Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 450 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 38275 forme, per un totale di 27734 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
38275 0 38275 forme
27734 0 27734 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
340) Dizion. 5° Ed. .
CALDEZZA.
Apri Voce completa

pag.391



1) id: 28c9546a9d354d83ae20a964de120e60)
Esempio: E Magal. Lett. fam. 132: Taglia, la quale,... nel principio della caldezza della vittoria loro, non sarà loro negata.
341) Dizion. 5° Ed. .
LODARE, e, con forma oggi poetica, anche LAUDARE.
Apri Voce completa

pag.432



1) id: 5de8c0ff2c894c6580e0abc9e7c561e9)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 440: Imputatene esso signor Barone, il quale m'ha per sì prodigo nel laudare, che ec.


2) id: d243ca9eba1449249260c5f7d0ea306e)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 249: Se guarisce, e torni costà, si loderà di noi.


3) id: 8e8df0116a7b4d99a252acf8dc3e7e32)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 325: Loderei alle volte che tu scrivessi duo versi a Tommaso Davizzi.


4) id: 38afa50e8836489d9df6e859a75c392f)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. Gh. 96: Ti priego che badi alle faccende; e fa' ch'e' maestri si abbino a lodare di te.


5) id: 3559871703e14225a518d083cd9eaa73)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. Gh. 129: Gli ò detto che basta non risponda a Vincenzio; e gli ò iodato quanto ho potuto la Cassandra.


6) id: 3ef6c0e675be4a3b984666b6daf3e9ac)
Esempio: E Tass. Lett. 1, 243: Se bene io amo d'essere laudato..., mi spiacerebbe nondimeno che con le mie laudi fosse congiunto alcun vostro biasimo.


7) id: 573c6174925d45a88e6417d24e78797f)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 505: E poi non era (una schiava) onesta: e avendo le moglie loro fanciulle, non la vollono in casa: lodavalla di lealtà e di saper fare.


8) id: b4ee95fb338e4deea393f856dfca7596)
Esempio: E Tass. Lett. 2, 370: Avrei bisogno de l'aiuto vostro, e de' vostri padri, i quali hanno buon medico; ed io sono infermo; laonde laudo il consiglio che mi date, e sarebbe necessario il soccorso; ed io il chiedo a voi ed a tutta la vostra Religione.
342) Dizion. 5° Ed. .
INFESTARE.
Apri Voce completa

pag.688



1) id: b36d9c7757c3401084db4a2860006f5a)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 310: Ultimamente hanno tanto infestato Sua Santità, che hanno ottenuto che vi si rimetta liberamente.
343) Dizion. 5° Ed. .
INTERROGAZIONE.
Apri Voce completa

pag.1065



1) id: 299352af0d10482eae1663b0f3ff5501)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 14: Il pover uomo ammutì per un poco; di poi si mise in su l'interrogazioni.
344) Dizion. 5° Ed. .
MECCANICO
Apri Voce completa

pag.4



1) id: 1567139116d941129e951533dbddd0d5)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 193: La molla è un istromento nell'arti meccaniche di molto potere e di meraviglioso effetto.


2) id: 445b89f921e94dc9b7db0c61bd378dd2)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 161: Questa moda de' gran dizionarj viene in tanta voga, che tra pochi anni è facile che, non solamente in ogni scienza, ma in ogni professione, in ogni arte o meccanica o liberale, ve ne sia uno.
345) Dizion. 5° Ed. .
MEMBRETTO.
Apri Voce completa

pag.52



1) id: daf23387a6434389a894fda5dca9c765)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 217: Ha tanti membri e tanti membretti, che difficilmente se ne può comprender la sentenza.
346) Dizion. 5° Ed. .
INCIVILTÀ, e talvolta anche INCIVILITÀ.
Apri Voce completa

pag.462



1) id: 2331bf32096041e3b654bc180ac2b212)
Esempio: E Car. Lett. fam. 2, 80: La sofisteria e l'incivilità di quest'uomo è venuta a stomaco a la gente.
347) Dizion. 5° Ed. .
INCOMBENZA ed anche INCUMBENZA.
Apri Voce completa

