Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 530 msec - Sono state trovate 7449 voci

La ricerca è stata rilevata in 24219 forme, per un totale di 16770 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
24219 0 24219 forme
16770 0 16770 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
240) Dizion. 5° Ed. .
CONTO.
Apri Voce completa

pag.603



1) id: ad385ececef34d2ea96eb2300c48f2d8)
Esempio: Petr. Rim. 1, 30: E parlo cose manifeste e conte.


2) id: f25e46c4311540dcaa3cb07723be11f9)
Esempio: E Petr. Rim. 1, 56: Pianse morto il marito di sua figlia, Raffigurato alle fattezze conte.
241) Dizion. 5° Ed. .
CUOIO.
Apri Voce completa

pag.1065



1) id: 28c85988d5b04877b2edca3e267b2423)
Esempio: Sacch. Rim.: O altro uccel che avesse penne a' cuoj.


2) id: f9c8def11d8944abbfffe69e1b967609)
Esempio: Fag. Rim. 6, 150: O che rara invenzione, Poter studiando conservare il cuoio!


3) id: abda570baac1497b8fb7f56ee320bd28)
Esempio: Ricc. A. M. Rim. Pros. 208: Senz'assaggiar la gioia, Per cui tanto stentarono, A cui tanto aspirarono, Per la via ci lasciarono le cuoia.
242) Dizion. 5° Ed. .
CORBEZZOLA.
Apri Voce completa

pag.737



1) id: 34701e35a1634b49b45eeb3042dc8c0a)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 212: Far una badialissima corpacciata di corbezzole.


2) id: d9046c73d1d841838b714cd1cdbd672d)
Esempio: Fag. Rim. 5, 70: Anzi con tal fervor lo palpa e razzola, Che si fa rosso più d'una corbezzola.
243) Dizion. 5° Ed. .
CRESPELLO, che nel plur$. fa poeticam$. talora anche Crespegli e Crespei.
Apri Voce completa

pag.986



1) id: 8210a296dea546c6af4cd5e68c51ac5e)
Esempio: Bellinc. Rim. 95 t.: E però i camicioni Paion crespegli.


2) id: 1fb2a0c3dfe54e0ca4b08362be8eb2f5)
Esempio: Ben. B. Rim. 7: Non val migliacci presentargli o torte, Nè sapa, nè crespegli, nè mortito.


3) id: d0dfa86c2af54722be29f6b64d71abe0)
Esempio: Bellinc. Rim. 102 t.: Guardami alcun col viso del bizarro, Facendo a me crespei delle lor ciglia.


4) id: db8af187c5f3402e9dfca66a5c7840d0)
Esempio: Varch. Rim. burl. 1, 44: Questa nudrisce l'uom, questa il mantiene. Non sia che mi ragioni de' crespegli.
244) Dizion. 5° Ed. .
CORRITORE e CORRIDORE.
Apri Voce completa

pag.829



1) id: 3b79609a2caf4cadab203dbbc6d379af)
Esempio: Chiabr. Rim. 3, 99: Ma che dirò del corridor destriero?


2) id: 4c035c5d5ba84284a21ec7f233e34a4d)
Esempio: Poliz. Rim. C. 8: Vivessi lieto in pace e in libertate, Tal or frenando un gentil corridore.
245) Dizion. 5° Ed. .
CONQUISO.
Apri Voce completa

pag.494



1) id: 2b33e815a6204b1194e09a5be98a03f7)
Esempio: Rim. Ant. F. R.: Volentier lo vedría conquiso e morto.


2) id: 9c03c08ff4674b63a9f3082272675693)
Esempio: Dant. Rim. 109: Se nostra donna conoscer non puoi, Ch'è sì conquisa, non mi par gran fatto.
246) Dizion. 5° Ed. .
CROCE.
Apri Voce completa

pag.1008



1) id: bf1cda4575f6497e94fc4a7782770dd9)
Esempio: Petr. Rim. 1, 75: Rammenta lor, com'oggi fosti in croce.


