cb26e15a05ff40da82433e7e4de6d8b3)
Esempio: Bocc. Com. Dant. M. 1, 417: Adunque è questa ignoranza escusabile.
145) Dizion. 5° Ed. .
FROMBOLATORE.
Apri Voce completa

pag.534



1) id: 309ff216470b4bb7b070cb927803f181)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 3, 21: Duemila arcieri, e cinquecento frombolatori.
146) Dizion. 5° Ed. .
DISAMARE.
Apri Voce completa

pag.462



1) id: 9553269b063a48cdba63abef787bd5ae)
Esempio: Frescobald. M. Rim. 25: Disamar la cosa amata È mancamento assai.
147) Dizion. 5° Ed. .
DAVANTI, e poeticam$. DAVANTE.
Apri Voce completa

pag.59



1) id: 15846040fc824c8b8d0135441fc18fcc)
Esempio: Leggend. SS. M. 4, 350: Cristo si trasfigurò davante alli discepoli.


2) id: ff6d4f81452e429aab3d3f66b6f67400)
Esempio: Leggend. quattr. M. 2: Acciò che fossero davante alla gente testimonj dell'Ascensione sua.


3) id: 606c5137d2784071bb6b74f4a6f2586f)
Esempio: E Leggend. quattr. M. 5: Onde egli andòe in cielo, per essere nostro avvocato davante al Padre.
148) Dizion. 5° Ed. .
DA,
Apri Voce completa

pag.9



1) id: d7c9be411aa54671b06b1ea2caf8cef0)
Esempio: Vill. M. 454: Qui cominciò l'odio da' gentili uomini al popolo.
149) Dizion. 5° Ed. .
DIVINITÀ, DIVINITADE e DIVINITATE.
Apri Voce completa

pag.767



1) id: 10ed2486695a4394b35f7383bc5ebf56)
Esempio: Vill. M. 104: Avute molte disputazioni con altri maestri in divinità.


2) id: 84ed7982c2de4ae4b1bd1347d14f8e76)
Esempio: Adr. M. Plut. Opusc. 4, 146: Nettuno, benchè ultimo venuto all'Assemblea, si pone a sedere in mezzo come in luogo dovuto a sua divinità.
150) Dizion. 5° Ed. .
DIMENANTE.
Apri Voce completa

pag.355



1) id: 3bba6586a1524937b8d44ceb707504f7)
Esempio: Leggend. SS. M. 3, 148: L'un tolla in mano verghe dimenanti.
151) Dizion. 5° Ed. .
DIMEZZATO.
Apri Voce completa

pag.362



1) id: 28f92ea8b858418db48938fffd2ee4e1)
Esempio: Vill. M. 532: Vestiti d'assisa dimezzata di scarlatto e di nero.
152) Dizion. 5° Ed. .
FIASCONE.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: bda35c338ada4edabe86d43b2920a781)
Esempio: Buonarr. M. V. Rim. G. 164: Aggiuntovi un fiascon di malvagia.
153) Dizion. 5° Ed. .
ACCIDENTALMENTE
Apri Voce completa

pag.106



1) id: ac095b54f2584ff28ff63efcc327bfea)
Esempio: Car. Arist. Rett. 148: Ora venendo a' beni della fortuna, seguitiamo a dir di quelli che fanno ac cidentalmente negli uomini una certa qualità ancora di costumi.
154) Dizion. 5° Ed. .
EQUILIBRIO.
Apri Voce completa

pag.186



1) id: 50ec64f0066c4da583c5cfa1c0c858d9)
Esempio: E Grand. Instit. mecc. 32: Il mobile A sta in equilibrio fra le tre forze E, P, F, che lo tirano per le direzioni AC, AD, AB.
155) Dizion. 5° Ed. .
INTERVALLO.
Apri Voce completa

pag.1072



1) id: 4395e2d424874f9fa6b21dc3773a7304)
Esempio: Galil. Op. VII, 227: Piglisi nella perpendicolare AC qualsivoglia punto C, e fattolo centro, descrivasi con l'intervallo CA un arco AMP, il quale taglierà le parallele ec.


2) id: 4b3577f29e4940709a5011caaa24cf9c)
Esempio: Manfred. Elem. Geom. 2: La retta AB, presa in qualsivoglia delle situazioni, nelle quali si è trovata nel suo giro, come in AB, in AC, in AD, dicesi semidiametro, raggio o intervallo.
156) Dizion. 5° Ed. .
INCLINARE.
Apri Voce completa

pag.462



1) id: 0d0bcfcecc344c1e86dc1449e1ec2ddc)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 26: Imperciocchè nell'inclinare tutta la canna AC, muovendola intorno al punto C, come centro, vedrassi l'interno livello F successivamente muovere verso A, ec.
157) Dizion. 5° Ed. .
ONESTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.505



1) id: a0b847d5b9d5454eaa88fa09522351f8)
Esempio: Comp. Din. Cron. DL. 217: M. Giano di m. Vieri de' Cerchi, giovane cavaliere, era in palagio di m. Carlo, richiesto, e dato in guardia a due cavalieri franciosi, che onestamente lo teneano per la casa.


2) id: e70e6d5c5aa74d85807ad3474163080e)
Esempio: Vill. M. 128: I Guazzalotri di Prato...., usando la signoria di quella [città] tirannescamente, ne furono abbattuti. Per questo l'animo di Iacopo di Zarino, caporale di quella casa, era mal contento, avegna che assai onestamente si comportasse.
158) Dizion. 5° Ed. .
DUNQUE.
Apri Voce completa

pag.939



1) id: fa3b6549de0f47088b86e43a29ceca2d)
Esempio: Machiav. Comm. 198: Duolvi nulla? A. No, no. M. Avete la febbre? A. Intronata! tu lo sai bene. M. Che cosa? A. Colei che m'ha morto. M. Dunque, sendo morto, non vi può giovare cosa alcuna.


2) id: 780d4e1f7d9f430f98f9871902df38ca)
Esempio: Buonarr. M. V. Rim. G. 97: Che faria dunque con la morte mia?
159) Dizion. 5° Ed. .
MESOLOGARITMO
Apri Voce completa

pag.155



1) id: 577754546f0a4eb6ac86678a93c79333)
Esempio: E Cavalier. Prat. Astr. 24: La semplice lettera l., overo log., (significherà) logaritmo; m., overo mes., mesologaritmo;... m. 2., overo mes. 2., mesologaritmo secondo.