Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 559 msec - Sono state trovate 3002 voci

La ricerca è stata rilevata in 11360 forme, per un totale di 8358 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
11360 0 11360 forme
8358 0 8358 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
260) Dizion. 5° Ed. .
DISCIPLINABILE.
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 9784616c053e4605bc38fcb8e5e0ec5a)
Esempio: Buomm. Cical. 27: Da queste due virtù così simili per conseguenza nasce la terza: ed è, ch'e' rendono gli uomini disciplinabili.
261) Dizion. 5° Ed. .
DISPENSAMENTO.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 4511daed63cd47c5816295774324b155)
Esempio: Buonarr. Cical. III, 1, 69: La chiarezza delle vedute cose.... ed il giusto dispensamento di quelle, dalla nobilissima donna adoperato, ec.
262) Dizion. 5° Ed. .
GIBBOSO.
Apri Voce completa

pag.212



1) id: 2fd253261a2c4a029448294befa2ac75)
Esempio: Buomm. Cical. 26: Assomiglierebbono il fior del popone, al muso del porco;... perchè egli ànno amendue dello sferico e del gibboso.
263) Dizion. 5° Ed. .
FERIRE e talora in alcuni tempi e persone, ma oggi solo in poesia, FIEDERE, forma varia dell'antiquato Fedire
Apri Voce completa

pag.759



1) id: 261bf34eab3846c1b9001f42359378bc)
Esempio: Alam. L. Gir. 1, 68: E 'n mezzo il fianco con tal forza il fiede, Che 'n terra l'asta più che mezza resta.


2) id: 5f0f428a5d2446cfbc5bae8abaa8d09a)
Esempio: Buonarr. Fier. 3, 2, 5: Conosceva ben io l'uomo bizzarro, E sperai 'n lui vendetta. Ei v'ha ferito; Andianne ch'io vi medichi.
264) Dizion. 5° Ed. .
CONGIUNGERE e CONGIUGNERE.
Apri Voce completa

pag.458



1) id: ee7b16ac4bc049a49ef0e3af8f57ffbc)
Esempio: Grand. Instit. Con. 109: La retta N I, che congiunge i contatti, diventando il diametro del paralellogrammo C N T I, verrà ec.
265) Dizion. 5° Ed. .
OTTENERE.
Apri Voce completa

pag.766



1) id: 1e9e66465f6e40e28ad38f01dc5cd832)
Esempio: Martin. T. N. 1, 75: Chiedete e otterrete; cercate e troverete.
266) Dizion. 5° Ed. .
AMARORE
Apri Voce completa

pag.420



1) id: 373ed2c8910348f2b6c20b25bca87cb8)
Esempio: Rim. ant. P. N. Saladin. Pav.: Amore m'è tornato in amarore.


2) id: 85758882924e4d45b2520ef99f0195e8)
Esempio: Tass. Mond. cr. 169: Fremono in quel serraglio, e 'n fero suono Dimostran l'amaror dell'ira accolto, E la natìa lor feritate interna.
267) Dizion. 5° Ed. .
FALLACE.
Apri Voce completa

pag.493



1) id: c5275d27266f4d0c8b1fc1dbeca9a2bc)
Esempio: Colonn. Guid. N. 192: Nelle promissioni fue fallace, e nell'armi valente.


2) id: 73bfa9c7242a4b1f8e3b20b8fc49388a)
Esempio: Colonn. Guid. N. 17: Iasone.... non riputando d'essere impossibile quello che 'l fallace desiderio del Re addimandava, sè apparecchiato offerse, e con tutta devozione impromise d'impiere le dette cose.
268) Dizion. 5° Ed. .
ACCATTERIA
Apri Voce completa

pag.85



1) id: fcf74e7e1a4c4fac964500815abae843)
Esempio: Libr. Op. Div. P. N.: Inducendolo, che dovesse lasciar quell'arte dell'accatteria.
269) Dizion. 5° Ed. .
NINFOLO.
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 0b2f7c11d36141cca0b6647f801002b6)
270) Dizion. 5° Ed. .
DISTESO.
Apri Voce completa

pag.687



1) id: c229e2b5a17749a7bc42c22279b4d531)
Esempio: Forteguerr. Ricciard. 24, 4: E caliam 'n una valle assai distesa.


2) id: 373190b30f5b4cc3937335a2e249ff50)
Esempio: Colonn. Guid. N. 192: Diomedes di molta proceritade fue disteso, con ampio petto e forti spalle.


3) id: af39662818744d078002b9485f50a305)
Esempio: E Colonn. Guid. N. 193: Palamides,... bellissimo di forma, lungo ed asciutto, ma di convenevole proceritate fue disteso.
271) Dizion. 5° Ed. .
DISTRINGIMENTO e DISTRIGNIMENTO.
Apri Voce completa

pag.712



1) id: aa5cb5ccb05b4770adb139e6a16b9380)
Esempio: Rim. Ant. P. N.: Chi d'amar mi conviene, Tienmi in distrignimento.
272) Dizion. 5° Ed. .
GIOCOLATORE.
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 50dbef73c9294278b2f72d3bf706fb9d)
Esempio: Buonarr. Fier. 3, 2, 17: Giocolatori andar forse 'n sul canapo?
273) Dizion. 5° Ed. .
GIOCONDO.
Apri Voce completa

pag.228



1) id: 1e169db727d5410389ab564e6d23e0d4)
Esempio: Pucc. A. Centil. 24, 21: E 'n Catalogna se n'andò giocondo.
274) Dizion. 5° Ed. .
GIUNTA.
Apri Voce completa

pag.325



1) id: d4727dbe3f6e4138bd78a4e9a9e29938)
Esempio: Cocch. Bagn. Pis. N. 347: Consigliere della real giunta del censimento.
275) Dizion. 5° Ed. .
GOTA.
Apri Voce completa

pag.428



1) id: f0ca4322e62c40ae81c84300804ee42c)
Esempio: Sacch. Nov. Pataff. 1: E' calameggia e sta 'n gota contegna.
276) Dizion. 5° Ed. .
GRADITO.
Apri Voce completa

pag.457



1) id: b80c68f35e814345b7f458e44f41401d)
Esempio: Libr. Mott. P. N.: Pigliava gli scherni, come una cosa gradita.


2) id: 7e3c9cc0cf164096af419ea5f1e86cb4)
Esempio: Tass. Gerus. 15, 35: Credea volontarie e non arate Qui partorir le terre, e 'n più graditi Frutti non culte germogliar le viti.
277) Dizion. 5° Ed. .
CULO.
Apri Voce completa

pag.1055



1) id: 3b8a7b0a02a44063aa1541be606cfef8)
Esempio: Franc. Son. 17: Gigi, tu hai 'n sul cul quaranzei anni.
278) Dizion. 5° Ed. .
NOSTRO
Apri Voce completa

pag.219



1) id: 6db0ddb873464c57974bb90f0e0fd600)
Esempio: Martin. T. N. 2, 129: Dacci oggi il nostro pane quotidiano.
279) Dizion. 5° Ed. .
BUCENTORO, BUCINTORO ed anche BUCENTAURO.
Apri Voce completa

pag.303



1) id: 414be12903104c6e9aa31839106e5ff1)
Esempio: Bellinc. Rim. 122 t.: Andar parrammi in bucintoro e 'n cuccia.