Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 510 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 38275 forme, per un totale di 27734 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
38275 0 38275 forme
27734 0 27734 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 5° Ed. .
AVVILITO.
Apri Voce completa

pag.896



1) id: 7fe6aaae57424ee7966b153b816843ac)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 71: Sacerdote di costumi santissimi, non avviliti dalla semplicità, o resi sospetti dall'ipocrisia.


2) id: 8420a8b587e04a0fbf73309674b46744)
Esempio: Albanz. Petr. Uom. fam.: Dolcemente confortò gli avviliti animi, promettendo di trargli da quelle miserie.
181) Dizion. 5° Ed. .
CONFIDENTEMENTE.
Apri Voce completa

pag.426



1) id: 1f94b94769aa4f62bf623ad36985afeb)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 277: Con tutte queste scorte vengo confidentemente a richiederla, che si degni ec.


2) id: 8df39de5ef87412bbbcf461749baa024)
Esempio: Red. Lett. 1, 364: Mi dia qualche nuova confidentemente dell'autore.


3) id: e7080d07529d4da8b4c48a45c2c7d528)
Esempio: Tass. Lett. 2, 250: Non potrei scrivere più confidentemente a Vostra Signoria illustrissima.


4) id: df0abbf73a1448a9af530f3f00f767c0)
Esempio: Car. Lett. ined. 1, 113: Avvertisci, ch'io ti parlo ora confidentemente, e con tutta la sincerità del core.
182) Dizion. 5° Ed. .
ATTILLATURA.
Apri Voce completa

pag.828



1) id: 892f8917cb9545588e546fb80906219a)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 111: Il premio della virtù fu dato al duca, e dell'attillatura al conte.


2) id: 525dbe340d7747898413ad24258688b8)
Esempio: Galil. Op. lett. 133: Ma in effetto quelli che saranno in età di dismettere tali attillature, conosceranno che non franca la spesa, che altri s'affatichin tanto in compassar sei parole.
183) Dizion. 5° Ed. .
ACCORRERE.
Apri Voce completa

pag.140



1) id: a130b7e3736f4e15ba12ca3c950beb97)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 260: Essendo ella accorsa a sorreggerla, secondo il consueto; state ferma, le disse.
184) Dizion. 5° Ed. .
CHIURLO
Apri Voce completa

pag.869



1) id: 1fc69dad4ea847618b6cb797725f55c9)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 220: Coloro erano compatibili, perchè oltre all'essere naturalmente chiurli, e ignorantissimi, ammessi ec.
185) Dizion. 5° Ed. .
ALTARE.
Apri Voce completa

pag.395



1) id: b77e28860a6b43ba8941c8d09d604349)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 140: Mettendola [la lettera] in franzese, leva quelle cose che possono scoprir l'altare.
186) Dizion. 5° Ed. .
ADULATORE.
Apri Voce completa

pag.230



1) id: 9afa8d80b3904c39ad3e1db9d2816b3c)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 90: Si protestò di rinunziar per sempre, con fare un rabbuffo all'adulatore inopportuno.
187) Dizion. 5° Ed. .
AMPIAMENTE.
Apri Voce completa

pag.470



1) id: fbc384f3378e432eb1794eb0fcca834c)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 109: Quel ch'io le dico, le sarà confermato dalla fama universale più ampiamente.
188) Dizion. 5° Ed. .
AMAREZZA.
Apri Voce completa

pag.418



1) id: 6490bd8e06214c32971befdfe000c406)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 146: Essendomi toccato a pagarlo coll'amarezza di quelle brevi, ma disperatamente disingannative parole.
189) Dizion. 5° Ed. .
AVVEDIMENTO.
Apri Voce completa

pag.881



1) id: ca678f0b2d0448ad8d211aaf8e922a64)
Esempio: Bern. Lett. fam. 32: Ed io mi sono di poi accorto, che con poco avvedimento mi governai.
190) Dizion. 5° Ed. .
ASSERTO.
Apri Voce completa

pag.775



1) id: 1da96a56a33e458fb5b0a814097c80d0)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 124: Avrà sempre per mallevadore de' suoi asserti la grandezza della propria condizione.
191) Dizion. 5° Ed. .
AFFRONTO.
Apri Voce completa

pag.282



1) id: f628de8713ea4a36aaedf5ff3f12010c)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 39: Or vedete voi a vostra posta l'affronto di Sua Santità con l'Imperatore.