pag.475



1) id: 5bab8c93a1714e71953f85fe8a1d248b)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 106: Fatto, che rimane già registrato da chi ha l'incumbenza di scrivere la sua vita.
348) Dizion. 5° Ed. .
IMPUDENZA.
Apri Voce completa

pag.315



1) id: e2e38f9e8b3640c78f3f6e225cc81ed9)
Esempio: E Car. Lett. fam. 2, 315: S'intende che la impudenza del Castelvetro sia tale, ch'egli stesso ve ne solleciti.
349) Dizion. 5° Ed. .
MAIUSCOLO
Apri Voce completa

pag.689



1) id: d5d8924d28744b1290cec3faa150f206)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 90: Volendomi dar notizia d'altre medaglie, scrivetemi sempre tutte le lettere, appunto come stanno, maiuscole.


2) id: 00392fb60cc445a9ae99d214c382ce4e)
Esempio: Borgh. V. Lett. IV, 4, 177: Usino assai buona diligenza in levar le lettere superflue..., così in far le maiuscole.
350) Dizion. 5° Ed. .
LUCIGNOLATO.
Apri Voce completa

pag.487



1) id: 2f98cc40114748fe8e6e16ea5e433f5c)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 103: Giove si fa capillato e barbato, ma con barba e capelli raccolti e lucignolati.
351) Dizion. 5° Ed. .
ISTRUZIONE e INSTRUZIONE.
Apri Voce completa

pag.1288



1) id: e43e8c99eb714512ad1bad14694c9915)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 4: I discorsi furono dell'utilità delle vele dei navicelli, con una lunga instruzione di marinaresca.


2) id: 6e7830ef9ade4d60bad20de24428180c)
Esempio: Sassett. Lett. 267: Già aveva preso ciascuno la sua dirotta, e perdutici di vista tutti, non ostante gli ordini, le istruzioni e i comandamenti.
352) Dizion. 5° Ed. .
INAUDITO, e talora anche INUDITO.
Apri Voce completa

pag.370



1) id: 779624c5ff0a41a08a85a07767be5db7)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 7: Ebbi, con esempio inaudito, un'udienza patteggiata avanti sopra questo affare, di un'ora e mezza.


2) id: b5d281ab53b944b0ba76d9952fda5373)
Esempio: Magal. Lett. 26: Lo fo ritrarre in un quadro con diversi altri uccellacci inauditi.


3) id: 77f11b6312574bca8d559ffa4e20d956)
Esempio: Tass. Lett. 2, 32: Ma 'l dar per gastigo ad un artefice che non si eserciti ne l'arte sua, è certo esempio inaudito.
353) Dizion. 5° Ed. .
EFFETTUAZIONE.
Apri Voce completa

pag.55



1) id: 7d43b947bdd3475ea90f0fe1ca4177d8)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 3: Dalla prima sera del mio arrivo riconobbi impossibile e disperata l'effettuazione de' miei negoziati.
354) Dizion. 5° Ed. .
DISCESA.
Apri Voce completa

pag.488



1) id: 40d295e1ad2d4dc68fae890b62ef7cb2)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 274: Siamo nel caso della discesa di Mosè dal monte con gli splendori in fronte.
355) Dizion. 5° Ed. .
DIRETTO.
Apri Voce completa

pag.425



1) id: bc554638e9ef4acd9d79d7b2da2e1571)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 247: Mi fu detto che alla posta di Venezia era una lettera diretta a me.


2) id: aaf3342f0b764f2b9ac02c6aeedf3721)
Esempio: Segner. Lett. 43: Ho veduto subito le scritture da V. A. S. a me dirette.


3) id: f6e59c3054494f9696ee03eaf144dda6)
Esempio: Mei G. Lett. IV, 2, 105: Faccialo o nominandomi o tacendomi, o di diretto o per obliquo.


