Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 695 msec - Sono state trovate 3106 voci

La ricerca è stata rilevata in 8888 forme, per un totale di 5782 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
8888 0 8888 forme
5782 0 5782 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 5° Ed. .
NATURALMENTE.
Apri Voce completa

pag.50



1) id: 3ec656e562254f8d92e6608abdd261ca)
Esempio: Dant. Conv. 61: Tutti gli uomini naturalmente desiderano di sapere.


2) id: ae99c993c030430a914d401397d57485)
Esempio: E Dant. Conv. 63: Ciascun uomo a ciascun uomo è naturalmente amico.


3) id: 3009d9c5f7624db79371ada2bd7897f1)
Esempio: Dant. Conv. 98: Queste tre cose mi fecero prendere lui, cioè lo nostro volgare, lo quale naturalmente e accidentalmente amo e ho amato.
41) Dizion. 5° Ed. .
DIFETTIVO.
Apri Voce completa

pag.291



1) id: b28ee53afa4d41a5a8657a0a59799c43)
Esempio: Dant. Conv. 84: Si richiede perfetta conoscenza, e non difettiva.


2) id: 7fb2eb2a0fa7408e8574dde35a048f5f)
Esempio: E Dant. Conv. 199: Chè siccome s'egli è buono, io deggio di ciò essere lodato, in quanto è così; e s'egli è difettivo, deggio essere biasimato.


3) id: cfe0f5915ed74e3eb91819e642aea151)
Esempio: Dant. Conv. 312: Solo di questo (dell'accrescimento delle ricchezze) fa menzione il testo, dicendo quelle, quantunque collette, non solamente non quietare, ma dare più sete, e rendere altrui più difettivo e insufficiente.
42) Dizion. 5° Ed. .
DELIBERAMENTO.
Apri Voce completa

pag.113



1) id: 0bf7e219c07549399edc5a2530232cc8)
Esempio: Dant. Conv. 186: E a questo deliberamento tre ragioni m'informaro.
43) Dizion. 5° Ed. .
FONDAMENTO.
Apri Voce completa

pag.272



1) id: 82cf91162d44430faf3e8a5e59003cad)
Esempio: Dant. Conv. 255: Quando elli appendea li fondamenti della terra.


2) id: 891fc19f76f944e1a1e1628db9d19ad3)
Esempio: Dant. Conv. 119: La litterale dimostrazione sia fondamento delle altre.


3) id: 78f37986498542d999e8fa36ff6cf07f)
Esempio: Dant. Conv. 119: In ciascuna cosa naturale e artificiale è impossibile procedere, se prima non è fatto lo fondamento.


4) id: d9f8e7b106264accbc1ecc224801d07a)
Esempio: E Dant. Conv. 217: Conciossiacosachè principalissimo fondamento della fede nostra siano i miracoli fatti per Colui che fu crocifisso.


5) id: a661882fbbce4d4cb0cd38d59bd095b8)
Esempio: E Dant. Conv. 273: Lo fondamento radicale della imperiale maestà, secondo il vero, è la necessità della umana civiltà, che a uno fine è ordinata.


6) id: 1e3df1643868485bb0ef319213643b77)
Esempio: Lam. Ant. tosc. 81: Da questo con tutto fondamento deduco, che nel secolo in cui furono scritti quegli atti, si credeva essere stato a Firenze l'anfiteatro.


7) id: ea4287aa191549c2af72ebab3f8e72d6)
Esempio: E Dant. Conv. 191: Secondochè esso (il filosofo) dice, è manifestissimo che queste potenze [dell'anima, vivere, sentire, ragionare] sono intra sè per modo, che l'una è fondamento dell'altra, e quella ch'è fondamento puote, per sè, essere partita; ma l'altra che si fonda sopr'essa, non può da quella essere partita.
44) Dizion. 5° Ed. .
FIGLIA.
Apri Voce completa

pag.58



1) id: 2b12f8b666fc4181bcf80e5e82986d1b)
Esempio: E Dant. Conv. 135: Maria.... figlia di Giovacchino e d'Anna.


2) id: 9b7057a9ee1d4c87a353451d963299c3)
Esempio: Dant. Conv. 163: Questa donna fu figlia d'Iddio, regina di tutto, nobilissima e bellissima Filosofia.


3) id: fdbb4f4daa4a49c9b79e3a66e508db8a)
Esempio: E Dant. Conv. 377: Quando Aceste, nutrice d'Argia e di Deifile, figlie d'Adrasto rege, le menò ec.


4) id: e3b1c2b3977f4b4299d3f620c566b62c)
Esempio: E Dant. Conv. 242: Sposa dello 'mperadore del cielo [la Filosofia],... e non solamente sposa, ma suora e figlia dilettissima.


