Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 673 msec - Sono state trovate 1073 voci

La ricerca è stata rilevata in 2398 forme, per un totale di 1325 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
2398 0 2398 forme
1325 0 1325 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 5° Ed. .
MICIDIALE
Apri Voce completa

pag.240



1) id: b6241c847ee8432981224374098ae129)
Esempio: Salvin. Iliad. 407: Scese da' poggi Idei, quale sparviere Veloce, micidial di colombacci.
141) Dizion. 5° Ed. .
MORMORARE
Apri Voce completa

pag.541



1) id: ca26893fc7ac4d1e84d9e5ec75a3f916)
Esempio: Salvin. Iliad. 521: E intorno d'Oceáno la corrente Correa, di spuma mormorando immensa.


2) id: a683c6e5e2894fd9a66d33f50d5d0358)
Esempio: Mont. Iliad. 18, 552: In cavo antro nascoso A cui spumante intorno ed infinita D'oceán la corrente mormorava.
142) Dizion. 5° Ed. .
MOLTO
Apri Voce completa

pag.455



1) id: 555acbf4d1da44e0b79bbeac8488f3df)
Esempio: Salvin. Iliad. 540: O Achille, figliuolo di Peleo, E degli Achei molto valentissimo.
143) Dizion. 5° Ed. .
ALIGERO.
Apri Voce completa

pag.352



1) id: 956d0b2d8e8d46ffaf3e345aa3faeba3)
Esempio: Mont. Iliad. 21, 631: E sparse al suol ne vanno Le aligere saette.
144) Dizion. 5° Ed. .
AFFACCENDATO.
Apri Voce completa

pag.240



1) id: fa317508a62b4035925f03dd584c8d82)
Esempio: Mont. Iliad. 18, 508: Tutto in sudor trovollo affaccendato De' mantici al lavoro.
145) Dizion. 5° Ed. .
ABOMINATO e ABBOMINATO
Apri Voce completa

pag.67



1) id: 7182ab2d34924261852c458ff567610e)
Esempio: Mont. Iliad. 22, 329: Non parlarmi d'accordi, abbominato Nemico, ripigliò torvo il Pelide.
146) Dizion. 5° Ed. .
ACCAMPAMENTO.
Apri Voce completa

pag.77



1) id: c23a2fbba17548a6b44e859ed6f88d63)
Esempio: Mont. Iliad. 1, 642: Giunti agli argivi accampamenti, in secco Trasser la nave.
147) Dizion. 5° Ed. .
AVOLTOIO, AVVOLTOIO, e poeticam$. anche AVOLTORE.
Apri Voce completa

pag.877



1) id: 13a31af183ab4c20816e6a866c3c8300)
Esempio: Mont. Iliad. 4, 284: Chi primiero L'accordo violò pasto vedrassi Di voraci avoltoi.
148) Dizion. 5° Ed. .
ANDARE.
Apri Voce completa

pag.487



1) id: 003da4690ad9470f90ce69aee07006c0)
Esempio: Salvin. Iliad. 42: Non per anco sappiam ben chiaro come Queste faccende s'anderan.
149) Dizion. 5° Ed. .
ADDENSATO.
Apri Voce completa

pag.191



1) id: a575b4c5355e4d1fa7f1a43b0d246092)
Esempio: Mont. Iliad. 16, 307: Non altramente Addensati venian gli elmi e gli scudi.
150) Dizion. 5° Ed. .
EQUINO.
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 2eda04d1dc394fe9ae7c61f2858d6c3c)
Esempio: Mont. Iliad. 15, 596: Un elmo irto d'equine Chiome al capo si pose.
151) Dizion. 5° Ed. .
FATTA.
Apri Voce completa

pag.656



1) id: 18a06ab207324439b15086ae4a2eeea4)
Esempio: Salvin. Iliad. 251: Di lui il cor si commosse nell'udire Le male fatte.
152) Dizion. 5° Ed. .
E.
Apri Voce completa

pag.2



1) id: 8906fa38534f42e6b04d5396d9bee09a)
Esempio: Mont. Iliad. 17, 175: O di viso sol prode, e non di fatto.
153) Dizion. 5° Ed. .
ACCORTO.
Apri Voce completa

pag.141



1) id: 1b4da115408a4eac9c149a2f2d6991b9)
Esempio: Mont. Iliad. 17, 37: Il fatto Rende accorto, ma tardi, anche lo stolto.
154) Dizion. 5° Ed. .
ACCOSTUMATO.
Apri Voce completa

pag.146



1) id: b1d809f5c92c41289a084d2bfba59e94)
Esempio: Salvin. Iliad. 479: Disse, e bassando le cerulee ciglia, Saturnio fe' l'accostumato cenno.
155) Dizion. 5° Ed. .
DARDEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.27



1) id: d11821b74e024af8aae038f1225a6c1b)
Esempio: Mont. Iliad. 15, 547: Ne' Troi Dardeggiando ferì di Pisenorre Clito illustre figliuol.
156) Dizion. 5° Ed. .
FRONTE.
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 9cdc7d16c33142d78070d42d6c97d566)
Esempio: Salvin. Iliad. 159: Fitta Nel fronte, penetrò fin dentro all'osso La ferrea punta.
157) Dizion. 5° Ed. .
CRUDIVORO.
Apri Voce completa

pag.1032



1) id: 71ec6490bc314c9c94a7ad7472ac3834)
Esempio: Mont. Iliad. 16, 223: Quai crudivori lupi il cor ripieni Di molta gagliardia.
158) Dizion. 5° Ed. .
OGNUNO.
Apri Voce completa

pag.435



1) id: e247a54b2ae447c499b8098a082b3fa0)
Esempio: Mont. Iliad. 10, 587: Ognun de' duci Tiensi dappresso due destrier da giogo.
159) Dizion. 5° Ed. .
CONCUBINETTA.
Apri Voce completa

pag.364



1) id: 4a6172678a9d473b949ff7a7336250f1)
Esempio: Salvin. Iliad. 245: Sempr'ella mi pregava in ginocchioni, Ch'alla concubinetta io mi meschiassi.