4) id: 56ec7d06a23c4580aa27e1c7f46ce6ec)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 318: E in caso che.... si contrafacesse tacitamente o espresso, o per via diretta o indiretta ec.


5) id: 346b9f6b0c85494fb46767a1f6809c1d)
Esempio: Rep. Fir. Lett. Istr. 19, 172 t.: Pertanto vogliamo e comandianvi che per veruna maniera per diretto o indiretto graviate esso Comune di Prato.


6) id: 8cd6882d055743c286124e76f1f86019)
Esempio: Red. Lett. 1, 281: Io vorrei un favore, ed è che con una sua lettera diretta al suddetto sig. cav. Francesco, ella strignesse seco un'amicizia vera.


7) id: 5ba8f41ec0d34203bf16458bc9044f4b)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 392: Sua Santità è quella che mantiene e conserva in Parma il duca Ottavio, e ce lo conserverà tuttavia,... come padrone diretto di quel feudo.


8) id: 47649c70210f449abf1511189f3d7b2a)
Esempio: Lett. Pros. fior. IV, 1, 20: Dove mi lodava e dove biasimava alcune mie cose.... pare ch'elle siano scritte diretto contro di me, e non ho mai saputo trovare dove e' mi lodi, anzi a ogni verso ho visto dove e' mi lacera e a mille torti mi riprende.
356) Dizion. 5° Ed. .
DISOBBLIGARE.
Apri Voce completa

pag.587



1) id: bcca6d7f599a46ae942db0e7db511dfd)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 432: La supplico adunque non solo a disobbligarmi di questa, manifattura, ma anco a scusarmene.


2) id: dd829dfdf37448fb87e05c04269506e2)
Esempio: E Car. Lett. fam. 2, 197: Consentirono a quietarlo e disobbligarlo.


3) id: cb58aabb9e684b7a82a9b3f65dd5fdb9)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 131: Se mi comanderete altro, v'obbedirò sempre, e mi darete occasione di disobbligarmi.


4) id: 7cf7949144d049e9a947631695f13008)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 300: Quanto alla promessa di mandarvi tutto quello ch'io fo, penso d'averlo soddisfatto interamente.... Ma queste cose non sono di quelle che mi disobblighino; tornando in favore e profitto mio a mandarvele.


5) id: adcddd8013be4b019e01c6b7113c3c7d)
Esempio: Magal. Lett. At. 644: Il non esser voi peripatetico non mi disobbliga dall'andare come io vorrei.


6) id: 163445da8dc6462f9b78e08ccb007d94)
Esempio: Segner. Lett. 21: Resta ora di considerare qual sia la via migliore per disobbligarsi di Bologna, con cui pare che mi rimanga ancor qualche impegno, avendo lasciata l'anno passato l'opera imperfetta a cagion della indisposizion che mi sopravvenne, quando mi rimanevano ancor tre altre missioni.
357) Dizion. 5° Ed. .
DIMENTICAGGINE.
Apri Voce completa

pag.358



1) id: 5a7d5c66439843aebcee29e7cdaef16e)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 243: Ma io scuso lui della fretta, e spero che voi scuserete me della dimenticaggine.
358) Dizion. 5° Ed. .
INVINCIBILMENTE.
Apri Voce completa

pag.1193



1) id: b2ff11244e0049809126684f046b7ae4)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 209: La cui abiezione arma loro contro invincibilmente il disprezzo, il sospetto e la derisione.


2) id: cc544a98902b47a0ae3b975f892c472f)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 95: S'ei non fosse stato invincibilmente persuaso che la miglior morte per lui sarebbe stata sempre quella che gli avesse mandata Iddio, ec.
359) Dizion. 5° Ed. .
OCCHIAIA.
Apri Voce completa

pag.358



1) id: c19fc0822b004f3195f7e50887fcad46)
Esempio: Alb. Fam. 45: Stanno palliducci, seccucci, occhiaie e mocci.