2) id: 3419d8d213a34f7ca64728c3ef7b6f20)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 31: Non pure i grandi, ma i mezzani ed i plebei quasi aspirano a questi gran nomi, e si tengono anco per affronto se non gli hanno.


3) id: 6604a1663f45484db88326eaa36b8b24)
Esempio: E Car. Lett. ined. 1, 222: Pure vi è parso di farci questo affronto, e non si può dir altro che pazienza.
192) Dizion. 5° Ed. .
ATTESO,
Apri Voce completa

pag.825



1) id: 75e2c2835117423383ce178040a3b200)
Esempio: E Magal. Lett. fam. 2, 151: Sicuri, attesa la loro piccolezza, di non far paura a nessuno.


2) id: d811a7d40ac6412ab2be6f37ff32921b)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 401: Ma atteso che nelle mani del nostro Dio sono i cuori de' principi e di quelli che governano, imperò ec.
193) Dizion. 5° Ed. .
AGGIUNTA.
Apri Voce completa

pag.295



1) id: 9ba9bcc34bde4014aa94df5bb95c89e9)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 58: Il quale [frammento] bisogna che fosse un'aggiunta al suo trattato delle piante.
194) Dizion. 5° Ed. .
ESIGENZA.
Apri Voce completa

pag.291



1) id: 5d83e2434e3545eb8c6782a43ab0a086)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 78: Sapendosi egli adattare nell'idea delle sue fatiche a certe sue esigenze delicate.


2) id: 29fadac2ab91448fa11752bcba334ca8)
Esempio: E Magal. Lett. At. 8: S'accomodò a compiacerlo, con far ricerca di quegli argomenti che potevano meglio adattarsi all'esigenza de' suoi interessi.


3) id: 4ebf1bf36b5f437dbc8ea7fd7954e77e)
Esempio: Pallav. Lett. 4, 213: Essendomi stata conferita.... la Badia di S. Michele di Cosenza, mi vien presupposto.... che, per facilitar l'esigenza dei frutti, sia necessario d'aver l'autorità da cotesto tribunale della Fabrica.
195) Dizion. 5° Ed. .
FAGIOLATA
Apri Voce completa

pag.480



1) id: 66c38f9a202e4f329e20b10b3f1badea)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 76: La mia fagiolata non uscirà fuori, che non esca dalle mani vostre.


2) id: 88683342348a401999b411888470a07c)
Esempio: Vasar. Lett. 1, 38: Avendomi voi messo in questa fagiolata, che sono di tal cosa digiuno,... ero risoluto mandarvi un foglio bianco.
196) Dizion. 5° Ed. .
FEBBRETTA.
Apri Voce completa

pag.708



1) id: 420b63b77be74973920aebedeb9ffb24)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 288: Da principio m'ha causato qualche alterazione, non senza un poco di febbretta.


2) id: 6aa8b0a280024eb6a0de32fa05cbfa30)
Esempio: Zanott. F. M. Lett. 2, 89: Io sento che il marchese Gio. Paolo abbia contratta non so qual febbretta alla Galeazza, dove tutti sono.
197) Dizion. 5° Ed. .
FASCIATO.
Apri Voce completa

pag.628



1) id: d76ef60aca664a10aa8f69a645793881)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 21: Minerva, con una celata in testa, fasciata con una benda rossa, ec.


2) id: a4289c17210e47d6a78ce10dbd988c72)
Esempio: Domin. Gov. Fam. 144: Non gioverà poco, come ne' due anni il tieni fasciato e così il fai dormire, nol disusi, ma tale usanza mantenga sempre.
198) Dizion. 5° Ed. .
ESTRICARE.
Apri Voce completa

pag.403



1) id: 7cffeaf516824465a92a9382c496f092)
Esempio: Bern. Lett. fam. 72: Poi quello che si seguisse non so, e lo lascio estricare da voi.


2) id: 6d7d7831c2bd4756bb7395dd6e39627b)
Esempio: Bemb. Lett. 5, 4: Non so se proceda questo dalla qualità delle cause, le quali però non mi paiono già tanto intricate, che sei mesi di tempo non le potessero estricare.
199) Dizion. 5° Ed. .
OVATO.
Apri Voce completa

pag.778



1) id: 0c5a03b010dd46f88b82f7bd1eb6b6d9)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 159: I quali (peducci) stringendosi di mano in mano.... abbracciano il sopraddetto ovato.


2) id: cd53606d01ff406588b42476917341ad)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 145: La pittura consiste in un quadro di grandezza vasta nel mezzo della volta, in due tondi nelle testate e due grandi ovati da' fianchi.