2) id: d539af36d35048dfa853b8aa0a7163a5)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: d539af36d35048dfa853b8aa0a7163a5


3) id: 79eca422142c4e2c8974bd431830456c)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 79eca422142c4e2c8974bd431830456c


4) id: d2874a32f4e846d394df226819fe5079)
Esempio: E Bern. Rim. 1, 83: E vedendolo andare a vespro in Duomo, Si fece croce per la maraviglia.


5) id: 07f3aad0b689468a812b31290d0b9712)
Esempio: Grazz. Rim. 1, 187: Le sue (d'Amore) fatal armi Sempre presto e veloce Fuggirò, più che i diavoli la croce.


6) id: 95835c08a4a54a16a7f9a8ac7d9cc7fd)
Esempio: Fag. Rim. 4, 133: Nessun de' popolani vuol crepare; Ma ora nondimen, lodato Dio, La croce attorno comincia a girare.


7) id: dc504ea3c22e438995ab5a4fdf47bebe)
Esempio: Cavalcant. Rim. 5: Chi grave pena sente, Guardi costui, e vederà 'l suo core, Che morte il porta in man tagliato in croce.


8) id: e09361f09b1042208635eaff8847647b)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: e09361f09b1042208635eaff8847647b
247) Dizion. 5° Ed. .
CORIANDOLO e, raramente oggi, anche CORIANDRO.
Apri Voce completa

pag.749



1) id: f7a57eff365943098896e5e261ed2283)
Esempio: Fag. Rim. 5, 79: Fa i peccati ingozzar come coriandoli.
248) Dizion. 5° Ed. .
NERBARE.
Apri Voce completa

pag.107



1) id: 7d649efc257f48cfafd41d259a56a305)
Esempio: Saccent. Rim. 1, 126: Il potestà nerbai: Lo nerbai certo.
249) Dizion. 5° Ed. .
ORBO.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 8219d717076a4f41ba8c62e05b4f4a54)
Esempio: Petr. Rim. F. 13: Vommene in guisa d'orbo senza luce.


2) id: 0268b5ce4e704d1ab130b0db46dbd51f)
Esempio: Petr. Rim. F. 258: Ai! orbo mondo ingrato, Gran cagion ài di dover pianger meco.


3) id: 0dbc10eec5c141c0a70dee13d5fb5de8)
Esempio: Fr. Guitt. Rim. B. 1, 194: Eo sono sordo e muto ed orbo fatto Per uno acerbo amore che m'a priso.


4) id: 516ae9fefacc40209c204020395ed967)
Esempio: Buonarr. M. V. Rim. G. 155: Quante dirne si de' non si può dire, Chè troppo agli orbi il suo (di Dante) splendor s'accese.
250) Dizion. 5° Ed. .
CONCETTINO.
Apri Voce completa

pag.325



1) id: d5c08a880af14fcb90782230f0601912)
Esempio: Fag. Rim. 3, 40: Chi fa l'arguto e sputa concettini.


2) id: 644404cb6b324e8084d7eb809de845d5)
Esempio: E Fag. Rim. 3, 296: La parola di Dio santo ardimento, Salda dottrina ed argomenti sodi Richiede, e non disutile ornamento. Il vizio d'estirpar non sono i modi, Riprendendol per via di concettini, O con accuse tal che paion lodi, Nè con vaghe figure e figurini ec.
251) Dizion. 5° Ed. .
CIALDONE
Apri Voce completa

pag.4



1) id: 062e14db5cd34a9bba652bec250deb90)
Esempio: Saccent. Rim. 2, 38: Son cialdon, son confetti, son canditi.
252) Dizion. 5° Ed. .
CIANCIUGLIARE.
Apri Voce completa

pag.7



1) id: 9eeed339e3ef4db48c15d5e4e75c5809)
Esempio: Saccent. Rim. 2, 278: Che sbacchiar la Pandora, che cianciugli?