5) id: 2718df4908e64195922431fe3ab12ca4)
Esempio: Dant. Conv. 71: Poichè fu piacere de' cittadini della bellissima e famosissima figlia di Roma, Fiorenza, di gettarmi fuori del suo dolcissimo seno, ec.
45) Dizion. 5° Ed. .
IMPERARE, e talora anche IMPERIARE.
Apri Voce completa

pag.200



1) id: 957737b3f00c4347a4da914b3f6fd009)
Esempio: Dant. Conv. 272: Tale imperò, cioè tale usò l'ufficio imperiale.
46) Dizion. 5° Ed. .
COTESTUI.
Apri Voce completa

pag.938



1) id: ed907cb8a2c14f668f82673e7d732756)
Esempio: Nov. Ant. B. 45: Perchè battete voi cotestoro?
47) Dizion. 5° Ed. .
NOMEA, con l'accento sull'e.
Apri Voce completa

pag.190



1) id: 6ee3a60f0862435daabbfcdd47d66972)
nomé e
48) Dizion. 5° Ed. .
DRUDA.
Apri Voce completa

pag.912



1) id: 981f4fdaa5cd43bdb4fc599a9a99e898)
druda e catal.

2) id: 48bb1af580584cf2ab135b221d4ee273)
Esempio: Dant. Conv. 177: Tutte scienze chiama regine e drude e ancelle, e questa chiama colomba.


3) id: 6c655aac1c82480db0310fc0570c5dae)
Esempio: E Dant. Conv. 241: Nobilissima essenzia è la divina, e in lui per modo perfetto e vero, quasi per eterno matrimonio: nell'altre Intelligenzie è per modo minore, quasi come druda, della quale nullo amadore prende compiuta gioia, ma nel suo aspetto contentane la sua vaghezza.
49) Dizion. 5° Ed. .
CRUCCIOSO.
Apri Voce completa

pag.1027



1) id: 17ff01ddb52449e699ad0aa1f33b1486)
Esempio: Nov. ant. C. 45: E mostrolli cruccioso sembiante.
50) Dizion. 5° Ed. .
BERTOLDARE.
Apri Voce completa

pag.153



1) id: 4f9b0718172142088c17197363065642)
bertauder e
51) Dizion. 5° Ed. .
BELLISSIMO
Apri Voce completa

pag.126



1) id: 6d13db6c24254fc8b87e931acfabc1e6)
Esempio: Nov. ant. B. 44: Narcisso fu molto bellissimo.
52) Dizion. 5° Ed. .
BORGHETTO
Apri Voce completa

pag.233



1) id: 9c7ccd3e8020436796b3944b4008aec3)
Esempio: Vit. S. Ant.: Abitavano in un borghetto vicino.


2) id: 5f337e7de72d4544930f83e440befc9e)
Esempio: Buonarr. F. Medagl. ant. 213: Del tempio di Giove.... scrive Strabone, che era in un borghetto lontano dalla città sessanta stadj.
53) Dizion. 5° Ed. .
LOGORO
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 3035dea0617d442f92f7f84d00258292)
loire, franc. ant.
54) Dizion. 5° Ed. .
IMMELATO.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: 19104d9cd05a4762aa4e8469516e559d)
Esempio: Rim. Ant. R.: Quella dolce immelata sua bocina.
55) Dizion. 5° Ed. .
DONNEARE.
Apri Voce completa

pag.848



1) id: a22f7c2701b24637b7505af7258fc6ba)
domneiar; ant. franc.

2) id: 187586668bbe4db29b8018bc698b9a65)
Esempio: Nov. ant. B. 83: Levate le tavole, menarollo a donneare.


3) id: 03080180bac94301b53ca1acbce7274c)
Esempio: Rim. Ant. F. Ubert. Lap. 2, 244: E se la troverai per te rimota Lontan da gente, ossia in donneando, Ella t'accetterà ciò che dimando, Se merced'è in sua vertù possente.
56) Dizion. 5° Ed. .
FORZOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.411



1) id: 499ca3b0f59a4c34aceb9309fd21f863)
Esempio: Rim. Ant. P. N.: Pugnan dunque valer forzosamente.
57) Dizion. 5° Ed. .
MADRE
Apri Voce completa

pag.615



1) id: 6504fc41477e44e09d636f61b44f4f88)
Esempio: Dant. Conv. 394: La senettute, che ben è madre dell'altre virtudi.


2) id: c01a248cee64486f8059dc8efb6d3507)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 133: Madre di santà è astinenzia, madre d'infermità è abbondanzia.
58) Dizion. 5° Ed. .
AMICO.
Apri Voce completa

pag.433



1) id: 7752c21316cb470f82c14ef5691ce69d)
Esempio: Dant. Conv. 63: Ciascun uomo a ciascun uomo è naturalmente amico.
59) Dizion. 5° Ed. .
DURARE.
Apri Voce completa

pag.947



1) id: eae0a53bf7a14c69b824f466f054fd26)
Esempio: E Dant. Conv. 370: Ella (l'adolescenza) dura infino al venticinquesimo anno.


2) id: 7b0aa50fea544a618c7bd6f0456c38f2)
Esempio: Rim. Ant. P. Viol. Alb. 2, 325: Omè, donn'e signore, Quante pene mi facea durare.