Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 560 msec - Sono state trovate 3606 voci

La ricerca è stata rilevata in 11456 forme, per un totale di 7850 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
11456 0 11456 forme
7850 0 7850 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 5° Ed. .
ORGOGLIOSO.
Apri Voce completa

pag.665



1) id: 6391ee9569c545ad880b4ed22bd9962d)
Esempio: Dant. Inf. 8: Quei fu al mondo persona orgogliosa.


2) id: ea20092db95f43d28c04b9cd8c3b2657)
Esempio: Rim. Ant. B. 148: E tu pur orgoglioso, Vèr me spietato e fero Se' mostrato.
161) Dizion. 5° Ed. .
COSTINCI.
Apri Voce completa

pag.912



1) id: 2bb258bccbb04d5bafc75362530e993a)
Esempio: Dant. Inf. 12: Ditel costinci, se non, l'arco tiro.
162) Dizion. 5° Ed. .
COMPITO e COMPIUTO.
Apri Voce completa

pag.265



1) id: d36e264eb7854b8c814fcb7884313bc9)
Esempio: Dant. Inf. 14: Sarebbe al tuo furor dolor compito.


2) id: 463a2be648ff41ab8175857d0c5b00b3)
Esempio: Rim. Ant. G. Dant. Maian. 84: D'ogne valor compita Fôra vostra bontate.
163) Dizion. 5° Ed. .
CONSOLARE
Apri Voce completa

pag.535



1) id: c226f493dc0b4cc8a10f4f3caa857ffd)
Esempio: Dant. Inf. 2: L'aiuta sì, ch'io ne sia consolata.
164) Dizion. 5° Ed. .
OSSERVARE.
Apri Voce completa

pag.731



1) id: 65f389e8fbfe44178fda15e4cb209487)
Esempio: Dant. Inf. 28: Così s'osserva in me lo contrappasso.
165) Dizion. 5° Ed. .
CONVOLTO.
Apri Voce completa

pag.705



1) id: 0ee482004d3a4b44b9798be83349bbb5)
Esempio: Dant. Inf. 21: Quei s'attuffò, e tornò su convolto.
166) Dizion. 5° Ed. .
BUONO
Apri Voce completa

pag.318



1) id: be158e4d79b04f06bedb8b9f01e87dfb)
Esempio: Dant. Inf. 3: Quinci non passa mai anima buona.


2) id: 75a3d9f8a4af40aebefb68444641ac3e)
Esempio: E Dant. Inf. appr.: Lo buon maestro cominciommi a dire ec.


3) id: b0f43cb7587a45e9bfb1e891b187f45f)
Esempio: Dant. Inf. 16: Vinse paura la mia buona voglia, Che di loro abbracciar mi facea ghiotto.


4) id: bda7b3955aaa4f73ab34c6b7d9919c9f)
Esempio: Dant. Inf. 4: Lo buon Maestro a me: tu non dimandi Che spiriti son questi che tu vedi?


5) id: 5f8a7a4e64b44db5821030e425ad9c10)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 39: Questo è buono agli occhi e al capo; quello nuoce al petto ovvero allo stomaco.


6) id: 534875ed564d4c1aa319b29d0d9739cf)
Esempio: Dant. Inf. 10: Ed io: buon Duca, non tegno nascosto A te mio cor, se non per dicer poco.


7) id: 78411b76caa742cdb850f2ce7d92bd35)
Esempio: Dant. Inf. 21: Io m'accostai con tutta la persona Lungo il mio duca, e non torceva gli occhi Dalla sembianza lor, ch'era non buona.
167) Dizion. 5° Ed. .
BOLLITO
Apri Voce completa

pag.222



1) id: 9daeacf3bd7c43c3907a405d7156298b)
Esempio: Dant. Inf. 12: Ove i bolliti faceano alte strida.
168) Dizion. 5° Ed. .
BORSA.
Apri Voce completa

pag.235



1) id: 76997321cf1243fb8f71bac98bfe05dc)
Esempio: Dant. Inf. 17: In una borsa gialla vidi azzurro.
169) Dizion. 5° Ed. .
CANSARE
Apri Voce completa

pag.484



1) id: 0db18b9695d5481fa9c420aaa8c6c844)
Esempio: Dant. Inf. 12: E fa cansar, s'altra schiera v'intoppa.
170) Dizion. 5° Ed. .
CANGIARE
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 9e343feaefe845aa85b8d6234578bbf4)
Esempio: Dant. Inf. 3: Cangiâr colore e dibattero i denti.


2) id: 1c549993e4694008ae39882359fb81fe)
Esempio: Dant. Inf. 13: Io fui della città che nel Batista Cangiò 'l primo padrone.


3) id: 32a01f96f3d8428cb29e715c45dc2dbb)
Esempio: Dant. Inf. 25: Come il ramarro sotto la gran fersa De' dì canicular cangiando siepe, Folgore par, se la via attraversa.
171) Dizion. 5° Ed. .
BELLETTA
Apri Voce completa

pag.124



1) id: 3a2c393901d1443584f0d114bb81c290)
Esempio: Dant. Inf. 7: Or ci attristiam nella belletta negra.
172) Dizion. 5° Ed. .
CERCHIO
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 030360cd532846ed92d66452e5c13e62)
Esempio: Dant. Inf. 4: Nel primo cerchio che l'abisso cigne.