2) id: c31f2ba02751472788af85731fdd6a9a)
Esempio: E Saccent. Rim. 2, 284: So cianciugliar franzese sì spedito Da parer nato a Bientina e nudrito.
253) Dizion. 5° Ed. .
CIBREO.
Apri Voce completa

pag.13



1) id: b72a95830ce34c8d9c4c91e3871d08a6)
Esempio: Fag. Rim. 1, 120: Mi compose di chiacchiere un cibreo.


2) id: f3d943fcda524ff28d8be6fada1fd4bb)
Esempio: Fag. Rim. 4, 97: Qui vuol esser l'impiccio ed il cibreo.
254) Dizion. 5° Ed. .
COSTUI.
Apri Voce completa

pag.926



1) id: 2d34dc781df84f6eb040d3212c74c597)
Esempio: Petr. Rim. 2, 117: Questi fur con costui gl'inganni miei.


2) id: 11770b94a0eb474abd28ed789d16514e)
Esempio: Petr. Rim. 2, 113: Il manco piede Giovenetto pos'io nel costui regno.


3) id: fa21057effb143acbe0953fbedec17a6)
Esempio: Cavalcant. Rim. 40: Amore e mona Lagia e Guido ed io Possiam ben ringraziare un ser costui, ec.


4) id: 38dd023ed335489eb5faa9be6bfebe4f)
Esempio: Rim. ant. Incert. G. 117: Io che pur sentia costor (gli spiritelli) dolersi Come l'affetto mena, Molte fïate corsi avanti lei (cioè avanti a madonna).
255) Dizion. 5° Ed. .
COMPAGNO.
Apri Voce completa

pag.234



1) id: 502459bd34174d6e963cf6c2c061c81d)
Esempio: Saccent. Rim. 1, 202: Fiero tormento, che non ha compagno.
256) Dizion. 5° Ed. .
CISPOSO.
Apri Voce completa

pag.72



1) id: 21f98aec2b2242dfaecc0af759734b54)
Esempio: Fag. Rim. 5, 95: Luschi e cespellini, Cisposi e rossellini.


2) id: 3a59f45db0c14547a5c395d1a0a60db6)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 276: Serbatelo [il capitolo] segretamente alla cisposa vecchia vostra fante per far pergamene da capecchio.
257) Dizion. 5° Ed. .
CITTADINA.
Apri Voce completa

pag.77



1) id: d321116046734659981691de4fbf4c80)
Esempio: Poliz. Rim. C. 301: Di queste cittadine me ne pento.


2) id: f65bebefe39349ada60bac39d2c18462)
Esempio: E Petr. Rim. 2, 127: Fatta immortale, E cittadina del celeste regno.


3) id: e1fb43b96d6e44e5848e78ece14dbf09)
Esempio: E Petr. Rim. 2, 252: L'anime che lassù son cittadine, Ed hanno i corpi abbandonati in terra.


4) id: c103d3cc5a1a42d38980e37d3b5cdbbd)
Esempio: Petr. Rim. 2, 102: Gli angeli eletti, e l'anime beate Cittadine del cielo, il primo giorno Che Madonna passò, le fûr intorno.
258) Dizion. 5° Ed. .
COSPERSO.
Apri Voce completa

pag.902



1) id: 0f7cff787824454bb166e7f8f3f52370)
Esempio: Chiabr. Rim. 3, 204: Luminoso usbergo Tutto cosperso di diamanti.
259) Dizion. 5° Ed. .
CONSERVA.
Apri Voce completa

pag.509



1) id: 7d69b7d5a83a49baabbbfa31c6fd136b)
Esempio: Fag. Rim. 1, 30: Le vasche, le conserve, le peschiere.


2) id: d04b8ad777e3460e836c1a062916d594)
Esempio: Petr. Rim. 2, 118: E de' suoi detti conserve Si fanno con diletto in alcun loco.


3) id: c22224145bb642bcb572a2d8dc42fe1e)
Esempio: Alam. A. Rim. 75: A voler sempre aver de' fichi freschi, Tenetegli in conserva tra la lana.