Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 455 msec - Sono state trovate 1972 voci

La ricerca è stata rilevata in 4801 forme, per un totale di 2829 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
4801 0 4801 forme
2829 0 2829 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
260) Dizion. 5° Ed. .
CALDUCCIO
Apri Voce completa

pag.395



1) id: 4ec6ace6df3647b0bafceb1b65a3523c)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 407: Stava nel letto a quel calduccio.
261) Dizion. 5° Ed. .
CHIROMANTICO.
Apri Voce completa

pag.867



1) id: 9cc9e08a89c54822ae9f90c9aed2e902)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 421: Chiromantico; colui che fa la ventura.
262) Dizion. 5° Ed. .
MAGAGNATO
Apri Voce completa

pag.640



1) id: 3aaabc160e704e718621b5a98e93ebe6)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 504: Magagnato; ferito con istroppio, troncato, mozzicato.
263) Dizion. 5° Ed. .
IRRORARE e INRORARE.
Apri Voce completa

pag.1259



1) id: daa20edaf8cd448ab4c91f71c0298e40)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 400: Il ciel l'irrori, l'innaffi, l'inondi, l'irrugiadi.
264) Dizion. 5° Ed. .
IRRUGIADARE e INRUGIADARE.
Apri Voce completa

pag.1260



1) id: 504a34d688ac41ab844d38069b225511)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 400: Il ciel l'irrori, l'innaffi, l'inondi, l'irrugiadi.
265) Dizion. 5° Ed. .
LECCORNIA, e talora anche LECCONERIA.
Apri Voce completa

pag.170



1) id: 0648d74e42064fcd932d16db3dda7d5b)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 402: Leccornia, ghiottoneria da leccone e ghiottone.
266) Dizion. 5° Ed. .
LISCIARDO.
Apri Voce completa

pag.401



1) id: d35fbfba26f84040a4f3b95d96301f5b)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 488: Lisciarda, che fa professione di lisciarsi.
267) Dizion. 5° Ed. .
INALIDIRE.
Apri Voce completa

pag.352



1) id: 89a0ed5c30414ecaa544c1405b4db9d5)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 420: S'inalidiscono: cioè diventano alide, cioè aride.
268) Dizion. 5° Ed. .
INONDARE, e talora anche INNONDARE.
Apri Voce completa

pag.876



1) id: d66bbfbeccac418ca0e0b0bb03c1af6d)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 400: Il ciel l'irrori, l'innaffi, l'inondi, l'irrugiadi.
269) Dizion. 5° Ed. .
MASNADIERE
Apri Voce completa

pag.994



1) id: 626ed146e15b4617b82ff2235ad29499)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 384: Qui masnadieri e scherani suonano assassini.
270) Dizion. 5° Ed. .
ARTURO.
Apri Voce completa

pag.732



1) id: 4a2872b50e5c4c4aa47335cdc04cf560)
Esempio: E Salvin. Annot. Fier. 506: Arturo, coda dell'Orsa, stella lucente.
271) Dizion. 5° Ed. .
FREGOLA.
Apri Voce completa

pag.493



1) id: 24c5f8e08bd144ab9efbc4274c0b8896)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 450: Tutti gli animali vanno in fregola.


2) id: ca894c6aef7a44e28506bd7c5540a6e2)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 450: Fregola di martello; assillo di gelosia.


3) id: 580106d384d4446aa8d6d75c981f9326)
Esempio: Marrin. Annot. Baldov. Lament. 106: È ben vero però che le voci.... Fregola e Frega significano per lo più voglia, desiderio, ec.


4) id: 0891cf39dad24c71a3c5497bdb888306)
Esempio: Marrin. Annot. Baldov. Lament. 106: È ben vero però che le voci fregolo, fregola, e frega.... vennero dipoi a significare ardente voglia amorosa.


5) id: 964cc9d1fc8a43a2986b360fbf1319c9)
Esempio: Marrin. Annot. Baldov. Lament. 106: Credo di poter fare un'osservazione, cioè, che la voce fregola sia stata presa talora da' nostri scrittori in senso di rabbia, o di gelosa furia.
272) Dizion. 5° Ed. .
FIABA.
Apri Voce completa

pag.1



1) id: aef9728d87384ebbaa84523db37a04a8)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 389: Dal lat. fabula dichiamo bassamente fiaba.


2) id: 868b4aa4079147b8a9353826d9f86bfc)
Esempio: E Salvin. Annot. Fier. 441: E fiabe sbombardate. Fiabe, dal lat. fabulae. Fr. ant. flabes.
273) Dizion. 5° Ed. .
DIFETTANTE.
Apri Voce completa

pag.291



1) id: 598bb7d76c084db58a5e027054b8118d)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 517: Tacciare, detrarre, farlo difettante, mostrarlo difettoso.
274) Dizion. 5° Ed. .
DELICATEZZA.
Apri Voce completa

pag.116



1) id: deab310057824ef48a086e86e05b5589)
Esempio: Salvin. Annot. Murat. 1, 283: Per contrapporre alla delicatezza d'Anacreonte.
275) Dizion. 5° Ed. .
DIGRUMATORE.
Apri Voce completa

pag.323



1) id: 63657f53bf594d52bc241ffdf22a9c69)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 445: Digrumatori, cioè ruminatori di ciocchè legghiamo.
276) Dizion. 5° Ed. .
GRANCHIO.
Apri Voce completa

pag.486



1) id: 0aee2383764e49ad8b2856a0a374e3b8)
Esempio: Marrin. Annot. Baldov. Dramm. 206: Un granchio tenero. Uno scimunito.


2) id: 1711740e572c49fa9a16ee0a63579d44)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 405: Mi vedeva aver presi molti granchi. Scherza sull'equivoco, perchè granchi si pigliano per errori. Pigliare un granchio a secco; maniera proverbiale.
277) Dizion. 5° Ed. .
BUSSARE
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 3047ea4a933345abaaeae25e1d0b0f3d)
Esempio: Buonarr. Tanc. 4, 1: Per la ragnaia i' ho bussato a voto.


2) id: 4b9b206fcf0c42b6931fbdbb0520899f)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 558: Ho bussato, cioè scacciato; che questo è il termine degli uccellatori, i quali gettano terra e sassi sopra la ragnaia per discacciare e mandare a appannare nelle tese reti gli impauriti uccelli che vi soggiornano.
278) Dizion. 5° Ed. .
MICCA
Apri Voce completa

pag.238



1) id: 37546791bdce4cb6a8d2762842485369)
Esempio: Buonarr. Tanc. 3, 3: Vienne, mia ma' (madre) la micca ha scodellata.


2) id: d5be4b3df04549a598aa2b9806f55429)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 575: Tu fiuti, e un altro manica la micca. Si mangia altri la minestra e a te resta l'odore:... tulit alter honores.


3) id: b93c0fa593724edc86f3e225595375a2)
Esempio: Buonarr. Tanc. 5, 7: Tu fiuti, e un altro manica la micca.


4) id: a6a15aab464b48a8a92e71bfe5bf353a)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 550: La micca ha scodellata. Mia madre ha scodellata, cioè versata dalla pentola nella scodella, la pappa, la minestra; dal lat. mica, Minuzzolo di pane, Mollica.
279) Dizion. 5° Ed. .
AMMANO AMMANO
Apri Voce completa

pag.440



1) id: ba3c2a93a61b4ea78fbb244b4c270f23)
Esempio: Buonarr. Tanc. 1, 1: Cre' ch'e' sia già un mese amman ammano.