2) id: 973b939af19f4583b2f4e56440aec7a4)
Esempio: Nov. ant. B. 83: Li cavalieri li fecero cerchio d'intorno.


3) id: 1a9e5a9a18994a75b0909fbceda5b297)
Esempio: E Dant. Inf. 25: Per tutti i cerchi dello Inferno oscuri Spirto non vidi in Dio tanto superbo.


4) id: 4f04829d97b243e28f5bb65bae29434d)
Esempio: Rim. Ant. P. Gio. Serz. 4, 296: E perchè le giunture son sì cotte Da quel bogliente e insaziabil merchio, Che della schiena m'ha fatto già cerchio ec.
173) Dizion. 5° Ed. .
CEDERE
Apri Voce completa

pag.730



1) id: 5497c3c3ec934f289431f7a4aa62be7e)
Esempio: Dant. Inf. 26: Come la mosca cede alla zanzara.
174) Dizion. 5° Ed. .
CHIARO.
Apri Voce completa

pag.838



1) id: 6c35ee475ba14f62bd033ed1a0aaab62)
Esempio: Dant. Inf. 34: Entrammo a ritornar nel chiaro mondo.


2) id: 26f23da9a244440d9805231db891cf3c)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 311: I falsi amici nel tempo della chiara vita presenti sono; ma sì tosto che veggono 'l verno della ventura, sì volano via.


3) id: c7d7ce620b9a413a94b0320881828b32)
Esempio: Dant. Inf. 18: Venedico se' tu Caccianimico; Ma che ti mena a sì pungenti salse? Ed egli a me: Mal volentier lo dico; Ma sforzami la tua chiara favella, Che mi fa sovvenir del mondo antico.
175) Dizion. 5° Ed. .
BRANCA
Apri Voce completa

pag.261



1) id: acdd595ed8ba4199a02ec1085d2232d0)
Esempio: Dant. Inf. 17: Duo branche avea pilose infin l'ascelle.


2) id: 788065a45577412c80ac140d865d6444)
Esempio: Dant. Inf. 7: Questa fortuna, di che tu mi tocche, Che è, che i ben del mondo ha sì tra branche?
176) Dizion. 5° Ed. .
CHIOCCIO.
Apri Voce completa

pag.859



1) id: ecc77bd1141843f98e44d522fdffa772)
Esempio: Dant. Inf. 7: Cominciò Pluto con la voce chioccia.


2) id: 27295e294b324c719a8b249a7f48ef30)
Esempio: Dant. Inf. 32: S'io avessi le rime e aspre e chiocce, Come si converrebbe al tristo buco, Sopra il qual pontan tutte l'altre rocce ec.
177) Dizion. 5° Ed. .
LIETO.
Apri Voce completa

pag.353



1) id: f419efd6e341451baba2b04a6dd156a7)
Esempio: Dant. Inf. 4: Sembianza avevan nè trista nè lieta.


2) id: f5f9af294aed4153971ddeb62c3f68d4)
Esempio: Dant. Inf. 13: I lieti onor tornaro in tristi lutti.


3) id: acb85a7c44f047a69db1c60eb992510a)
Esempio: Dant. Inf. 26: Il debito amore Lo qual dovea Penelope far lieta, ec.


4) id: 831d248eca364b5493276bf5ccd692f4)
Esempio: Dant. Inf. 14: Una montagna v'è, che già fu lieta D'acque e di fronde.


5) id: 11de6ad4837349a6bc43c590920dfa64)
Esempio: Dant. Inf. 19: E se non fosse che ancor lo mi vieta La reverenza delle somme chiavi, Che tu tenesti nella vita lieta, I' userei ec.
178) Dizion. 5° Ed. .
CARICO, e in poesia talvolta per sincope anche CARCO
Apri Voce completa

pag.576



1) id: 0998c938fac94daa876a9af29b619e77)
Esempio: Dant. Inf. 19: Quivi soavemente spose il carco Soave.


2) id: 252fc07b3c654eee9bb7546fe3d599e7)
Esempio: E Dant. Inf. 23: Vidi duo mostrar gran fretta Dell'animo, col viso, d'esser meco; Ma tardavagli il carco e la via stretta.


3) id: 0bfe002fc3ac414e9c566d5d7489051f)
Esempio: Dant. Inf. 12: Così prendemmo via giù per lo scarco Di quelle pietre che spesso moviènsi Sotto i miei piedi per lo nuovo carco.


4) id: 2f0ab2289a2548e1bac82313c5fc6d46)
Esempio: Nov. ant. B. 106: Ricordandosi del sogno,.... disse fra sè medesimo: Io credo che questo carico [di pietre e di terra] che io hoe sostenuto, significa che gente che m'odiano mi vogliono uccidere.


5) id: f526956fa04641beb79d9918b5066a2e)
Esempio: Dant. Inf. 27: Noi passammo oltre.... Su per lo scoglio infino in su l'altr'arco, Che cuopre il fosso in che si paga il fio A quei che scommettendo acquistan carco.
179) Dizion. 5° Ed. .
INGIUSTO.
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 40ba26a8d6a14aa9b0b66d8fd7beb5ce)
Esempio: Dant. Inf. 13: Ingiusto fece me contra me giusto.