Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 508 msec - Sono state trovate 3374 voci

La ricerca è stata rilevata in 9837 forme, per un totale di 6463 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
9837 0 9837 forme
6463 0 6463 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 5° Ed. .
DANZA.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 14c2c914e8f3492ca16bce9f755d2ad4)
Esempio: Dant. Parad. 7: Ed essa [sustanza] e l'altre mossero a sua danza.


2) id: ac0cbcfc3e294833ad019294db55b608)
Esempio: Rim. Ant. P. Alf. G. 2, 337: Tu sei stata oggimai sett'anni pura, Danza mia nuova, e sola, Cercando il mondo d'un che ti vestisse.
201) Dizion. 5° Ed. .
DI.
Apri Voce completa

pag.216



1) id: 06de56644753477fa33ed718e16dbd0d)
Esempio: E Dant. Parad. 11: Dell'un dirò, perocchè d'ambedue Si dice l'un pregiando.


2) id: 2eb33d0722e8425c920d1149693f6591)
Esempio: Dant. Parad. 3: Ne' mirabili aspetti Vostri risplende un non so che divino, Che vi trasmuta da' primi concetti.


3) id: 5f585160b32c4cfaad27c801279377cf)
Esempio: E Dant. Parad. 12: A sua sposa soccorse Con duo campioni, al cui fare, al cui dire Lo popol disviato si raccorse.


4) id: e0c9a0dd4f694575a5c8ec9dd7099f9c)
Esempio: Nov. Ant. C. 80: Quando io presi armi il giorno di vostro coronamento, allora portaro arme tutti li migliori cavalieri del mondo.


5) id: 1b02c34e0e6c4a29b4c5ebdf4254e8e0)
Esempio: Nov. ant. B. 56: Per sapere se potesse trovare alcuno che fosse novellamente morto, acciò che 'l potesse mettere alle forche in colui scambio.
202) Dizion. 5° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.225



1) id: c863612d8a684327bcfea0b115936c0d)
Esempio: E Dant. Parad. 4: Intra duo cibi, distanti e moventi D'un modo.
203) Dizion. 5° Ed. .
DI,
Apri Voce completa

pag.227



1) id: b47669d457884b789bd259c8385dadf4)
Esempio: Dant. Parad. 15: Mia donna venne a me di val di Pado.


2) id: 9fabeeefd35c4e709492e41d9abd7905)
Esempio: Lam. Ant. tosc. XXVII: Passato questo monastero, è il Ponte del Mugnone.


3) id: 6a0e5a17661140f888c9233824736084)
Esempio: Rim. Ant. P. Ubert. Faz. 3, 243: E quanto più dispiacqui A questa dispietata di fortuna.
204) Dizion. 5° Ed. .
FIGLIA.
Apri Voce completa

pag.58



1) id: 749c545f864d4ddf98131e0aefc586f7)
Esempio: E Dant. Parad. 6: Quattro figlie ebbe, e ciascuna reina Ramondo Berlinghieri.


2) id: 11809f0398404a679bb5275a4c9bf578)
Esempio: Dant. Parad. 26: O padre antico, A cui ciascuna sposa è figlia e nuro.


3) id: 9a49c076672e4c68a48d34958551161a)
Esempio: Dant. Parad. 33: Vergine madre, figlia del tuo figlio, Umile ed alta più che creatura.


4) id: 21c6cb9c85ab480daf1d1e6e60ddf479)
Esempio: Dant. Parad. 27: Così si fa la pelle bianca, nera, Nel primo aspetto della bella figlia Di quei ch'apporta mane e lascia sera.
205) Dizion. 5° Ed. .
FILO.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 9162119c80e84a7bbb4dde196ee522af)
Esempio: Dant. Parad. 10: Sì, che ritenga il fil che fa la zona.


2) id: 760225a278d042cbb6d04673762d6ae7)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 760225a278d042cbb6d04673762d6ae7
206) Dizion. 5° Ed. .
DERELINQUERE.
Apri Voce completa

pag.160



1) id: 62bfa40aa8ae4d8a86f299860fcaf719)
Esempio: Dant. Parad. 9: Per questo l'Evangelio, e i Dottor magni Son derelitti.
207) Dizion. 5° Ed. .
DRUDO.
Apri Voce completa

pag.912



1) id: f9bb063ebdce4970926c739411903822)
dru,

2) id: e45490563e0a497ba680979b0dc9a145)
Esempio: Dant. Parad. 12: Dentro vi nacque l'amoroso drudo Della fede cristiana.
208) Dizion. 5° Ed. .
CACCIARE
Apri Voce completa

pag.346



1) id: 25094f338f1e4e5da18efcf913f165c4)
caciare, e questo dal lat. aureo

2) id: 1418af0955844f20946b14cbbacba792)
Esempio: Dant. Parad. 10: Lo corpo ond'ella (l'anima di Boezio) fu cacciata, giace Giuso in Cieldauro.


3) id: 919de34289f4445f84e09809770146ff)
Esempio: Dant. Parad. 30: La cieca cupidigia che v'ammalia, Simili fatti v'ha al fantolino Che muor di fame e caccia via la balia.
209) Dizion. 5° Ed. .
IMPARARE.
Apri Voce completa

pag.166



1) id: 6662a12511f743639d57a309a5ac9281)
Esempio: Rim. Ant. P. Ant. Ferr. 4, 250: È Anton dei Beccar, quel da Ferrara, Che poco sa, ma volentieri impara.
210) Dizion. 5° Ed. .
ANCISO.
Apri Voce completa

pag.482



1) id: 89f1c0c50ba142f0af8627ddc96406db)
Esempio: Rim. ant. Incert. R.: Gran numero d'ancisi al piede intorno.
211) Dizion. 5° Ed. .
ANCISORE.
Apri Voce completa

pag.482



1) id: 5e0eac3f01fe4424a76b4c3d5ce1a5a8)
Esempio: Rim. ant. Incert. R.: Ancide, e poi si salva l'ancisore.
212) Dizion. 5° Ed. .
ANZI.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: c4c097f8f3a543cd81523acf496ffc8f)
ante, prov.

2) id: 1094bef4346f4053b6a508655ba23222)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. G. 615: Molto si conviene cercare, anzi che si trovi uno buono uomo.
213) Dizion. 5° Ed. .
APPARISCENZA.
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 5fad2688e0524f36a4bb050f36055502)
Esempio: Nov. ant. B. 59: L'uomo parea di non grande appariscenza.
214) Dizion. 5° Ed. .
AMMASSICCIARE.
Apri Voce completa

pag.442



1) id: 4de61784ef144fac9732af0bae53e459)
Esempio: Vit. S. Ant.: Tu ammassicci peccati sopra peccati (qui figuratam.).
215) Dizion. 5° Ed. .
ALTRIMENTI e ALTRAMENTE.
Apri Voce completa

pag.406



1) id: 8be3acfc46854a7e923bf690e3cd063f)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 197: Vivono altrimenti che insegnano.
216) Dizion. 5° Ed. .
ALLEGGIATORE.
Apri Voce completa

pag.367



1) id: d44457cd49754499a9c43c119c225d6f)
Esempio: Rim. ant. R. Pann. Bagn.: E delle pene vostre alleggiatore.
217) Dizion. 5° Ed. .
FARDELLO
Apri Voce completa

pag.555



1) id: c107ac4e3504492fb90bd9a9c7bd0dea)
fardel. –
218) Dizion. 5° Ed. .
OVE.
Apri Voce completa

pag.779



1) id: e349716761e44dc4b12c89306b57aa56)
Esempio: Rim. Ant. V. 4, 119: Quella donna, ov'egli è intenditore.


2) id: ecf8368c066142f08cfedc7a393a6d79)
Esempio: E Dant. Parad. SD. 31: E «Ov'è ella?» subito diss'io.


3) id: dac5a0c5554843f8a4cf530ee86948da)
Esempio: E Dant. Parad. SD. 2: Giunto mi vidi ove mirabil cosa Mi torse il viso a sè.
219) Dizion. 5° Ed. .
CONQUISO.
Apri Voce completa

pag.494



1) id: 2b33e815a6204b1194e09a5be98a03f7)
Esempio: Rim. Ant. F. R.: Volentier lo vedría conquiso e morto.